Juventus, spinta finale per Cuadrado, Antonio Conte permettendo

Il vero ostacolo da superare per aggiudicarsi il colombiano è  Antonio Conte, che, dopo aver fatto muro per Matic, vorrebbe trattenere anche l'esterno. Restano sullo sfondo i nomi di Matuidi e Sissoko, senza dimenticare Luiz Gustavo e Witsel.

Juventus, spinta finale per Cuadrado, Antonio Conte permettendo
Foto SkySports

La telenovela Cuadrado-Juventus-Chelsea potrebbe essere ad una decisiva svolta. Il giocatore colombiano, che vuole fortemente la Juventus, farebbe carte false pur di ritornare in Italia, ma c’è da abbattere il muro eretto dall’ex Antonio Conte, che non vorrebbe privarsi di un giocatore che potrebbe fare davvero comodo ai Blues, considerando che lo stesso Cuadrado era un obbiettivo di Conte durante la sua permanenza a Torino. Nonostante  tutto ciò, nelle prime due giornate di Premier League, contro Bournemouth e Watford, il colombiano è finito in tribuna, non rispettando al massimo le parole dell’allenatore. Il Chelsea, considerando l’ipotesi di cessione, vorrebbe soldi in cambio, senza prestarlo ulteriormente a zero, come successe l’estate scorsa. Sono 4 i milioni richiesti dalla dirigenza inglese per il prestito, ed ottenere, a fine anno, un sostanzioso obbligo di riscatto da parte della Juventus. Il viaggio dell’agente Alessandro Lucci a Londra potrebbe sbloccare definitivamente il tutto.

Intanto è sempre viva la pista che porta a Blaise Matuidi. Il centrocampista attualmente in forza al Paris Saint-Germain, complice l’arrivo in squadra di Krychowiak, già allenato da Unay Emery a Siviglia, valuta l'addio. Non a caso il nuovo allenatore dei parigini aveva affermato l’importanza del francese, ma non aveva chiuso la porta per un’offerta importante. La dirigenza parigina chiede per lui 40 milioni, la Juventus ne vorrebbe offrire la metà, probabile che si chiuda ad una via di mezzo per entrambe le parti, su una cifra che si aggira ai 30 milioni.

Sondato anche il terreno per Moussa Sissoko, attualmente al Newcastle in Championship. A quest’ultimo la seconda serie inglese sta evidentemente stretta, considerando che è anche nel giro della nazionale e quindi la Juventus potrebbe essere un’ottima vetrina per lui. Stallo per Luiz Gustavo, su Witsel invece la Juventus resta ferma sulla prima offerta di 18 milioni, i russi continuano a chiederne 30.