Pirlo, ufficiale l'addio alla Juventus: ha firmato con il New York City FC

Di pochi minuti fa la notizia ufficiale: il fuoriclasse lascia i bianconeri dopo quattro anni di vittorie.

Pirlo, ufficiale l'addio alla Juventus: ha firmato con il New York City FC
Pirlo, ufficiale l'addio alla Juventus: ha firmato con il New York City FC

Una notizia nell'aria già da giorni, un addio agrodolce per come si è conclusa la sua carriera in Europa: Andrea Pirlo ha firmato da pochi minuti il contratto che lo legherà al New York City FC per il prossimo anno e mezzo, fino al termine della stagione 2016. Dopo quattro anni dunque è arrivato l'addio alla Juventus, squadra con la quale ha vinto quattro scudetti, due supercoppe italiane e una Coppa Italia, un bottino niente male, soprattutto se va a sommarsi a quanto vinto al Milan negli anni precedenti.

La Juventus ha voluto salutare il suo campione con un comunicato apparso sul suo sito web (che potete leggere qui), ringraziandolo e augurandogli il meglio per la sua carriera.

Un anno e mezzo di contratto per Pirlo nella sua nuova squadra, come detto, a cifre piuttosto alte: 8,5 milioni di euro + 2 di bonus complessivi che la società satellite del Manchester City verserà nelle sue tasche. Una prospettiva di vita che il regista non aveva mai confermato, non rilasciando mai vere e proprie dichiarazioni a riguardo, ma che era sempre più nell'aria: dalle lacrime dopo la finale di Champions al viaggio proprio a New York, tutto lasciava presagire che Pirlo avrebbe lasciato i bianconeri.

Il debutto dovrebbe essere fissato per il 26 luglio, e con lui esordirà anche un altro mostro sacro come Frank Lampard, mentre David Villa ha già cominciato la sua stagione nella Big Apple e in 15 presenze ha già realizzato 8 reti e 4 assist. Dopo Henry e Cahill, altri campioni approdano sulla costa est della MLS. Pirlo sarà invece il terzo italiano a giocare attualmente nella MLS: gli altri due sono Sebastian Giovinco (a Toronto) e il portiere Paolo Tornaghi (a Vancouver). Nel passato anche Marco di Vaio e Bernardo Corradi sono passati dalla lega americana, sempre più in crescita.