Sliding doors in casa Juve: il punto sul mercato

Reparto per reparto, la situazione fra entrate ed uscite per quanto riguarda il club bianconero.

Sliding doors in casa Juve: il punto sul mercato
Cuadrado insegue Morata nell'esultanza dopo il gol al Milan in Coppa Italia. Lasceranno la Juventus? | Google.

Nemmeno è iniziato Giugno, eppure il team Marotta-Paratici è già al lavoro, perchè la Juventus vuole costruire una squadra, per quanto possibile, ancora più forte. Andiamo per reparti: le notizie che circolano sono tante e bisogna andare con ordine.

In porta, un fulmine a ciel sereno ieri: il Barcellona avrebbe difatti chiesto al Napoli informazioni per Pepe Reina. E i partenopei vorrebbero cautelarsi proprio con il secondo portiere bianconero, Neto, quest'anno poco utilizzato. La richiesta da parte dei vertici azzurri c'è già stata e la risposta della Juventus dovrebbe arrivare a breve: comunque appare difficile che i torinesi, maestri di programmazione, favoriscano una diretta concorrente al titolo. Per sostituire il brasiliano ormai prossimo all'addio i nomi caldi sono due: Sirigu in scadenza dal PSG, oppure Mirante, portiere del Bologna che avrebbe un'utilità anche nelle liste UEFA, in quanto prodotto del vivaio della Signora.

Per quanto riguarda il comparto difensivo, il nome più importante che circola attorno ai bianconeri è quello di Dani Alves: dopo la clamorosa indiscrezione dalla Spagna riguardo a un accordo già trovato, la trattativa sembra in via di chiusura senza nemmeno un euro nelle casse del Barcellona, attuale detentore del cartellino: difatti entro il 5 giugno il terzino brasiliano 33enne può svincolarsi dai blaugrana per una clausola presente nel suo contratto. Questo acquisto sembra dovuto all'ormai prossimo addio di Cuadrado, pronto al ritorno alla corte di Conte.

A centrocampo, raffreddatesi le piste Andrè Gomes e Pjanic per motivi diversi, il nome più caldo è quello di Mascherano. Anche qui pesa la volontà del calciatore, l'accordo con la Juventus c'è già, adesso Madama dovrà andare a parlare coi blaugrana che nel frattempo hanno presentato una richiesta da 20 milioni di euro per l'acquisto del cartellino. 

In attacco tutto ruota attorno al destino di Alvaro Morata: la clausola di "recompra" del Real Madrid è ormai nota a tutti per una cifra attorno ai 30 milioni. I blancos sono impegnati questa sera nella finale di Champions League a Milano, dunque ci aspettiamo un incontro fra le due dirigenze per chiarire il futuro dello spagnolo nelle prossime ore. Il nome giusto per rimpiazzare Morata è quello di Domenico Berardi, che per 25 milioni di euro può essere preso dal Sassuolo. Inoltre, la pista per arrivare al neroverde non è univoca: esiste anche la possibilità di acquisto dei due gioielli del Pescara, Lapadula e Caprari, che verrebbero girati agli emiliani per abbassare il prezzo, con una nuova clausola di riacquisto, con i pescaresi che nel totale riceverebbero una cifra intorno ai 12 milioni.

Sliding doors in casa Juve... ed è solo l'inizio.