Zaza verso il West Ham, resta Llorente

Clamoroso cambio di scena in casa Juve, l'azzurro pronto a partire in prestito con diritto di riscatto.

Zaza verso il West Ham, resta Llorente
Zaza verso il West Ham, resta Llorente

Nel 1972 Gabriella Ferri cantava "Dove sta Zazà", ma in casa Juventus in pochi saprebbero rispondere con certezza a questo quesito. Nelle ultime ore si è profilato un intricatissimo valzer di punte, nel quale non è coinvolto Fernando Llorente, il nome destinato all'ala partenze di Caselle. La punta basca rimarrà nel capoluogo piemontese e inaspettatamente sarà con molta probabilità Simone Zaza ad emigrare in Inghilterra. Proprio così, perchè per l'attaccante italiano, arrivato in questa sessione dal Sassuolo per 18 mln,  si profila una cessione al West Ham, squadra che dai bianconeri ha già acquistato Ogbonna. L'operazione dovrebbe definirsi nei termini del prestito con diritto di riscatto, l'agente del calciatore è volato a Londra per limare i dettagli del contratto che lo legherà alla società londinese.

Zaza non ha convinto pienamente Allegri in questo precampionato e i primi sentori di questa decisione si sono potuti cogliere nella sconfitta di ieri contro l'Udinese, nella quale il mister ha preferito far entrare l'attaccante spagnolo nel finale e lasciare in panchina l'ex neroverde. Questo cambio di rotta potrebbe essere anche maturato in seguito ad alcune difficoltà incontrate dalla Juventus nella cessione di Llorente, la stessa avrebbe quindi preferito mandare in prestito un calciatore giovane in cerca d'esperienza e visibilità lasciando in panchina un uomo più esperto e già integrato nell'ambiente bianconero.

Anche Paolo De Ceglie è destinato a lasciare la squadra che lo ha lanciato. La Juventus lo ha offerto in prestito secco alla Sampdoria che, dopo un parere positivo del nuovo allenatore Zenga, avrebbe acconsentito al trasferimento.