Risultato Empoli vs Juventus, Serie A 2016/17 (0-3): in sei minuti la Juve la chiude con Dybala e Higuain

Risultato Empoli vs Juventus, Serie A 2016/17 (0-3): in sei minuti la Juve la chiude con Dybala e Higuain
Empoli
0 3
Juventus
Empoli: (4-3-1-2) Skorupski; Zambelli, Bellusci, Cosic, Pasqual; Tello (67' Mchedlidze), Mauri, Croce; Krunic (73' Krunic); Maccarone (60' Marilungo), Pucciarelli. All. Martusciello
Juventus : (3-5-2) Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira (61' Lemina), Hernanes, Pjanic (83' Sturaro), Alex Sandro; Dybala (73' Pjaca), Higuain. All. Allegri
SCORE: 65' Dybala, 67' e 70' Higuain
ARBITRO: Paolo Silvio Mazzoleni (sez. Bergamo). AMMONITI: 50' Hernanes, 62' Pasqual, 70' Mauri.
NOTE: Gara valida per la 7a giornata di Serie A 2016/17. Si gioca al Castellani di Empoli, calcio d'inizio ore 12.30.

14.23 - Per questa diretta è davvero tutto, un grazie per l’attenzione da parte di Giorgio Dusi e da tutta la redazione di Vavel Italia.

14.22 - Tra i migliori in campo, impossibile non menzionare Cuadrado e Pjanic, oltre ai due avanti Higuain e Dybala. Per l’Empoli tante sufficienze, ma nessuno spicca particolarmente. Buona prova di Krunic, Saponara dovrà elevare le proprie prestazioni per non perdere il posto.

14.21 - L’Empoli rimedia invece una sconfitta definibile come fisiologica, data la differenza tra le squadre in campo. Ottime indicazioni dalla prima ora di gioco però per i toscani, che devono ripartire dalle proprie solide certezze. Restano quattro i punti in classifica.

14.20 - La Juventus crea tanto nel primo tempo ma non segna, poi si scatena in sei minuti e segna tre reti, chiudendo la pratica di fronte a un ottimo Empoli. Vittoria più che meritata, superiorità tecnica evidente e colmata parzialmente nel primo tempo dall’ordine dei ragazzi di Martusciello.

14.19 - Un 3-0 firmato dalla coppia d’attacco tutta argentina Higuain-Dybala, dopo tante occasioni nella prima parte di gara, con due legni colpiti. Sesta vittoria in sette partite per i bianconeri, che consolidano il primato in attesa del Napoli.

14.18 - FINISCE QUI, FINISCE 3-0 PER LA JUVENTUS! E qualche scintilla, nulla di grave comunque.

DUE MINUTI DI RECUPERO!

88' - Ancora Pjaca che parte da sinsitra e rientra sul destro, è la schiena di Bellusci a murare questa volta.

86' - PJACA CON UN DESTRO A GIRO DELIZIOSO, SKORUPSKI BRAVISSIMO AD ALZARLA IN CORNER! Il tutto avviato da uno spunto di Sturaro. Juve sul velluto. 

82' - Ultimo cambio nella Juventus! Esordio per Sturaro dopo l'infortunio, esce un grande Pjanic. 

79' - Spettacolare incursione di Pjaca sul mancino, palla a rimorchio per Higuain, chiuso da Cosic.

77' - Punizione dai venti metri di Pasqual, che scivola al momento del tiro: centrale, para comodo Buffon. 

74' - LEMINA, OCCASIONISSIMA!! Lanciato in profondità da Hernanes, va a testa bassa e non serve in mezzo Pjaca, calcia sul primo palo trovando Skorupski. Egoista, ma la conclusione ci stava.

73' - Dioussé per Krunic nell'Empoli, Pjaca per Dybala nella Juventus. Standing ovation per l'argentino.

72' - Cuadrado sfiora il quarto gol con un pallone in diagonale che sfila a lato del palo. Grande occasione.

70' - GONZALOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO HIGUAIIIIIIIIIIIIIIIINNNNNNNN!!!! ANCORA LUI, SU UN RETROPASSAGGIO INGUARDABILE DI ZAMBELLI!!! IL PIPITA NON HA DIFFICOLTA' A CONTROLLARE, GELARE SKORUPSKI E BATTERE A RETE!!! 3-0!!! IN SEI MINUTI I BIANCONERI LA VINCONO!!!

69' - Fallo da dietro e duro di Mauri su Dybala, giallo ineccepibile.

67' - GONZALOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO HIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIGUAINNNNNN!!! RADDOPPIO DELLA JUVENTUS!!!! SINISTRO TERRIFICANTE, DI POTENZA DOPO UN DRIBBLING, DEL PIPITA, A SEGUITO DI UNA PERCUSSIONE DI LEMINA!! 2-0 PER I BIANCONERI!!!

67' - Cambio nell'Empoli, dentro Mchedlidze, fuori Tello. Si fa offensiva la squadra di Martusciello.

65' - PAULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO DYYYYYYYYYYYYYYYYBALAAAAAAAAAAAAA!!!!! LA SBLOCCA LUI!!! LA SBLOCCA DYBALA, controllo col destro e sininistro veloce e potente dall'altezza del dischetto del rigore sul suggerimento di Alex Sandro!!! JUVENTUS IN VANTAGGIO!!

64' - SKORUPSKI SU HIGUAIN NON SI SA COME! La palla finisce nella zona del Pipita dopo un flipper, calcia col sinistro tutto solo in posizione regolare, para il polacco!

62' - Giallo per Pasqual, in ritardo su Cuadrado. Fallo non cattivo ma giusto.

61' - Dentro Lemina per la Juventus, Khedira lascia il campo poco convinto, ma non ha giocato una partita al suo livello il tedesco.

60' - Primo cambio in campo! Maccarone fuori, Marilungo dentro. 

58' - Cuadrado e Dybala provano una triangolazione magistrale, ma il colombiano è in offside! Palla poi messa in rete da Higuain, ma a gioco giustamente fermo. 

57' - Errore di Bonucci che non spazza bene, Krunic si avventa sulla palla vagante ma ancora Bonucci chiude, rimediando all'errore.

57' - Si sta incattivendo ora la partita.

55' - PALLA FUORI DI POCO! Sarà corner, deviata da Bellusci la traiettoria di Pjanic. Nella situazione precedente nessun giallo.

54' - ANIMI TESI IN CAMPO! Gamba altissima di Tello, viene accusato di simulazione e Bellusci lo prende per il collo! Pessimo gesto. Non c'è contatto comunque sul fallo, ma gioco pericoloso. Punizione di seconda.

52' - Maccarone incorna a centroa area una punizione pericolosa battuta dalla sinistra da Pasqual, Bonucci ci mette la testa prendendo anche una botta. 

50' - Attende troppo Higuain!! Non si fida del sinistro, va sul destro sull'assist di Khedira ma poi viene ribattuto! Bravi i centrali empolesi a contenerlo, ma doveva fare di più l'argentino.

49' - Buon piglio della Juve, ancora troppo imprecisa però. 

46' - Combinazione Cuadrado-Khedira a destra, il cross del secondo vien messo in corner.

13.30 - PUNTUALISSIMI, SI RIPRENDE A GIOCARE! 

13.28 - Non dovrebbero esserci cambi nell'intervallo, essendo entrambi gli allenatori tutto sommato soddisfatti della prestazione.

13.21 - Dall'altra parte, l'Empoli ha il merito di aver concesso relativamente poco e di aver concluso anche per qualche volta, trovando coraggio col passare dei minuti. Per ora i bianconeri meritano di più, ma i ragazzi di Martusciello hanno evitato l'evitabile. Praticità, per ora, che sta dalla parte dei padroni di casa. 

13.18 - Una partita per ora ben interpretata da entrambe le squadre. La Juventus ha il forte demerito di non aver sfruttato le tante palle-gol create soprattutto da un Pjanic ispiratissimo. Cuadrado ha acquisito pericolosità col passare dei minuti, mentre Higuain e Dybala devono fare di più.

13.15 - FINISCE UN INTENSO PRIMO TEMPO! 0-0! Ultimo acuto un mancino da fuori di Dybala.

45' - Zambelli chiude su una sponda geniale di Pjanic per Cuadrado!

43' - DOPPIA, SE NON TRIPLA OCCASIONE! Dybala viene ribattuto, poi Higuain raccoglie la palla quasi dal fondo e prova un destro a giro dfficilissimo respinto da Cosic sulla linea, poi il destro volante di Cuadrado finisce alto di poco!

41' - Krunic, bella conclusione dopo una bella iniziativa! Calcia forte, ma centralmente: Buffon alza in corner. 

40' - Buon break a destra di Zambelli, la difesa della Juve se la cava benissimo e sventa con Bonucci.

39' - Vola ancora Cuadrado nello spazio, defilandosi troppo: calcia poi in porta trovando Skorupski in presa sicura.

38' - PUCCIARELLI! Botta da fuori, Buffon in presa sicura.

