Juventus, si pensa a Matuidi per il dopo Pogba

Blaise Matuidi potrebbe diventare l'obiettivo primario per i bianconeri, se la cessione di Paul Pogba dovesse concretizzarsi. Il giocatore del PSG è chiuso dall'arrivo di Krychowiak, il prezzo del cartellino si aggira tra i 25 e i 30 milioni di euro.

Juventus, si pensa a Matuidi per il dopo Pogba
Pogba e Matuidi, passato e futuro? | Foto: Getty Images

Da un francese ad un francese. Da un interno sinistro di centrocampo ad un altro interno sinistro. Da un calciatore della scuderia Raiola ad un altro della medesima. Paul Pogba e Blaise Matuidi, hanno diversi legami e per la Juventus potrebbero rappresentare rispettivamente il passato ed il futuro. Intricato ed aggrovigliato è definire poco il calciomercato dei bianconeri: super negli acquisti, un pò meno nel piazzare gli esuberi. 

In mezzo al campo, con la cessione (?) del numero dieci allo United, Allegri si ritroverebbe con: Miralem Pjanic, Sami Khedira, Claudio Marchisio, Kwadwo Asamoah, Mario Lemina, Roberto Pereyra, Stefano Sturaro ed Hernanes (oltre a Mandragora ed eventualmente Marrone). Troppe incognite, sia per la tenuta fisica sia per la coppa d'Africa che incombe su Asamoah e Lemina. Si deve gioco-forza cedere: gli indiziati numero uno sono Pereyra ed Hernanes, anche Lemina ha diverse offerte sul piatto ma al momento è incedibile per la Juventus. Tornando alla situazione-Pogba: il francese sta per concludere le proprie vacanze negli States, il 7 dovrebbe presentarsi a Vinovo insieme ad Evra per iniziare la preparazione alla nuova stagione. Dovrebbe, perchè ad oggi visite mediche ed annunci ufficiali non se ne sono visti: è tutto così fuori luogo per il modo di intedere della Juve, una cessione storica finalizzata a pochi giorni dall'inizio del campionato è cosa davvero inusuale. Fatto sta che saranno quattro giorni decisivi per il futuro definitivo del francese.

Matuidi esulta con il PSG ! Foto:  FRANCK FIFE / AFP
Matuidi esulta con il PSG ! Foto: FRANCK FIFE / AFP

La società di corso Galileo Ferraris potrebbe attingere alla folta lista di centrocampisti presente sul proprio taccuino e pescarne due. Nemanja Matic, Axel Witsel, Luiz Gustavo e Blaise Matuidi: il cerchio pare essersi stretto attorno a questi quattro. L'ultimo citato è il nome forte, i rapporti con il Paris Saint-Germain non sono idilliaci dopo le querelle sui giovani Coman, Ikonè ed Augustin ma con l'offerta giusta i francesi potrebbero cedere. L'arrivo di Unai Emery in panchina e il conseguente acquisto del fedelissimo Krychowiak a centrocampo pare abbiano chiuso le porte della titolarità a Matuidi. La proposta che potrebbe far sciogliere la società parigina si aggira attorno ai 25 milioni di euro, cifra decisamente colmabile dalla Juve. Intermedio di sinistra dotato di grande corsa, dagli inserimenti puntuali e di costante presenza nelle due fasi di gioco. Con un'acquisizione da parte dei bianconeri del francese, il rombo sarebbe cosa fattibile con elementi di una certa specializzazione nei rispettivi ruoli: Khedira mezzo destro, Marchisio play-basso, Pjanic play-alto e Matuidi mezzo sinistro. Ovviamente, il 29enne di Tolosa non può rimpiazzare Pogba in estro, classe ed assist sontuosi perchè non baciato dal Dio del calcio dalla nascita. Polmoni ed atletismo, grinta e tempi di gioco sono tutti nelle sue corde però: fatto da non sottovalutare per la Juve, da tempo alle prese con infortuni in mezzo al campo.