Finisce 2-2 la sfida del Bentegodi. Allegri: "E' stato un buon allenamento in vista della finale"

Il tecnico bianconero loda Pereyra e prova a spronare Pogba: "Paul deve essere più concentrato"

Finisce 2-2 la sfida del Bentegodi. Allegri: "E' stato un buon allenamento in vista della finale"
Finisce 2-2 la sfida del Bentegodi. Allegri: "E' stato un buon allenamento in vista della finale"

Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa al termine della partita con il Verona. Ecco le sue impressioni sulla gara e le sensazioni in vista della finale di Berlino: "Sabato ovviamente sarà un'altra partita, su questo credo che non ci sia alcun dubbio. Oggi è stato un buon allenamento e fortunatamente non si è fatto male nessuno. Potevamo vincerla, soprattutto potevamo gestire meglio gli ultimi tre minuti. Mandorlini era molto contento del pareggio. E' passato davanti alla panchina esultando perchè credo che per loro era importante chiudere davanti ai propri tifosi con una bella prova, e ci sono riusciti".

"Le condizioni dei ragazzi? I ragazzi stanno tutti bene. Era importante affrontare un avversario così aggressivo, ci ha costretto a tenere alta la tensione. Dispiace non aver vinto perchè avevamo la partita in mano e potevamo tranquillamente chiuderla".

"La prestazione di Pereyra? Pereyra ha qualità molto importanti. Ha ancora bisogno di crescere, ma arrivare alla Juventus e fare un'annata del genere non è una cosa da poco, perchè giocare qui è diverso rispetto a giocare nell'Udinese. E' cresciuto davvero molto e credo che abbia ancora ampi margini di miglioramento".

"Pronti per il Barcellona? Diciamo che i ragazzi stanno bene, fisicamente  oggi è stato un buon test. Chi non ha giocato in ogni caso ha lavorato. Domani avremo una giornata di recupero e poi da lunedì inizieremo la discesa, perchè questa settimana abbiamo fatto dei buoni allenamenti".

"La condizione fisica di Pogba? Non credo che per Pogba ci sia un problema di tipo fisico, penso semplicemente che debba essere più concentrato. Lui ha un fisico straordinario e in questo momento è anche in una buona condizione atletica".