Risultato Juventus - Torino, Coppa Italia 2015/16 (4-0)

Risultato Juventus - Torino, Coppa Italia 2015/16 (4-0)
Juventus
4 0
Torino
Juventus: Juventus (3-5-2): Neto, Rugani, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Khedira(Padoin 81'), Marchisio(Hernanes 87'), Pogba, Alex Sandro, Zaza (Dybala 54'), Morata
Torino : Torino (3-5-2): Ichazo; Bovo, Glik, Moretti(Avelar 82'); Peres, Acquah, Gazzi, Baselli (Gaston Silva 65'), Molinaro; Belotti (Quagliarella 65'), Maxi Lopez.
SCORE: 1-0 Zaza (28') , 2-0 Zaza (51'), 3-0 Dybala (72'), 4-0 Pogba (83')
ARBITRO: Daniele Doveri. Ammoniti: Zaza (23'), Molinaro (36'), Marchisio (38'), Acquah (42') Espulsi: Molinaro (49')

22:50 - Dallo Juventus Stadium di Torino vi auguriamo una buonanotte. Vi aspettiamo domani per gli altri match di Tim Cup! Da Gennaro Totorizzo e da tutta la redazione di Vavel Italia, buon calcio

22:45 - Il quarto gol di Pogba:

22:45 - Il terzo gol di Dybala: 

22:45 - Questo il secondo gol di Zaza:

22:43 - Ora la Juve attende il risultato di Lazio-Udinese di domani alle 16:00 per conoscere la prossima avversaria nei quarti di finale. 

22:39 - In una positivamente folle e inaspettata edizione di Coppa Italia, la Juventus è come sempre una certezza: 4-0 netto in una partita tutt'altro che facile contro una avversaria sempre tenace che però questa sera non ha saputo tener testa alla corazzata bianconera. Tante le note positive per la squadra di casa, da Rugani alla sua prima uscita stagionale a Zaza, da Morata a Dybala, da Pogba a Sandro. Neto inoperoso grazie ad un altrettanto inoperoso e sterile attacco del Toro. Granata che non ci credono mai veramente e sempre in balia degli attacchi avversari, con una difesa che ha sofferto soprattutto sugli esterni. 

90' -  Niente recupero, finisce 4-0 il derby della Mole! LA JUVENTUS ACCEDE AI QUARTI DI FINALE DI TIM CUP!

87' - Esce Claudio Marchisio ed entra il rientrante Hernanes, ultimo cambio anche per i bianconeri.

83' - C'E' SPAZIO ANCHE PER IL POLPO! PAUL POGBA SU PUNIZIONE! 4-0! Il poker della Juve arriva con un calcio di punizione dal limite dell'area, palla pennellata nel sette per il francese, alla sua terza realizzazione stagionale.

82' - Ultimo cambio per il Toro: sostituisce Moretti per Avelar.

81' - Secondo cambio per la Juve: esce Khedira ed entra Simone Padoin.

78' - Morata non gioisce! Si accentra e tenta il tiro all'ingresso dell'area di rigore, debole tra le braccia di Ichazo. 

74' - L'argentino va in doppia cifra, sono 10 per lui le reti stagionali: 8 in Serie A, 1 in Supercoppa e 1 in Coppa Italia.

73' - ANCORA LUI! LA JOYAAAAAAAAAAA, PAULO DYBALA!  Riceve dal limite dell'area e la piazza con un tiro preciso alle spalle di Ichazo: l'argentino fa 3-0, game over allo Stadium!

72' - Più passano i minuti e più si affievoliscono le speranze granata, i bianconeri sono nettamente padroni del campo.

70' - Pogba sfonda sulla sinistra con una galoppata inarrestabile e mette in mezzo, Ichazo riesce a mettere fuori il pallone.

69' - Dybala tenta la magia, stop di testa e tiro al volo da posizione defilata, palla sopra la traversa.

67' - La Juve con un possesso di palla disarmante elude il pressing del Torino, partono gli "olè" del pubblico a sottolineare le giocate dei bianconeri.

65' - Quagliarella per Belotti e Gaston Silva per Baselli, sono questi i primi interventi di Ventura per cercare di recuperare lo svantaggio. 

64' - Il Toro soffre, ora la Juve si riversa in avanti e guadagna un calcio d'angolo. 

62' - Dybala di poco fuori! Grandissimo tiro a giro dal limite dell'area per l'argentino, Ichazo sarebbe stato fuori causa.

59' - Occasionissima per Belotti! Maxi Lopez lo lancia con un filtrante, solo davanti alla porta spara fuori, decisiva la pressione di Rugani.

57' - Grande pressione dei bianconeri. Chiellini cerca il tiro dalla distanza per sorprendere Ichazo, non sorvola di molto la traversa.

