Risultato Empoli - Juventus di Serie A 2015/16 (1-3): Evra, Mandzukic e Dybala rialzano la Juve

Risultato Empoli - Juventus di Serie A 2015/16 (1-3): Evra, Mandzukic e Dybala rialzano la Juve
Empoli
1 3
Juventus
Empoli: (4-3-1-2) Skorupski; Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui; Zielinski (86' Buchel), Maiello (58' Dioussè), Paredes (68' Krunic); Saponara; Maccarone, Pucciarelli. A DISPOSIZIONE: Pugliesi, Pelagotti Zambelli, Bittante, Barba, Camporese, Ronaldo, Piu, Livaja. All. Giampaolo
Juventus: (4-3-3) Buffon; Lichtsteiner (86' Padoin), Barzagli, Bonucci, Evra; Khedira, Marchisio, Pogba; Cuadrado (68' Chiellini), Mandzukic, Morata (68' Dybala). A DISPOSIZIONE: Neto, Rubinho, Caceres, Rugani, Alex Sandro, Lemina, Sturaro, Hernanes, Zaza. All. Allegri
SCORE: 19' Maccarone, 32' Mandzukic, 38' Evra, 84' Dybala
ARBITRO: D. Massa. AMMONITI: 51' Morata, 57' Mario Rui, 60' Buffon, 69' Krunic
NOTE: Gara valida per la 12esima giornata di Serie A 2015/16, che si gioca allo stadio Castellani di Empoli dalle ore 15.00.

17.00 - E per oggi è davvero tutto, vi ringraziamo per l'attenzione. Da parte di Giorgio Dusi e Vavel Italia, un buon proseguimento di giornata.

16.58 - Ora i bianconeri salgono a quota 18 punti, al settimo posto alla pari con l'Atalanta e la Lazio. Sempre a -9 dalla vetta occupata per ora dall'Inter.

16.55 - La vera Juve riappare anche in trasferta ed espugna il Castellani con una prova di carattere e personalità, riuscendo a ribaltare lo svantaggio iniziale. Secondo tempo di totale gestione, con i padroni di casa mai capaci di andare vicini a un gol che avrebbe riaperto la gara, chiusa da Dybala in un'azione viziata da un netto fuorigioco. Comunque tutto ininfluente.

16.52 - FINISCE QUI, FINISCE 3-1 PER UNA BELLA JUVE, CHE VINCE MERITATAMENTE AD EMPOLI E SALE A 18!!

90+2' - Palla geniale di Saponara per Maccarone, Padoin lo pressa e l'attaccante cade trattenendo il pallone. Massa fischia quest'ultima infrazione. Juve in totale controllo comunque.

QUATTRO MINUTI DI RECUPERO!

90' - Mandzukic col sinistro!! Cross molto difficile di Evra su una grande azione della Juve.

88' - Sinistro improvviso di Buchel, il cui cartellino appartiene tra l'altro alla Juve. Buffon in due tempi la tiene.

86' - Buchel per Zielinski nell'Empoli, dentro Padoin per un Lichtsteiner esausto nella Juve!

84' - PAULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO DYBALAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!! 3-1 JUVENTUS!!! AZIONE INFINITA: Pogba scucchiaia per Lichtsteiner che parte in fuorigioco, conclude addosso a Skorupski, sulla palla si avventa Mandzukic che colpisce il palo e sulla susseguente respinta arriva Dybala per chiudere!! Azione comunque viziata da fuorigioco, decisivo ai fini dello svolgimento dell'azione, non della partita probabilmente.

82' - Punizione buttata via: battuta bassa per un inserimento, Dybala si stacca dalla barriera e chiude.

81' - Giallo per Marchisio che concede una punizione interessante al limite, palla persa banalmente da Barzagli in uscita. Siamo ai 30 metri.

80' - Ottimo intervento di Chiellini su Krunic, non un buon impatto sulla gara per il centrocampista dell'Empoli. 

77' - Lunghissimo possesso palla della Juve, rimasto a terra anche Laurini per uno scontro aereo assolutamente involontario con Evra. Gestione totale della Juve.

73' - Tentativo speranzoso di Marchisio, un sinistro svirgolato verso la porta di Skorupski che finisce molto alto.

73' - Fallo di Laurini su Evra, ci poteva stare il giallo così come il vantaggio, visto che Dybala andava sul pallone.

71' -  Pogba chiede troppo con un destro potentissimo da lontano, palla in cielo.

