Juve, dilemma attacco: chi resta tra Zaza e Llorente?

Uno tra lo spagnolo ed il lucano partirà. In casa Juve il dilemma sull'attacco tiene banco da giorni.

Juve, dilemma attacco: chi resta tra Zaza e Llorente?
Juve, dilemma attacco: chi resta tra Zaza e Llorente

Fino a pochi giorni f ,la Juventus era impegnata a cercare di risolvere due quetioni: quella legata al terzino sinistro - poi risolta con l'arrivo di Alex Sandro - e quella a proposito del  tipo di rinforzo che Marotta chiama centrocampista ed Allegri definisce trequartista.

Ma adesso in casa bianconera tiene banco un nuovo interrogativo concernente l'attacco.  Le certezze della nuova stagione si chiamano Mario Mandzukic, Paulo Dybala ed Alvaro Morata. 

Per quanto riguarda la fase offensiva - forse proiettata verso un 4-3-3 con conseguente raffreddamento della pista legata al trequartissta - si è aggiunto anche Juan Cuadrado.

Anche il futuro del giovane francese Kingsley Coman è incerto, ma i candidati alla partenza sono due: Simone Zaza e Fernando Llorente. Dopo il presunto interesse per lo spagnolo da parte di Real Madrid, Arsenal e Tottenham Sembra essere quella del  Siviglia l'offerta giusta per far partire il Navarro, a questo punto primo candidato alla cessione.

Ma su Zaza ci sono alcuni interrogativi: bocciatura tattica dopo poche settimane? L'ex Sassuolo potrebbe finire in Premier League in prestito, anche se il West Ham nei giorni scorsi pare abbia offrto 3 milioni per il prestito oneroso più 15 per il riscatto.  La trattativa oggi starebbe viaggiando in modo meno spedito.

Certo, c'è qualcosa di strano: la Juventus ha seguito Zaza e Berardi a lungo, sceglie di puntare subito su Zaza - che a differenza di Llorente ha richiesto un investimento importante - e lo lascia partire immediatamente? Zaza è un attaccante di prospettiva, in linea con la politica di svecchiamento perseguita dal club. Avrà certamente fretta di capire il suo futuro anche perché - non dimentichiamolo - Conte lo tiene molto in considerazione e questa è la stagione che porterà all'Europeo. Zaza ha voglia di giocare e di imporsi nella Juve, ma se non lo può fare in bianconero lo potrebbe fare altrove. Anche se nelle ultime ore, come detto, risalgono le quotazioni per la cessione di Llorente.