La Juve verso Monaco: Vidal a rischio

Il cileno ha una tonsillite che potrebbe escluderlo dal ritorno del quarto di finale di Champions League. Si ripropone il dilemma modulo.

La Juve verso Monaco: Vidal a rischio
La Juve verso Monaco: Vidal a rischio

Non è stato un buon lunedì di lavoro per la Juventus a Vinovo: Massimiliano Allegri non ha infatti potuto disporre di uno degli elementi chiave della sua squadra, come Arturo Vidal. Il cileno è stato colpito da una forte tonsillite e oggi non si è allenato, e potrebbe quindi non prendere parte alla complicata trasferta di Montecarlo, dove la Juve affronterà il Monaco nella gara di ritorno valevole per i quarti di finale di Champions League.

Per il tecnico livornese si ripropone dunque un problema che sembrava essere stato superato, ovvero l'emergenza a centrocampo. Pirlo non è al 100%, Pogba sarà sicuramente ancora fuori, restano solo Pereyra e Marchisio tra i sicuri titolari, oltre che alle comunque valide alternative Padoin e Sturaro. La buona notizia è però che Barzagli sta bene ed è pronto per giocare dal primo minuto dopo l'ottima prestazione di sabato sera contro la Lazio, dove i bianconeri hanno riproposto il vecchio 3-5-2, con Pereyra sacrificato. Vidal è stato uno dei protagonisti in positivo della gara, dimostrando che ormai i problemi fisici e di condizione che lo hanno seguito fino a un paio di mesi fa sono stati messi alle spalle, ed è per questo che Allegri farà di tutto per recuperarlo.

Per Montecarlo rientrerà sicuramente Lichtsteiner, a cui era stato concesso un turno di riposo sabato in campionato, con Evra pronto a presidiare la fascia sinistra; davanti non ci sono dubbi, Tevez e Morata. Resta solamente l'enigma tattico: difesa a tre o a quattro? Tutto dipenderà a questo punto dalla condizione fisica di Vidal.