70' - Skorupski bravissimo a togliere la palla col pugno dalla testa di Pogba!! Cross perfetto di Mandzukic, allargatosi per l'occasione.

69' - Ci mette un minuto Krunic a farsi ammonire, gomito largo su Mandzukic.

68' - Girandola di cambi: la Juve passa al 3-5-2 con Chiellini e Dybala al posto di Cuadrado e Morata, nell'Empoli Krunic rileva Paredes. 

66' - Ottima iniziativa di Morata sul lancio di Marchisio, Laurini perfetto a rientrare e chiudere.

65' - Si sono abbassati ora i ritmi, la Juve ha diminuito la pressione offensiva.  

61' - TACCO DI SAPONARA sulla punizione velenosa di Maccarone, palla deviata in corner da Mandzukic.

60' - Rischia tanto Buffon in uscita su Pucciarelli, giallo per lui. Ottima palla lunga di Paredes, spostato da regista ora.

59' - Saponara dritto per dritto si schianta contro Bonucci.

58' - Fuori Maiello nell'Empoli, prova un po' incolore la sua. Dioussè al suo posto.

57' - Fallaccio di Mario Rui! Calcione diretto su Barzagli, e ci sono scintille in campo. Gli è quasi andata bene. L'Empoli protesta anche per un fallo non fischiato su Saponare.  

55' - Interessante contropiede dell'Empoli, la palla si muove bene ma sul cross di Maccarone per Pucciarelli interviene Buffon in presa.

55' - TONELLI PROVVIDENZIALE SU CUADRADO!!! Servito in profondità, parte alle spalle della difesa e in area cerca l'assist per il rimorchio di Mandzukic, Tonelli in scivolata devia e mette in corner!!

53' - Cerca un destro da fuori un po' frettoloso Mandzukic, poteva fare una scelta migliore. 

51' - Primo giallo della gara per Morata, steso Maccarone.

49' - MACCARONE!!! Di testa non trova la porta su punizione dalla trequarti, ma tutto fermo per un offside che c'era. Bravissimo l'assistente a vederla. Era difficile. 

47' - BUFFON DUE VOLTE DECISIVO!!! Prima coi piedi esce su Maccarone, poi Saponara prova il colpo sporco e in allungo il portiere bianconero la fa sua!!

46' - Brutto colpo all'addome pr Cuadrado che ricade malissimo. Si rialza ed è pronto a ricominciare.

16.03 - E SI RICOMINCIA A GIOCARE!!

16.02 - Ritornano in campo le squadre, senza cambi per quest'avvio di ripresa.

15.59 - L'Empoli è comunque pienamente in partita, gara tutta da vivere nella ripresa!

15.54 - Primo tempo difficile per Alvaro Morata, che non ha trovato molti spazi, e per Pogba. La Juve a sinistra ha faticato, molto meglio a destra con l'asse Cuadrado-Khedira-Lichtsteiner, buonissimi protagonisti di gara.

15.49 - La Juve tira fuori la personalità e riesce nell'ultimo terzo di primo tempo a ribaltare una partita che si era messa male. Inizio su ritmi alti e con un ottimo Empoli, bravo a pressare e a trovare il vantaggio su un errore della difesa della Juve, che poco prima aveva sfiorato il gol con Mandzukic. Dopo essere andata sotto, un attimo di difficoltà prima della scossa: il croato segna ed Evra di testa ribalta tutto. 

15.47 - E FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO, JUVE IN VANTAGGIO 2-1!!

UNO DI RECUPERO! 

44' - MACCARONE! Destro da fuori in diagonale, stavolta non inquadra la porta!

43' - Cross pericoloso di Pucciarelli sul secondo palo, lungo per tutti.

41' - CUADRADO MANCA DI LUCIDITA'!!! Marchisio innesca Morata, cerca l'uno-due con Cuadrado ma la palla del colombiano è imprecisa! Sarà comunque corner per la chiusura di Rui.

40' - Mandzukic utile anche in difesa, mette di testa in corner un pallone pericoloso. Ottima contro-reazione empolese.

38' - PATRIIIIIIIIIIIIIIICEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE EEEEEEEEEEEEEEEEEEEEVRAAAAAAAAAAAAAAA!!!!! LA JUVE LA RIBALTA, LA JUVE LA RIBALTA!!!!!! STACCO PERFETTO DI EVRA SUL CORNER DI CUADRADO, LA METTE ALL'ANGOLINO BASSO!!!!! E LA JUVE LA RIBALTA!!!

