Diretta Juventus - Hellas Verona in Coppa Italia

Diretta Juventus - Hellas Verona in Coppa Italia
Juventus
6 1
Verona
Juventus: (4-3-3) Storari; Lichtsteiner (82' Mattiello), Bonucci, Ogbonna (39' Chiellini), Padoin; Pereyra, Marchisio, Pogba; Pepe, Morata, Giovinco (65' Coman). A DISPOSIZIONE: Buffon, Rubinho, Romagna, Evra, Vitale, Llorente. All.: M. Allegri.
Verona: (4-3-1-2) Rafael; Sorensen, Rafa Marquez, Rodriguez, Agostini; Campanharo, Tachtsidis (65' Greco), Hallfredsson (69' Martic); Valoti; Nico Lopez (84' Cappelluzzo), Nenè. A DISPOSIZIONE: Benussi, Gollini, R. Marques, Brivio, Boni, Sala, Checchin, Saviola, Lazaros, Fares. All.: A. Mandorlini.
SCORE: 5' e 45+1' Giovinco, 21' Pereyra, 53' Pogba, 57' Nenè, 63' (R) Morata, 79' Coman
ARBITRO: G. Calvarese. AMMONITI: 22' Nenè, 42' Rodriguez
NOTE: 15 gennaio 2015, ore 21.00. Dallo Juventus Stadium di Torino, Ottavi di Finale della Tim Cup 2014/2015.

22.53 - Prossimo appuntamento di coppa per la Juventus sarà quello contro il Parma, mentre nel frattempo domenica sera ci sarà il re-match di stasera, ancora contro il Verona, ancora allo Stadium. Il 6-1 ha evidenziato la differenza tecnica, ma sarà un'altra partita, che ovviamente seguiremo ancora, qui su Vavel Italia. Per stasera è davvero tutto, Giorgio Dusi vi augura una serena notte.

Parole a caldo di Kingsley Coman, autore di un gol a dir poco strepitoso: "Vincere non è mai facile, ma abbiamo giocato bene ed è stata una bella vittoria. Il mio gol è stato bello, ma l'importante è che abbiamo vinto. Domenica riaffronteremo il Verona, ma sarà un'altra partita".

Praticamente una sola squadra in campo, nonostante l'ampio turnover. Note positive a non finire per Allegri, ma su tutti va segnalato Simone Pepe, in campo per 90 minuti e autore di una grande prestazione.

22.48 FINISCE QUA! 6-1 PER UNA SUPER JUVE!

90' - Rimasto a terra Campanharo sugli sviluppi di un corner, travolto da Guillermo Rodriguez. Problemi alla spalla, ma sembra farcela. UNO DI RECUPERO!

86' - FUORIGIOCO DI COMAN! Sembrava non esserci... Palla lunga di Bonucci col contagiri che trova il francese appena dentro l'area, che controlla perfettamente e calcia, subendo anche un brutto fallo da dietro. Era comunque tutto fermo.

84' - Eccolo qui l'ultimo cambio del Verona: spazio per il giovane Cappelluzzo, gli lascia il campo Nico Lopez.

83' - Mattiello a sinistra e Padoin a destra ora. Ha finito i cambi Allegri, ne ha ancora uno Mandorlini.

82' - Spazio anche per Mattiello nella Juve, applausi per Lichtsteiner che lascia il campo.

Dribbling, cambio di passo, si libera ai 25 metri ed esplode un destro che bacia la traversa e si insacca alle spalle di un Rafael che ha provato senza risultati a fermare il missile terra-aria del francese!!! CHE GOL!!! PRIMO SET JUVE!

79' - COOOOMAAAAAAAAAAAN!!!!!!!!!!! GOL PAZZESCO!!!!!!! CHE GOL HA FATTO KINGSLEY COMAAAAN!!!! 6-1, MA CHE GOL!!!

77' - SI INCARTA PEPE! Riceve sul lato destro dell'area e dopo un paio di finte prova a calciare, ma lo fa male e la palla si ferma su Agostini.

76' - Cerca il sinistro da fuori Marchisio, palla tenuta lì da Rafael. Tiro troppo centrale del capitano bianconero (in blu) di stasera, che non si è visto in fase offensiva ma ha dato tantissimo ordine alla Juve.

74' - Pepe e Coman combinano bene, poi ci vuole Rafa Marquez per chiudere in area sul francese.

73' - Pensa al giropalla ora la Juve, con il Verona che cerca di pressare i portatori.

