Juve, lettera di Tevez su La Stampa: "Farò tutto il tifo possibile"

L'Apache da Buenos Aires fa sentire la sua vicinanza al popolo bianconero in una lettera pubblicata dal quotidiano torinese.

Juve, lettera di Tevez su La Stampa: "Farò tutto il tifo possibile"
Juve, lettera di Tevez su La Stampa: "Farò tutto il tifo possibile"

La Juventus si prepara ad esordire in campionato oggi alle 18 da campione in carica per il quarto anno consecutivo. Una Juve rinnovata, ringiovanita, diversa, senza vari giocatori, tra i quali un leader come Carlos Tevez, tornato nel suo Boca Juniors.

L'Apache ha disputato tre partite e ha segnato anche un gol, ma anche dall'altra parte dell'Atlantico il numero 10 delle ultime due stagioni della Juve si ricorda del suo passato. Lo fa sapere con una lettera, pubblicata stamani dal quotidiano La Stampa di Torino. Ecco il contenuto:

"Amici juventini, dopo due anni bellissimi vissuti insieme le nostre strade si sono separate. Non è stato facile ma volevo tornare nel mio paese per stare vicino a tutta la mia famiglia e giocare nuovamente nel Boca. Il mio pensiero e un pezzo del mio cuore, però, è ancora lì con voi. A Torino mi sono sentito a casa fin dal primo giorno ed ora ho lasciato amici, compagni e un club che mi ha reso felice, mi ha insegnato molto e mi ha fatto ritrovare la voglia di mettermi in gioco. Per questo sarò sempre grato alla Juve e farò tutto il tifo possibile dall'Argentina perché la squadra possa fare la storia con la conquista del quinto scudetto consecutivo. So quanto ci tiene il presidente Agnelli e tutto il mondo bianconero. In bocca al lupo".