37' - Sciupa un buon contropiede 4-vs-4 la Juve! Poteva fare meglio la squadra bianconera. 

35' - Paredes prova un destro improponibile dai 30 metri, palla in curva.

34' - Chiusura fondamentale di Laurini su Mandzukic, altra palla pericolosa di Cuadrado! Cresce la Juve!

32' - MMMMMMMMMMMMMMMARIOOOOOOOOOOOO MANDZUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUKICCCCC!!!!! UN GOL DEI SUOI, ALLA MARIO MANDZUKIC, PER FIRMARE IL PAREGGIO!!!! IN PIENA AREA IN ALLUNGO DOPO UNA SPONDA DI TESTA, CON LA SUOLA!!! METTE DENTRO IL GOL DEL PARI!! 1-1!!!

28' - Scintille tra Lichtsteiner e Mario Rui, un po' di nervosismo che dura comunque poco. Bianconeri che attaccano da destra, ma non trovano sbocchi.

26' - Accelerazione di Cuadrado che arriva in area ma poi scivola.

25' - Brutto scontro tra Mandzukic e Tonelli, entrambi a terra dopo un contrasto aereo.

24' - Tiro-cross di Paredes, preda di Buffon senza problemi.

24' - MACCARONE, COL SINISTRO! Conclusione complicata e deviata che termina sull'esterno della rete. Corner.

23' - Sinistro da fuori di Saponara, tanti errori tecnici dei bianconeri in uscita. 

22' - Juve in grossa difficoltà, l'Empoli ora si chiude dietro provando a ripartire!

19' - MASSIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MAAAAAAAAAAAAAAAAACCARONEEEEEEEEEEEEEE!!! EMPOLI IN VANTAGGIO!!!! EMPOLI IN VANTAGGIO!!!! DESTRO DA FUORI IN DIAGONALE ALL'ANGOLINO BASSO, CHIRURGICO!!!!! MACCARONE PORTA IN VANTAGGIO L'EMPOLI, DA RIVEDERE LA DIFESA BIANCONERA!!!

16' - MANDZUKIC VICINISSSSSSIMO AL GOL DEL VANTAGGIO!!! Traversone delizioso di Cuadrado, destro tagliato sul secondo palo dove il croato in scivolata arriva, ma non devia a sufficienza!! Non era facile, ma Juve che ora pressa!!

15' - POGBA!! PRIMA BOTTA!! Ottima sponda di Mandzukic per lui, sombrero e destro di prima dai 25 metri che sorvola la traversa!!

14' - Buona progressione di Morata che però viene chiuso da due uomini al limite dell'area.

12' - Lichtsteiner cerca un cross difficile verso Mandzukic, mette fuori Tonelli.  

10' - Break di Zielinski che cerca la profondità, Bonucci ferma tutto in sicurezza. 

8' - Morata rischia con un passaggio in orizzontale, ci mette una pezza Marchisio.

7' - Cerca di difendere palla Morata a centrocampo, prendendosi un buon fallo.

6' - Pressing alto, ottimo ritmo in campo. Si tocca il ginocchio Marchisio dopo un contrasto duro con Rui. Si scalda Hernanes, ma l'ex di giornata pare in grado di continuare.

4' - Cerca l'incursione Saponara, controllo difficile sul passaggio in profondità del compagno. Palla sul fondo.

3' - Inizio su buoni ritmi, l'Empoli gioca con personalità.

15.00 - COMINCIATA LA GARA DI EMPOLI!!!

14.55 - SQUADRE IN CAMPO AL CASTELLANI!!!

14.48 - Le parole a nel pre-gara di Bonucci a Jtv: "Oggi è fondamentale vincere. Adesso c'è da far parlare il campo e i punti". Poche, precise e dirette.

14.45 - E al Castellani si guarda la MotoGP!

14.43 - Quella di oggi sarà la presenza numero 300 per Barzagli in Serie A, da titolare al posto di Chiellini al fianco di Bonucci.

14.39 - Le squade si riscaldano sul terreno di gioco.

14.35 - Ed ecco invece il locker-room dei padroni di casa:

14.30 - Lo spogliatoio bianconero:

14.25 - L'arrivo dell'Empoli al Castellani circa mezz'ora fa:

14.19 - Il saluto di Daniele Rugani ai suoi ex compagni di squadra:

14.14 - Ed ecco la panchina azzurra: Pugliesi, Pelagotti Zambelli, Bittante, Barba, Camporese, Ronaldo, Diousse Krunic, Buchel, Piu, Livaja.