68' - ACCELERA COMAN! Palla al centro che Agostini mette in corner, entrato subito in partita il parigino.

65' - Un cambio per parte: Allegri toglie un grande Giovinco, che riceve gli applausi del suo pubblico, per dare spazio a Coman; dall'altra parte entra Greco per un Tachtsidis che non si è praticamente mai visto.

64' - PEPE NON CI ARRIVA! Giovinco va via sulla sinistra, palla al centro che non tocca nessuno.

63' - NON SBAGLIA ALVARO MORATA!!! MANITA DELLA JUVE, 5-1 DEI BIANCONERI!!! Intuisce Rafael che la tocca appena, ma non riesce a deviarla.

62' RIGORE PER LA JUVE! Palla geniale di Pogba dentro per Giovinco, fallo netto di Marquez che lo ferma andando dritto su di lui senza guardare la palla.

60' - Bella idea di Giovinco, che di prima cerca di servire Pogba senza troppi risultati. Palla lunga e preda di Rafael.

Azione da corner (dubbio): Rafa Marquez stacca sul primo palo, sulla linea si avventa Nenè che la mette alle spalle di Storari! Dubbio su chi assegnare il gol, ma sembra che sul tocco del brasiliano la palla sia sulla linea.

57' - NEEEEEENEEEE!!!! IL GOL DEL VERONA!!! SI RIPRENDE LA SQUADRA DI MANDORLINI!!!

55' - Grande palla di Giovinco col tacco per Padoin, chiude bene però Rafa Marquez.

Cross al centro dalla destra su cui si avventa il francese sul primo palo: palla che colpisce prima un difensore, poi la palla gli ritorna, se la aggiusta e batte Rafael da pochi passi. 

53' - POOOOOOOOGBAAAAAAA!!! IL PIU FACILE DEI GOL CON LA MAGLIA DELLA JUVE!!! 4-0!!!!

52' - Giocata imperiosa di Pogba, che in area però viene stoppato. Tunnel di una facilità disarmante.

51' - NICO LOPEZ! Ci vuole un grande STORARI per mettere in angolo il sinistro a giro dell'uruguagio!

51' - COLPISCE MALE GIOVINCO! Pogba lancia il contropiede e trova il 12 al limite dell'area, che rientra sul destro ma calcia malissimo e la manda larga.

49' - Fallo di Lichtsteiner su Valoti con la spalla, abbastanza dubbio. Ritmi bassi in quest'inizio di rirpesa.

47' - Azione della Juve ideata da un bel no-look di esterno di Giovinco che però non viene capitalizzata.

22.02 - Nessun cambio, SI RICOMINCIA!!

21.49 - Le parole a caldo di Giovinco, tra i protagonisti del primo tempo con due gol: "son contento della prestazione e dei due gol, l'importante è continuare così e portare a casa la vittoria".

21.47 - E finisce qua il primo tempo, 3-0 JUVE ALL'INTERVALLO!

Lichtsteiner si invola sulla fascia destra, riceve in area e con troppa libertà la mette al centro dove trova il taglio di Giovinco, che firma la doppietta personale.

45+1' - SEBAAAAAAAASTIAAAAAAN GIOOOOOVINCO!!!! TERZO GOL DELLA JUVE, TROPPO TROPPO TROPPO FACILE!!!

45' - DUE DI RECUPERO!

45' - Buona azione della Juve che però non si chiude: palla dentro di Pogba, sombrero di Morata e Pepe a centro area non ci arriva di poco.

42' - Guillermo Rodriguez stende Morata da dietro, giallo giusto.

42' - Prova a mettere un po' di pressione la squadra gialloblu (oggi in bianco), ma Storari dorme sonni tranquilli sui due corner e sulla punizione. Palla già della Juve.

40' - Eccesso di foga di Pepe su Agostini, punizione dalla fascia per il Verona.

39' - E Ogbonna non ce la fa, deve lasciare il campo a Chiellini. Non una bella notizia per Allegri quella dell'infortunio del centrale ex Torino, in un reparto già in emergenza. Problemi alla caviglia sinistra.

38' - CAMPANHARO!!! Possesso palla prolungato della Juve che rischia in contropiede, destro all'incrocio sventato da Storari!!

35' - Cerca di farsi vedere in attacco il Verona, difesa bianconera un po' troppo tranquilla e e ripresa puntualmente da Allegri.

31' - RAFAEL SU PEPE!!!! Uno-due con Lichtsteiner che gli restituisce un'ottima palla in area, tiro forte sul primo palo respinto in corner dal portiere!

