James a El País: "Non abbiamo paura della Juve"

"El diez" del Real Madrid e della selezione colombiana suona la carica: "Il Real non teme nessuno."

James a El País: "Non abbiamo paura della Juve"
James a El País: "Non abbiamo paura della Juve."

In un'intervista rilasciata al quotidiano "El País", il fantasista colombiano del Real Madrid si sofferma su vari argomenti, tra cui l'imminente semifinale di ritorno di Champions League contro la Juventus.

"Sto attraversando un buon momento - spiega - e voglio continuare così. Nella mia testa c'è solo il desiderio di aiutare la squadra e di migliorare ogni giorno. Il meglio deve ancora arrivare".
Sulla clamorosa traversa colpita nel match di andata commenta: "E' stata una giocata molto strana. Il difensore è riuscito a toccare il pallone con la punta del piede quel tanto necessario per mandarlo contro la traversa. Su venti volte un intervento così ti riesce una volta sola."

"Cosa temo della Juventus? Assolutamente nulla. Il Real Madrid rispetta qualsiasi squadra, ma non ha paura di nessuno. Conosciamo gli italiani: difendono bene e dobbiamo prepararci ad affrontarli nel modo migliore, soprattutto considerato che dovremo per forza far gol".

Qualora il Real dovesse arrivare in finale, incrocebbe con buone probabilità il Barcellona di Leo Messi: "Il talento dell'argentino può decidere qualsiasi partita, esattamente come quello di Ronaldo".