37' - Pjanic protesta per un fischio curioso di Mazzoleni, che ostacola un giocatore dell'Empoli fermando l'interessante azione del bosniaco.

35' - PALO ASSURDO DI CUADRADO! ASSURDO! Pjanic lo lancia deliziosamente in profondità, scatta con tempi perfetti il colombiano che solo davanti a Skorupski incrocia, ma trova il piede del polacco, MIRACOLOSO! Che parata del portiere empolese, ma che azione!

34' - Khedira sbaglia il cross da destra!! Brutto errore del tedesco, Higuain stava arrivando puntuale in mezzo.

33' - Gran lancio di Bonucci per lo scatto di Dybala, in offside di un ginocchio. 

32' - Brutto errore di Bellusci che offre sfogo al contropiede di Higuain, che non riesce a giocar subito la palla, poi Dybala strozza un mancino dal limite. Nulla di fatto.

30' - Prova a cavalcare la fascia mancina la Juve, di nuovo in crescita dopo una fase di leggera flessione. Partita godibile, buona intensità.  

27' - Sfortunata la Juve! Mancino di Cuadrado respinto da Cosic, poi sulla ribattuta Higuain colpisce in pieno Dybala, che peraltro era in fuorigioco. Era una gran conclusione quella del numero nove.

27' - Higuain mette fuori di testa, poi Cuadrado subisce fallo. Nulla di fatto, palla di nuovo tra i piedi della Juventus.

26' - Un paio di errori in impostazione per la squadra di Allegri ora, l'Empoli conquista una buona punizione dalla sinistra.

25' - Per ora rimane in campo l'ex Pescara, Veseli intanto si scalda. Situazione da monitorare.

24' - Cosic non sembra stare benissimo, possibile un cambio obbligato per Martusciello.

21' - CONTROPIEDE JUVE! Cuadrado riparte bene, Higuain porta via l'uomo a Dybala: servito quest'ultimo, il cui tiro è potente ma un po' troppo centrale. Skorupski blocca in due tempi. 

20' - Ancora Juve!! Higuain sul secondo palo si trova la palla dopo un paio di tocchi al centro, si gira ma calcia debolmente e Alex Sandro non riesce a deviare in tempo.

19' - TIRO-CROSS PERICOLOSISSIMO! Cuadrado vola a destra, il suo traversone errato va verso la porta e deve salvare Skorupski, mettendo in corner in tuffo.

16' - Ancora un tentativo di Krunic, propositivo, murato dall'intervento di Hernanes al limite dell'area. 

14' - Cercano di combinare Dybala e Higuain, il secondo viene chiuso al momento del tiro.

12' - Buon pallone in mezzo di Krunic, se la cava la difesa. Spunto degno di nota del trequartista.

11' - Skorupski! Presa sicura su un mancino da punizione di Dybala da buona posizione, sul palo del portiere, in controllo. Ancora la Juve in avanti, sta salendo la pressione.

9' - TRAVERSA DI KHEDIRA, CLAMOROSA! Inserimento alla spalle della difesa sulla palla strabiliante di Pjanic, controlla e si gira da pochi passi ma trova il legno in pieno! Gol mangiato!

8' - Ottimo lancio di Bonucci per l'inserimento di Pjanic, poi la difesa chiude su Dybala. Pericolosi i bianconeri. 

6' - Ottimo cross mancino di Pjanic, Cosic di testa anticipa Cuadrado in piena area!

5' - Diversi errori tecnici, ma buona intensità da entrambe le parti.  

2' - Subito molto decisi, forse troppo, i bianconeri. Un paio di contrasti subito duri, senza conseguenze comunque.

1' - Subito Juventus! Sandro sfonda a sinistra conquistando una punizione, battuta rapidamente verso Dybala, il quale non è perfetto e commette fallo su Zambeli.

12.30 - E VIAAAAA!!! SI COMINCIA AL CASTELLANI!!!

12.27 - Sbucano le due squadre dal tunnel, si gioca sotto il sole della Toscana dopo qualche nuvola apparsa in precedenza.

12.22 - Ci siamo quasi! Tra poco inizierà Empoli - Juventus!

12.15 - Queste le parole di Juan Cuadrado, oggi titolare, a Sky: "Sono sempre a disposizione del mister e a dare il massimo. Oggi è una partita difficile, da affrontare con responsabilità, non dobbiamo sbagliare l'approccio e sarà importante scendere in campo con il giusto approccio".

11.55 - Per la Juventus invece solo conferme, compreso Hernanes in mezzo al campo. Cuadrado va a destra al posto di Dani Alves, con Sandro a sinistra e davanti la coppia più attesa.