29' - Quando accelera la Juve fa sempre paura! Giovinco va via sulla sinistra e crossa dal fondo (trovando una deviazione): palla che attraversa la linea ma su cui non arriva nessuno, poi sul secondo palo la recupera Pogba che rilancia l'azione chiusa ancora da un destro dello stesso numero 12 parato da Rafael.

28' - Ottima iniziativa di Nico Lopez che dopo un sombrero conclude col sinistro largo di poco. Verona che sta reagendo.

27' - Guillermo Rodriguez protagonista: prima si intorta in un dribbling perdendo palla contro Pereyra, ma la recupera subito dopo su Morata.

26' - Prova i lanci lunghi per cercare Morata ora la Juve, prima chiuso e poi pescato in offside l'attaccante spagnolo.

24' - Riprende la sua posizione in campo Ogbonna, si scalda per precauzione Chiellini.

22' - Giallo per Nenè che commette fallo su Ogbonna, che resta a terra dolorante. Fallo che pare di frustrazione.

L'argentino parte da destra e si autolancia saltando un pessimo Guillermo Rodriguez, davanti al portiere la appoggia di mezzo esterno sul secondo palo! Grandissimo gol, grandissima JUVE! Verona molle!

21' - ROOOOOOOBERTOOOOOO PEEEEEEEREYRAAA!!!!!!! SUUUUUUUPER GOL!!!! RADDOPPIO BIANCONERO!!!

20' - RAFAEL SU MORATA! Marchisio di testa fa filtrare la palla per lo spagnolo, che appena dentro l'area in posizione regolare la mette giù e calcia col destro, trovando la risposta del portiere!

18' - Cerca la volée Guillermo Rodriguez al centro dell'area, senza trovare però la porta.

17' - Padoin chiude in corner!!! Cross pericoloso di Hallfredsson su cui non esce Storari, il terzino però anticipa Nenè, che forse spinge.

16' - Colpice Morata sul corner!! Lo ostacola leggermente Pepe, presa facile per Rafael.

15' - CHE AZIONE POGBA! Mette giù ai 35 metri un rinvio dal fondo di Storari con semplicità disarmante, poi progressione che lo porta in area, triplicato riesce a calciare e guadagna corner.

13' - PALLA ALTA! Potenza giusta, ma la palla non scende.

12' - Ancora punizione pericolosa ai 20 metri per la Juve, ancora Giovinco sul pallone.

11' - Rodriguez sta marcando a uomo Morata ma è in grandissima difficoltà, ha cominciato con un ottimo piglio lo spagnolo.

10' - 4-3-3 è il modulo reale della Juve, con Pepe largo a destra e Pereyra da interno, con Giovinco a sinistra e Morata centrale.

9' - NUMERO DI MORATA! Si lancia sulla destra e poi salta l'uomo dal fondo, palla al centro respinta dalla difesa del Verona, poi commette fallo un generoso Pepe!

7' - MORATA! Bella azione avviata da Pepe sulla destra, palla al centro per lo spagnolo che cerca il sinistro a giro: palla larga. Ma è una bella Juve!

Palla che passa sopra la barriera, Rafael non è irresistibile: la tocca, ma non può deviarla fuori! Subito in vantaggio la squadra di casa col gol di Giovinco!

5' SEBAAAASTIAAAAAAAAANNNNN GIOOOOOOVINCOOOO!!!! PUNIZIONE PERFETTA!!!!! JUVE IN VANTAGGIO!!!!

4' - Giovinco steso al limite dell'area da Hallfreddson, grande occasione da piazzato per i bianconeri.

2' - CAMPANHARO!!!! OCCASIONE VERONA!!  Hallfredsson ruba palla a Lichtsteiner e lancia il contropiede, palla che arriva sul secondo palo dove c'è il brasiliano che calcia alto!!

1' - Subito pressing altissimo su Valoti che colpisce Bonucci alla schiena, il difensore bianconero si rialza leggermente dolorante.

21.00 SI COMINCIA!!! Calcio d'inizio per la Juve.

20.58 - Quasi tutto esaurito lo Juventus Stadium per questa sfida di Coppa Italia, stanno entrando in campo le squadre.

20.53 - Pochi minuti all'inizio della gara, Juventus Verona rientrano negli spogliatoi. Ricordiamo che la vincente di questo ottavo di finale affronterà il Parma nei quarti.

