Verso Real Madrid - Juventus: nei due ambienti si respira un clima decisamente opposto

Casillas reagisce male ai fischi del pubblico, mentre l'agente di Bale attacca i compagni di squadra del gallese.

Verso Real Madrid - Juventus: nei due ambienti si respira un clima decisamente opposto
Verso Real Madrid - Juventus: nei due ambienti si respira un clima decisamente opposto

In casa Juve, con il campionato già archiviato e il match contro il Cagliari giocato praticamente con le seconde linee, da circa una settimana si pensa solo ed esclusivamente alla partita di domani. A Vinovo l'ambiente è sereno e la concentrazione è alle stelle, ma allo stesso tempo si respira anche un discreto ottimismo. Da questo punto di vista, il recupero di Paul Pogba è un elemento che sicuramente ha contribuito a caricare il gruppo ulteriormente. Allenatore e calciatori sono ben consapevoli dell'apporto che il francese può dare alla squadra in termini di qualità tecnica e fisicità.

Nella capitale spagnola, invece, il clima è tutt'altro che sereno. I blancos, al contrario dei bianconeri, hanno dovuto tenere alta la concentrazione anche in campionato. La sfida giocata contro il Valencia non è stata di certo una passeggiata e, nonostante il grande dispendio fisico e mentale che ha comportato per Ancelotti e i suoi, si è conclusa con un pari che ha ridotto drasticamente le possibilità del Real di continuare a lottare per la conquista della liga.
A creare ulteriore tensione ecco che si aggiungono le polemiche, in campo e fuori.
Casillas durante la sfida contro il Valencia manda a quel paese i tifosi, colpevoli di fischiare la squadra in un momento difficile. Il portiere non riesce a trattenersi e le immagini del suo labiale rivolto verso l'esigente tifoseria del Real fanno il giro del mondo. E' il segno di una situazione ormai diventata insostenibile.

Ma le polemiche proseguono anche fuori dal terreno di gioco. L'agente di Gareth Bale difende il gallese, fortemente criticato dopo le sue ultime prestazioni, e attacca lo spogliatoio: "Il giocatore si trova in una situazione di emarginazione. I compagni lo escludono dal gioco e non gli passano mai il pallone. Se fosse maggiormente coinvolto nel gioco, Gareth dimostrerebbe di essere il miglior giocatore del Real Madrid". 

La situazione dunque non sembra affatto delle migliori e Ancelotti si trova a dover gestire molteplici situazioni delicate, proprio nel momento peggiore, con la sfida contro i bianconeri ormai alle porte.