54' - Esce Zaza, autore di una splendida doppietta, ed entra Paulo Dybala. Non vuole rischiare il secondo giallo Allegri. 

53' - Ora il Torino reagisce e va all'attacco.

51' - SIMONE ZAZA RADDOPPIA! E' 2-0 PER LA JUVE! Marchisio batte la punizione dalla destra, l'ex Sassuolo stoppa e finta su Moretti in area, deve solo appoggiarla in rete. Ora il Torino deve cercare una vera e propria impresa.

49' - ESPULSO MOLINARO! In ritardo su Lichtsteiner prende il secondo giallo, l'ex Juve ora complica i piani del Torino.

45' - Gol annullato a Bonucci per fuorigioco. Sugli sviluppi del calcio d'angolo il numero 19 si ritrova la palla sui piedi nell'area piccola e insacca, ma è tutto fermo.

45' - Subito occasionissima della Juve, Morata si gira repentinamente  al limite dell'area e tira, Ichazo mette in angolo con la punta delle dita.

45' - Ricomincia la sfida dello Stadium, mettetevi comodi e godetevi il secondo tempo di Juventus-Torino!

Intervallo - Bianconeri più cinici e determinati, il Toro costruisce molto poco e non impensierisce la difesa bianconera. Molto bene Rugani alla sua prima uscita stagionale, sugli scudi Zaza e Morata. Sulla sponda granata unica nota positiva Peres, in affanno invece i difensori e l'esterno sinistro Molinaro. 

Intervallo - Ecco la foto live del nostro Giorgio Dusi dallo Juventus Stadium!

Intervallo - Marchisio: "Dobbiamo continuare su questi livelli perchè la partita è ancora lunga".

45+1' - Il Toro spazza e Doveri fischia, si chiude sull'1-0 la prima frazione di gioco!

45' - Extratime di 1 minuto, la Juve batterà un'ultima interessante punizione dalla sinistra.

43' - Zaza tenta il tiro da fuori area, che si spegne debolmente tra le braccia di Ichazo. 

42' - Acquah ammonito per un calcione su Morata, la partita si innervosisce.

38' - Giallo anche per Marchisio per una spinta "tattica" su Maxi Lopez sulla trequarti. 

37' -Rivediamo il grandissimo gesto tecnico di Zaza che ha aperto il match:

36' - Primo giallo anche per il Toro: Molinaro è finito sulla lista dei cattivi.

34' - Primo tiro del Toro: Belotti si fa spazio sulla trequarti e tenta il tiro rasoterra. Nulla da fare per il numero 9, palla sul fondo.

33' - La partita è tornata equilibrata, il Torino cerca di rispondere ma la Juve ha eretto un muro invalicabile.

30' - Ora la Juve amministra dopo aver sbloccato il derby della Mole.

28' - ZAZA! ZAZA! ZAZA! UN CAPOLAVORO PER L'1-0 DELLA JUVE! Assist di Morata rasoterra dalla sinistra, Zaza in area di rigore tira di prima sotto l'incrocio, Ichazo non può nulla!

25' - Il Derby non decolla, partita ancora molto bloccata. Zaza rischia il secondo giallo per fallo su Ichazo.

23' - Si scaldano gli animi e si accende una piccola rissa, ammonizione per Zaza che aveva falciato Bruno Peres, primo giallo della sfida per lui. 

21' - Nulla di fatto, Marchisio calcia troppo largo e permette al Torino di ripartire.

20' - Glik atterra Zaza vicino alla bandierina di destra e la Juve guadagna un calcio di punizione interessante. 

19' - Le compagini si studiano, partita tatticamente bloccata e ancora priva di spunti interessanti.

17' - I bianconeri ora sono padroni del gioco ma non riescono a scardinare l'organizzata difesa dei granata.

16' - Calcio d'angolo per la Juve che adesso ha accelerato, il Torino riesce a spazzare dopo un momento di confusione in area.

13' - Ora è la Juve ad attaccare con continuità dalla sinistra, pericolosissime per i granata le trame di Pogba e Sandro.

11' - La partita si apre, Acquah scatta sulla fascia e mette un pallone teso al centro, buona copertura di Bonucci che mette in angolo.

8' - La Juve si affaccia in attacco: cross di Lichtsteiner sul secondo palo per Pogba che viene anticipato da Bruno Peres. 

7' - Occasione Torino: calcio di punizione dalla destra battuto da Bruno Peres, fallo in attacco sul cross e punizione Juve.

4' - Ancora la Juve molto bassa, studia i granata lasciando il pallino del gioco.

2' - Il Torino manovra ma la Juve non lascia spazi, squadre inizialmente attendiste. 

20:46 - Fischio d'inizio, inizia il derby della Mole!