20.40 - Le squadre sono in campo per il riscaldamento, molta gente sugli spalti che vanno riempiendosi

20.35 - Arriva anche la formazione ufficiale del Verona, con la coppia d'attacco Lopez-Nenè. Torna Rafael in porta.

(4-3-1-2) Rafael; Sorensen, Rafa Marquez, Rodriguez, Agostini; Campanharo, Tachtsidis, Hallfredsson; Valoti; Nico Lopez, Nenè. A DISPOSIZIONE: Benussi, Gollini, R. Marques, Brivio, Boni, Martic, Greco, Sala, Checchin, Saviola, Lazaros, Fares, Cappelluzzo.

20.20 - Ecco l'undici scelto da Massimiliano Allegri per la sfida di stasera: ampio turnover, come ci si attendeva, ma non cambia il modulo, il 4-3-1-2. Si rivede Pepe dal primo minuto. A riposo Pirlo e Tevez, Vidal out per una tonsillite.

(4-3-1-2) Storari; Lichtsteiner, Bonucci, Ogbonna, Padoin; Pepe, Marchisio, Pogba; Pereyra; Giovinco, Morata. A DISPOSIZIONE: Buffon, Rubinho, Chiellini, Romagna, Evra, Mattiello, Vitale, Coman, Llorente.

20.00 Buonasera a tutti i lettori di Vavel Italia e benvenuti da Giorgio Dusi alla diretta testuale di Juventus - Verona, quarto ottavo di finale di questa tre giorni di Coppa Italia. Vi porteremo allo Juventus Stadium di Torino, per farvi vivere le emozioni di questa gara. Mettetevi comodi e buon divertimento in nostra compagnia. 

Rigenerata dall'importante vittoria sul difficile terreno del San Paolo, che ha notevolmente mitigato l'amarezza di Doha, la Juventus si appresta a cominciare il cammino nella Tim Cup 2014/2015, trofeo che manca alla Vecchia Signora da ormai vent'anni (l'ultimo successo datato 11 Giugno 1995). Di contro, un Verona reduce dal successo in campionato contro il Parma, che ha di certo messo gli uomini di Mandorlini in una situazione di classifica più tranquilla rispetto a quella di qualche settimana fa, al riparo dalla calda zona retrocessione. Il primo round di una doppia sfida che vedrà contrapporsi nuovamente le due squadre nel posticipo di domenica sera in campionato.

Juventus

Allegri farà un massiccio turnover, dando spazio a chi ha giocato meno fino a questo momento: fuori dunque Vidal, Chiellini, Pogba, Llorente, Pirlo e Tevez. Turno di riposo anche per Buffon, il cui posto tra i pali verrà preso da Storari. In difesa l'unico 'titolarissimo' a scendere in campo dovrebbe essere Bonucci, con Ogbonna al suo fianco.  Lichtsteiner giostrerà a destra al posto di Caceres non convocato, mentre a sinistra ci sarà spazio per il giovane e talentuoso Mattiello. A centrocampo dovrebbe giocare lo stakanovista Marchisio, ma c'è pronto Marrone, che potrebbe essere impiegato anche come centrale difensivo. Coman sarà invece il trequartista alle spalle del tandem Giovinco-Morata.

(4-3-1-2): Storari; Lichtsteiner, Ogbonna, Bonucci, Mattiello; Pereyra, Marchisio, Padoin; Coman; Giovinco, Morata. 

Verona

Nella lista dei convocati diramata da Andrea Mandorlini non c'è Luca Toni, fermato da un attacco influenzale, mentre Christodopulopoulos si è arreso alla lombosciatalgia. L'ex centravanti della Nazionale azzurra sarà sostituito da Valoti, che andrà a completare l'attacco con Nico Lopez e Saviola. In difesa, davanti a Benussi, dovrebbero esserci Marques e Rodriguez, con Sorensen e Agostini terzini. A centrocampo dovrebbero esserci Sala, Campanharo e Hallfredsson mentre la linea mediana potrebbe avere come protagonisti l'ex Sorensen, Sala, Greco e Brivio.

(4-3-1-2): Benussi; Marques, Rodriguez; Sorensen, Agostini, Sala, Campanharo, Hallfredsson; Nico Lopez; Saviola, Valoti. Allenatore: Mandorlini.

