Juventus, oggi arriva Cuadrado

Sbloccata sabato sera la trattativa che potrebbe diventare ufficiale oggi dopo le visite mediche.

Juventus, oggi arriva Cuadrado
Juventus, oggi arriva Cuadrado

Il dopo-Vidal bianconero comincia a delinearsi in questi giorni di mercato. Se venerdì era stato annunciato Alex Sandro, oggi dovrebbe essere il giorno di un altro sudamericano, accostato alla Juve innumerevoli volte ma mai veramente arrivato a vestire il bianconero. Stavolta è quella buona: Juan Cuadrado dovrebbe arrivare oggi da Londra per svolgere le visite mediche con la Juventus. Il giocatore arriva a Torino in prestito secco, eliminata l'opzione di riscatto per accelerare i tempi della trattativa. E anche perchè probabilmente i bianconeri, se il colombiano dovesse fare bene, andrebbero a trattare con il Chelsea per averlo a titolo definitivo con il giocatore schierato dalla propria parte, e il prezzo potrebbe essere inferiore rispetto ai 27-28 milioni, ovvero il riscatto che verrebbe fissato oggi.

Il prestito del Colombiano costa alla Juve 1,5 milioni di Euro, la stessa cifra fissata dall'inizio della trattativa. Cuadrado ieri, nella sfida del Chelsea contro il West Bromwich, non era nemmeno in panchina, segnale forte che la trattativa coi bianconeri era in dirittura d'arrivo. Lo snodo fondamentale della trattative era il tempo, ma Marotta ha deciso che l'operazione Cuadrado è slegata e indipendente da quella per il trequartista/fantasista. Insomma, l'ex Fiorentina arriva a Torino ma non sarà l'ultimo acquisto.

Tatticamente Cuadrado è un giocatore che può ricoprire tantissime posizioni. Può giocare da ala destra in un ipotetico 4-3-3, può fare la seconda punta nel 4-3-1-2, all'occorrenza anche il trequartista, ma non è comunque la posizione in cui rende meglio. Un giocatore polivalente, dal valore sicuro e dall'impatto immediato, visto che la Serie A l'ha già conosciuta con la maglia della Fiorentina. Ma oggi Cuadrado è un nuovo giocatore della Juventus.