Buffon: "La finale sarà dura, ma siamo ottimisti"

"Allegri mi ha candidato per il pallone d'oro? Sicuramente fa piacere"

Buffon: "La finale sarà dura, ma siamo ottimisti"
Buffon: "La finale sarà dura, ma siamo ottimisti"

Gianluigi Buffon ha parlato ai microfoni di sky esprimendo il suo parere sulla finale di Champions League del 6 giugno: "Riguardo la finale siamo molto positivi, in due settimane possono cambiare tantissime cose, sia a livello mentale sia dal punto di vista fisico. Chiaramente la sfida, sulla carta, sembrerebbe proibitiva, ma noi abbiamo le nostre armi per potercela giocare al meglio. Sappiamo che sarà dura, ma non vogliamo tirarci indietro. Abbiamo nell'animo tanto orgoglio e tanta fierezza per quanto fatto fino ad oggi e negli anni passati. Troppo ottimismo nell'ambiente? Quando la sfida è ancora lontana il nemico fa meno paura, poi più passano i giorni e più cambia, e di molto, l'opinione di tutti e il troppo ottimismo che si respira. A noi tutto ciò non dà problemi, sappiamo di essere un'ottima squadra. Sappiamo che il Barcellona è più forte sulla carta, ma in una partita secca non sempre vincono i più forti: conta la bravura ma anche la fortuna. Magari gli episodi gireranno a nostro favore".

"Il mister mi ha candidato per il pallone d'oro? Sicuramente mi fa piacere. Al di là di tutti i discorsi non so cosa succederà, ma se avverrà non sarà un premio alla carriera, ma alla stagione, vista l'incredibile annata che stiamo facendo".