Juventus, l'opzione su Bentancur diventa sempre più intrigante

Bianconeri che si stanno via via convincendo, contatti conttnui tra Marotta e Angelici. Il 1997 sembra il futuro bianconero.

Juventus, l'opzione su Bentancur diventa sempre più intrigante
Juventus, l'opzione su Bentancur diventa sempre più intrigante

E' (quasi) sempre calciomercato, anche a campionato iniziato le trattative si inseguono e susseguono. L'occhio e l'orecchio di Giuseppe Marotta sono sempre indirizzati e volti all'idea di migliorare la già fortissima Juventus, studiando un colpo a centrocampo, a questo punto sempre più vicino: il chiacchierato Rodrigo Bentancur.

La situazione del mediano di proprietà del Boca Juniors è arcinota, portata in prima pagina soprattutto causa l'interessamento del Milan, arrivato ad offrire fino a 13 milioni. Gli Xeneizes però, prima di trattare con i rossoneri, hanno avuto l'obbligo contrattuale di alzare la cornetta e digitare il prefisso di Torino, sponda bianconera, poichè la Juventus ha un'opzione di acquisto sul giocatore per una cifra di 9,4 milioni di Euro. Marotta, ovviamente, potendo attendere fino a marzo per prendere una decisione, ha dichiarato la volontà di volerci quantomeno seriamente pensare, magari a bocce ferme, a mercato concluso. Magari nei primi giorni di settembre, esattamente quanto sta accadendo.

Il presidente del Boca, Angelici, ha dichiarato a ESPNFC Radio l'esistenza di una trattativa e di un dialogo ben avviato con i campioni d'Italia, sempre più decisi a portare Bentancur sotto la Mole Antonelliana. L'idea principale sarebbe quella di lasciare il giocatore ancora in Argentina fino a fine stagione, per poi vestirlo di bianconero dal prossimo giugno: a quel punto sarà da interpretare il destino che lo attenderà, se un prestito oppure un'integrazione nella rosa bianconera da subito.

Il pagamento dovrebbe comunque avvenire nell'esercizio in corso, per una questione per l'appunto di clausole e contratti. Possibile che a gennaio i bianconeri firmino il giocatore, per poi lasciarlo a titolo temporaneo al Boca. Piani da scrivere e da decifrare, ma la Juventus mantiene un occhio sul futuro: un altro giovane mediano, oltre a Mandragora, Sturaro, Lemina e i tanti primavera. E chissà che con l'argentino non si accompagni fino a Torino con un riccioluto belga...