Le ultime da Vinovo: Lichtsteiner non disponibile

Assenti per la trasferta di Napoli lo svizzero e probabilmente anche Mandzukic

Le ultime da Vinovo: Lichtsteiner non disponibile
Stephan Lichtsteiner, 31 anni

E’ un periodo molto delicato quello che sta affrontando la Juventus di Massimiliano Allegri: 5 punti in 5 partite di campionato, un simbolo inequivocabile di come qualcosa, nel microcosmo bianconero, non funzioni. Come se non bastasse, sabato i bianconeri sono di scena al “San Paolo” in una sfida, all'apparenza, da dentro o fuori.

Le ultime da Vinovo non sono affatto rassicuranti, infatti ai lunghi degenti Marchisio, Khedira e Asamoah, si è aggiunto Lichtesteiner, che mercoledì nella partita contro il Frosinone ha accusato un piccolo malore. Lo svizzero non potrà prendere parte alla trasferta di Napoli e probabilmente dovrà restare ai box per un po’, come riporta il comunicato ufficiale della Juventus: "A seguito del malessere con difficoltà respiratorie accusato nell'intervallo della partita contro il Frosinone, ieri sera Lichtsteiner è stato portato all'ospedale Mauriziano per accertamenti dove è rimasto in osservazione fino a questa mattina. La completa risoluzione della sintomatologia ha consentito le dimissioni e le sue condizioni verranno monitorate nei prossimi giorni. Il giocatore oggi non si è allenato e difficilmente potrà essere disponibile per la prossima gara con il Napoli". Inoltre, Mandzukic è da valutre.

Scelte quindi obbligate per Allegri che probabilmente schiererà i suoi con un 3-5-2. In mezzo ai pali tornerà Buffon, dopo il turno di riposo contro il Frosinone, i tre a formare la linea difensiva dovrebbero essere Barzagli, Boucci e Chiellini. Davanti alla difesa Hernanes, con Pogba mezzala sinistra, mentre per il ruolo di mezzala destra sarà ballottaggio tra Lemina e Pereyra. Cuadrado dovrebbe invece giocare come ala destra, mentre a sinistra toccherà ad Evra. Là davanti, spazio finalmente per Dybala, affiancato da Morata.