Juventus, colpo Mandzukic

La Vecchia Signora piazza subito il colpo in attacco per sostituire Carlos Tevez. Dall'Ateltico Madrid arriva Mario Mandzukic, atteso lunedì per le visite mediche

Juventus, colpo Mandzukic
Juventus, colpo Mandzukic

La Juventus assorbita la delusione per la finale di Champions League, sembra aver trasformato l'amarezza in grande motivazione per il futuro. Ai bianconeri ha probabilmente giovato l'aver riassaporato il sapore di tornare protagonista anche in campo europeo.

Dopo aver piazzato a tempi di record il colpo Paulo Dybala, uno dei più promettenti giovani sul panorama internazionale, ha immediatamente trovato il sostituto di Carlos Tevez. Sembra, infatti, ormai inevitabile l'addio dell'Apache, intenzionato a tornare al Boca ma, i bianconeri non si sono fatti trovare imprerati. Marotta nei giorni scorsi aveva esplicitamente chiesto all'entourage dell'argentino di comunicare in tempi brevi la sua decisione. La motivazione era proprio quella di trovare immediatamente il sostituto, in modo da garantire al tecnico Massimiliano Allegri, una rosa completa già per l'inizio del ritiro.

La Juventus non ha perso un minuto e si è subito fiondata sulla ghiotta occasione che si è palesata, ovvero l'indiscrezione che arrivava dall'Ateltico Madrid, con Diego Simeone che aveva aperto ad una cessione di Mario Mandzukic. L'ad della Vecchia Signora ha, con un vero blitz di mercato, trovato l'accordo con i colchoneros e il calciatore. Nelle casse degli spagnoli entreranno circa 15 milioni di euro, che arriveranno a 18 considerando i vari bonus , mentre per il calciatore un contratto triennale da 3,5 milioni di euro a stagione, con opzione al quarto anno. A quanto pare lunedì l'attaccante dovrebbe essere a Vinovo per le visite mediche e, la successiva ufficialità di quello che sarà il nuovo bomber della Juve.