14.11 - Confermate invece le scelte dell'Empoli:

(4-3-1-2) Skorupski; Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui; Zielinski, Maiello, Paredes; Saponara; Maccarone, Pucciarelli. All. Giampaolo

14.08 - La panchina, ricchissima, della Juve: Neto, Rubinho, Caceres, Rugani, Chiellini, Alex Sandro, Padoin, Lemina, Sturaro, Hernanes, Dybala, Zaza.

14.05 - Questo l'undici della Juventus scelto da Massimiliano Allegri, che opta per Khedira in mezzo al campo e Mandzukic in attacco: l'esperienza dei veterani per i bianconeri!

(4-3-3) Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Evra; Khedira, Marchisio, Pogba; Cuadrado, Mandzukic, Morata.

Buon pomeriggio a tutti, amici appassionati di calcio e non. La Serie A scende in campo per l'arrivederci, prima della pausa delle Nazionali che durerà per le prossime due settimane, e sia Empoli che Juventus vogliono salutare con una vittoria: chi la spunterà oggi al Castellani? Da Giorgio Dusi e da tutta la redazione di Vavel Italia, benvenuti a questa diretta live che si preannuncia interessante e non scontata!

LA SITUAZIONE

Il tempo di lasciare punti per strada quasi fossero le briciole di pane di Pollicino è finito. Ora per la Juventus è arrivato il momento di diventare matura, di trasformarsi in una inarrestabile macchina da guerra, senza più paure o tentennamenti. Non c'è più spazio per gli errori perchè "chi ha tempo non aspetti tempo" da oggi in poi non è più un detto ma un imperativo. L' obiettivo è dunque espugnare il Castellani, ma violare la corte di Giampaolo non sarà un'impresa semplice.

L'Empoli si trova in un ottimo momento di forma, con 10 punti raccolti nelle ultime 5 partite e reduce da una vittoria importantissima in chiave salvezza fuori casa contro il Palermo. Massimiliano Allegri ha messo una taglia sulla punta di diamante dei toscani, Riccardo Saponara, obiettivo di mercato bianconero, che al ritorno dalle tre giornate di squalifica ha mostrato di non aver dimenticato come si gioca a calcio, anzi.

La classifica per ora vede i toscani solamente un punto dietro ai bianconeri, che hanno sì cominciato in sordina, ma gran merito va dato anche ai ragazzi di Giampaolo, che contro ogni pronostico stanno dando continuità al lavoro svolto lo scorso anno con Sarri. Ma oggi la Juve deve vincere, approfittando degli scontri diretti di chi le sta davanti.

Ed eccolo qua il calendario completo della domenica che ci attende, dopo i due match di ieri. In contemporanea a questa gara anche il derby di Roma, in serata invece Napoli e Fiorentina. Potremmo avere le prime vere indicazioni prima della pausa.

I PRECEDENTI

L'asticella dei precedenti tra Empoli e Juventus in Toscana pende nettamente in favore dei bianconeri: 5 volte hanno portato a casa i tre punti, 2 pareggi e 2 sconfitte nelle rimanenti partite. Le due vittorie dell’Empoli sono abbastanza datate e risalgono ai campionati 1987-88 e 1998-99: in entrambe i biancazzurri si sono imposti per 1-0.

Nell'ultimo confronto, disputatosi il 1 Novembre 2014, i bianconeri si sono imposti 2-0: nel primo tempo si gioca ad una porta sola, ma la palla non vuole saperne di entrare. Al 61' della ripresa ci pensa Andrea Pirlo con una punizione delle sue a sbloccare il risultato, al 71' Alvaro Morata la chiude con un tiro a giro.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Allegri pensa di ritornare al 4-3-3 con la bocciatura di un Hernanes che nelle occasioni concessegli ha profetizzato un futuro poco roseo. In porta confermato il miracoloso Buffon, in difesa sulla destra è pronto Lichtsteiner, in gol nella gara di martedì contro il Borussia al ritorno dopo lo stop per il problema cardiaco, al centro torna Barzagli accompagnato da uno tra Bonucci, favorito, e Chiellini, in un pessimo stato di forma, sulla sinistra se la giocano Evra e Sandro. Nei tre di centrocampo spazio a Marchisio che torna da ex in cabina di regia, lo affiancherranno Khedira e Pogba. In attacco favorito Dybala con Morata, ma Mandzukic potrebbe insediare l'argentino.