20:41 - Cinque minuti al fischio d'inizio, vediamo le formazioni titolari:

Juventus (3-5-2): Neto, Rugani, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Khedira, Marchisio, Pogba, Alex Sandro, Zaza, Morata

Torino (3-5-2): Ichazo; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Acquah, Gazzi, Baselli, Molinaro; Belotti, Maxi Lopez.

20:40 - Benvenuti alla diretta testuale di Juventus - Torino, incontro valido per gli ottavi di finale della Coppa Italia 2015/2016, da Gennaro Totorizzo e dalla redazione di Vavel Italia!

Benvenuti alla diretta scritta live e di Juventus - Torino (20.45), incontro valido per gli ottavi di finale della Coppa Italia 2015/2016. Il derby della Mole chiude un ricco mercoledì di Tim Cup e rinnova la sfida tra le due squadre di Torino, la ricca Signora e l'orgoglioso Toro. Chi vince, si accomoda al tavolo dei quarti, pronto a sfidare Lazio o Udinese (gara in programma domani). 

La partita di questa sera consente ai due tecnici di mettere mano alla panchina, spazio quindi a diverse novità. Curiosità nella Juventus per ammirare le gesta del giovane Rugani, prelevato dall'Empoli ma fin qui poco utilizzato. Il difensore - leader dell'Under e futuro centrale della Nazionale maggiore - chiede spazio e ascolta le sirene di diversi club di prima fascia. 

In casa Torino, occasione per Ichazo, giovane portiere uruguaiano pronto  a sfidare l'esperto Padelli per il ruolo di n.1. La Coppa è per Ichazo una vetrina importante, per convincere Ventura a rinnovargli la fiducia anche nella massima serie. Sul fronte opposto, in tema-portieri, via libera a Neto. L'ex viola medita l'addio. 

La Juventus si presenta alla partita odierna forte di sei successi consecutivi in A. Il 3-1 alla Fiorentina affaccia la Signora al sole dell'alta classifica. Sei punti dividono bianconeri e nerazzurri, ma la seconda posizione dista solo due lunghezze. 

Torino a riposo nell'ultimo turno. La nebbia preclude il regolare svolgimento della gara con il Sassuolo, i granata quindi hanno l'occasione per rifiatare in vista della gara di questa sera. Classifica tranquilla, il Torino è quattro punti dietro al Sassuolo, 6° e alle porte della zona Europa. Decima piazza per Ventura. 

Allegri entra nella sfida di questa sera con due schieramenti al vaglio. 3-5-2 o 4-3-3, il tecnico balla tra due moduli. In difesa, il ballottaggio è tra Chiellini e Barzagli, con Alex Sandro e Lichtsteiner in corsia. In caso di retroguardia a tre, in campo anche Bonucci. Marchisio in regia, Khedira e Pogba mezzali. Morata è sicuro del posto, al suo fianco Zaza più di Mandzukic. Cuadrado in corsa con l'attacco a tre frecce. Indisponibili Pereyra, Lemina e Asamoah.  

Ventura non modifica il modulo naturale del Torino. 3-5-2 al via, con Ichazo, come detto, in porta. Glik guida il pacchetto a tre, con Bovo e Moretti in marcatura. Vives in mediana, Acquah con compiti di interdizione, Baselli di inserimento. A sinistra Molinaro, a destra Bruno Peres. Davanti la coppia Belotti - Quagliarella. In virtù dell'inattesa sosta del sabato, il tecnico schiera senza preoccupazione il miglior undici. 

Allegri  "Credo giocherà nello stesso modo. Condizione psicologica? È un derby, è un ottavo di finale, loro saranno in una buona condizione psicologica e lo saremo anche noi, è una partita secca e sono ben diverse da quelle di campionato. È un derby diverso perché è in Coppa Italia, è una partita che va aggredita contro una squadra che fa giocar male, non concede spazi e aggredisce, bisognerà essere molto bravi".

Allegri sul collega Ventura "Credo che Ventura abbia fatto un’ottima carriera, rimanere su una panchina come quella del Toro per 5 anni non è facile, le sue squadrehan sempre giocato molto bene, fortunati i giocatori che l'hanno avuto".

Per quanto riguarda la Coppa Italia, prima gara secca della storia (gli altri otto incroci risolti col doppio scontro, tra gironi ed eliminazione diretta). Bilancio in parità: per quattro volte passo avanti bianconero, per quattro volte scatto granata. 16 partite, 7 vittorie bianconere, 5 pareggi, 4 vittorie granata. Nel 1993 ultimo intreccio in Coppa Italia, doppio pareggio: ok i granata in virtù dei gol in trasferta. Era una semifinale, la squadra allora allenata da Mondonico conquistò anche la coppa. L’ultima (e unica) vittoria del Torino “in trasferta” in Coppa Italia è del 1981.