Calcio giocato sì, con Juventus-Verona, ma un occhio ed un orecchio va anche al calciomercato. Juve attiva alla ricerca di giocatori che potrebbero completare l'organico di Allegri. La nuova notizia arriva direttamente d'oltre Manica: «La Juventus sta per sferrare l'attacco decisivo per prendere Paulinho dal Tottenham». Ne sono certi in Inghilterra dove riportano come imminente la presentazione di un'offerta ufficiale al club inglese per portare in Italia l'asso brasiliano. La Juve, aggiungono i tabloid, sarebbe l'unica squadra italiana in grado di presentare una proposta allettante per gli Spurs che pagò il centrocampista, solo due anni fa, ben 17 milioni di sterline (quasi 22 milioni di euro). Sul giocatore, in scadenza nel giugno del 2018, ci sarebbero anche Milan ed Inter ma entrambe possono solo offrire prestiti secchi che dunque non convincono completamente la società britannica.

In totale Juventus e Verona si sono affrontate per ben 71 volte nella loro storia, con 43 vittorie bianconere, 17 pareggi e 12 vittorie gialloblù. In casa poi i bianconeri contro l'Hellas sono pressochè imbattibili: 31 vittorie casalinghe contro i gialloblu, 6 pareggi ed una sola sconfitta, ma attenzione: quest'ultima non avvenne in campionato. L'ultima volta che la Juventus ha affrontato in casa il Verona è stata nel 2006, l'anno funesto della B bianconera: fu vittoria per 1 a 0 grazie all'ex di turno Mauro German Camoranesi, uno dei tanti giocatori ad aver indossato nella storia delle due squadre entrambe la maglie (oggi, si inseriscono anche Toni e Romulo ).  In Serie A quindi, il 17 marzo 2002 allo stadio "Delle Alpi", fu ancora Juve e ancora una vittoria ancora per 1 a 0: goal di Nedved. La Juventus, come dicevamo, contro il Verona ha quasi sempre vinto, fu così per due volte nel 2000: 1 a 0 in gennaio (rete di Inzaghi) e 2 a 1 a novembre (goals di Trezeguet, Zidane ed Adailton). L'ultimo pareggio in casa della Juventus da parte del Verona è del 1988: allora fu uno scialbo 0 a 0. Ancora prima il Verona riuscì a strappare un punticino alla Juventus nel 1985: 1 a 1 (goal di Briaschi per i padroni di casa e Di Gennaro per gli ospiti). L'ultima vittoria dell'Hellas Verona a Torino? Sarebbe più corretto dire l'unica visto che, come detto, gli scaligeri in casa bianconera hanno vinto una sola volta. Correva l'anno 1936 e non era nemmeno una partita di Serie A ma bensì di Coppa Italia, fu 0 a 1 grazie al gol allo scadere di Maioli: un pezzo di storia. Curiosità: la vittoria più larga della Juventus in casa contro il Verona è da ricercarsi nel 1926 in un tondo 6 a 0. In tempi più recenti la Juventus riuscì a segnare 6 gol ai veronesi nel 1978 (6 a 2, da ricordare tra le altre cose una doppietta di Bettega). 

Queste le ultime partite disputate da Juventus e Verona, e gli ultimi 5 scontri diretti tra le due squadre.

La Juventus debutta in Coppa Italia contro il Verona. Non è assolutamente una gara da sottovalutare per i bianconeri: match difficile da decifrare soprattutto perchè scenderanno in campo due formazioni ampiamente diverse da quanto abbiamo visto in questi primi mesi di Serie A. La Juventus vuole a tutti costi raggiungere il Parma ai quarti, per poi tornare in semifinale e provare a riportare a Torino una coppa che manca da troppo tempo in bacheca, mentre il Verona sogna lo sgambetto alla Vecchia Signora.

Juventus: 1 Buffon, 3 Chiellini, 5 Ogbonna, 6 Pogba, 7 Pepe, 8 Marchisio, 9 Morata, 11 Coman, 12 Giovinco, 14 Llorente, 19 Bonucci, 20 Padoin, 23 Vidal, 24 Vitale, 26 Lichtsteiner, 30 Storari, 33 Evra, 34 Rubinho, 37 Pereyra, 38 Mattiello, 41 Romagna.

Verona: 1 Rafael, 22 Benussi, 95 Gollini; 2 Rodriguez, 4 Marquez, 5 Sorensen, 25 R. Marques, 28 Brivio, 33 Agostini, 36 Boni, 71 Martic; 10 Hallfredsson, 19 Greco, 26 Sala, 27 Valoti, 30 Campanharo, 77 Tachtsidis, 97 Checchin; 7 Saviola, 17 Lopez, 20 Lazaros, 93 Fares, 96 Cappelluzzo, 99 Nenè.