(4-3-3) Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Evra; Khedira, Marchisio, Pogba; Cuadrado, Dybala, Morata. All. Allegri

Giampaolo disporrà invece i suoi uomini con il classico 4-3-1-2: Skorupski tra i pali, Laurini sulla destra, Tonelli e Costa centrali, Mario Rui sulla sinistra. A centrocampo out Croce per una lesione al polpaccio e grande ballottaggio: Zielinski ha il posto assicurato, se la giocano per due maglie da titolare invece Maiello, Dioussè, Paredes e Buchel, di proprietà dei bianconeri e in prestito ai toscani. Sulla trequarti agirà indiscutibilmente Riccardo Saponara, in grande spolvero nel match contro il Palermo, in attacco invece spazio a "Big Mac" Massimo Maccarone e a Pucciarelli.

(4-3-1-2) Skorupski; Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui; Zielinski, Maiello, Paredes; Saponara; Maccarone, Pucciarelli. All. Giampaolo

LE PAROLE DELLA VIGILIA

Come da tradizione, ieri è intervenuto in conferenza stampa Massimiliano Allegri, come al solito molto sereno, ma conscio dell'importanza della gara: "Vista la classifica, è una partita importante - ha detto il tecnico - ma per noi son tutte importanti, siamo indietro in classifica e soprattutto dobbiam tornare a vincere in trasferta e vincere la seconda partita di seguito in campionato visto che per ora non siam riusciti a farlo. Perchè non riusciamo? Possiam darci delle spiegazioni, ma quel che conta è il campo e la realtà delle cose è questa".

Anche la stagione scorsa, ricorda l'allenatore, non fu una passeggiata: 2-0 in trasferta e anche in casa, vittorie comunque non facili, anche se la squadra è in parte diversa: "Domani sarà complicata, l'Empoli è in forma e gioca un buon calcio, l'anno scorso abbiam vinto e forse non meritavamo neanche, in casa abbiam vinto all'ultimo, son sempre partite difficili, bisogna approcciarla bene. Domani sarà una giornata primaverile, bisognerà dosare le energie perchè abbiamo speso tanto in Champions".

E' un po' la partita del cuore per Daniele Rugani, che per ora non ha mai visto il campo. Ma per Allegri non è un caso, anzi: "Non è che se andiamo ad Empoli deve giocare, è un giocatore molto bravo e di sicuro avvenire. La Juventus ha difensori importati, Barzagli, Chiellini e Bonucci sono tra i migliori in Europa, Daniele è il futuro della Juventus, questo è fuori discussione, deve avere la pazienza come ha avuto fino ad ora".

Poi, un punto sull'infermeria e una piccola strigliata, in tono comunque minore, a un Mandzukic che sta deludendo un po' troppo: "Khedira sta lavorando in gruppo, ho tutti a disposizione tranne Asamoah e Pereyra, gli altri possono giocare. Lichtsteiner si è ripreso dalla gara di martedì. Mandzukic deve tornare a fare quel che sa fare, a quel che a tratti ha fatto vedere. Io pretendo molto da tutti, e da lui ancora di più, per la caratura e l'esperienza deve darci un apporto importante".

Anche il tecnico dei toscani, Marco Giampaolo, ha presentato il match contro i bianconeri nella giornata di ieri: "Ritengo che la partita sia complicata, la Juve è una bestia che non dorme mai. Temo che non basterà nemmeno una prestazione ottima, dovremo aggiungerci dell’altro. Ma siamo nella condizione di potercela giocare. I problemi vengono messi in risalto in maniera diversa, a loro non viene perdonato nulla nella condotta di un campionato. Ma penso che sia una squadra che può rientrare, ha cambiato molto ma ha tutti i numeri per tornare al vertice. Se ci accontentiamo della bella prestazione senza i tre punti abbiamo già perso qualcosa, non fa parte del processo di maturazione".

L’Empoli si presenterà all’appuntamento con la formazione migliore possibile, dopo il leggero turnover applicato per la sfida contro il Palermo: "Dovevamo ripristinare le energie. Abbiamo tanto da fare e da migliorare, anche a Palermo qualche errore lo abbiamo commesso. Non dobbiamo abbassare la guardia. La gestione degli aspetti psicologici è determinante. Un paio di scelte le devo ancora fare, molto dipenderà da come partire e come finire. Le caratteristiche dei miei giocatori possono orientare la partita, ho una notte per sbagliare di meno. Saponara può tornare in una grande squadra, Empoli può essere la sua consacrazione finale. Lo può proiettare in un panorama di livello internazionale, lui ha le qualità per riuscirci".