11.50 - Spicca tra i padroni di casa l'assenza di Riccardo Saponara, gli viene preferito Krunic. Scelta forte e curiosa di Martusciello, che per il resto recupera Bellusci e Mauri, entrambi in campo dal primo minuto. Davanti va Maccarone e non Gilardino.

11.45 - Le panchine:

Empoli: Pugliesi, Pelagotti, Dimarco, Veseli, Diousse, Saponara, Maiello, Pereira, Buchel, Mchedlidze, Gilardino, Marilungo.

Juventus: Neto, Audero, Evra, Lichtsteiner, Dani Alves, Lemina, Sturaro, Pjaca, Mandzukic.

11.40 - ECCOLE:

Empoli (4-3-1-2) - Skorupski; Zambelli, Bellusci, Cosic, Pasqual; Tello, Mauri, Croce; Krunic; Maccarone, Pucciarelli. All. Martusciello

Juventus (3-5-2) - Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Dybala, Higuain. All. Allegri

11.30 - In attesa delle formazioni ufficiali, scendiamo anche nello spogliatoio azzurro.

11.30 - Ed ecco i padroni di casa arrivare allo stadio... (@EmpoliCalcio)

11.20 - Dallo stadio Castellani...

Buon giorno, buon calcio e soprattutto buon pranzo a tutti, da parte di Giorgio Dusi e da tutta la redazione di Vavel Italia. La domenica della settima giornata di Serie A 2016/17 si apre allo stadio Castellani di Empoli, dove arriva la Juventus di Allegri.

I bianconeri affrontano la seconda trasferta consecutiva in campionato, la terza in assoluto: nelle scorse sono arrivate due vittorie, il sofferto 1-0 sul campo del Palermo e il largo 4-0 sul campo della Dinamo Zagabria, in Champions League.

L'obiettivo dei ragazzi di Allegri è ovviamente quello di cogliere un'altra vittoria per arrivare al meglio alla pausa per le Nazionali, dopo la quale il tecnico recupererà poi Benatia e con ogni probabilità Marchisio, anche se quest'ultimo dovrà ancora rientrare in condizione dopo il lungo stop.

Juventus in festa a Zagabria.
Juventus in festa a Zagabria.

Il marocchino e il principino saranno gli assenti di domani, insieme ai soliti noti Asamoah e Rugani, il cui rientro è previsto per l'inizio di Novembre. Non un problema comunque per la Juventus, pronta a schierarsi nuovamente con il 3-5-2 partendo dalle proprie certezze.

Certezze che già nella partita di Zagabria i bianconeri hanno trovato, successivamente allo sfogo in conferenza stampa di Allegri, il quale anche ieri ha chiesto una squadra "pratica", e soprattutto un approccio vincente, ricordando anche quanto successo, ad esempio, nella trasferta di Modena contro il Carpi dello scorso anno, anch'essa disputata alle ore 12.3o.

All'ora di pranzo i bianconeri possono vantare una tradizione tutto sommato positiva, con 10 vittorie in 14 impegni, l'ultimo di questi ancora contro il Carpi, al ritorno, un 2-0 a tricolore già acquisito, firmato da Hernanes e Zaza.

La coppia d'oro, ancora in campo quest'oggi.
La coppia d'oro, ancora in campo quest'oggi.

Proprio il profeta si gioca una maglia per la partita di domani, dopo aver ben figurato in campo internazionale contro la Dinamo e con il Cagliari in campionato. A contendergliela è Mario Lemina, difficile dire chi dei due sia il favorito. Discorso simile vale anche per la fascia destra, con Lichtsteiner, Cuadrado e Dani Alves tutti in ballottaggio.

Le altre nove sono certezze: Buffon tra i pali, Barzagli, Bonucci e Chiellini in difesa di fronte a lui, Khedira e Pjanic interni, Alex Sandro sulla corsia mancina e la coppia d'attacco tutta argentina composta da Dybala e Higuain davanti.

Il Castellani rappresenta un campo complicato, ma i precedenti sorridono ai bianconeri, i quali raccolgono sempre punti dal 1999. La Juventus ha vinto anche le ultime due trasferte, nelle ultime due stagioni, dopo il ritorno dei toscani in Serie A.

Nonostante il divario tecnico però, i bianconeri non devono e non possono sottovalutare l'impegno odierno. Al momento infatti la classifica dell'Empoli non può ritenersi soddisfacente, ma la squadra ha margini di miglioramento e soprattutto avrebbe spesso meritato risultati migliori di quelli poi effettivamente conseguiti.

Nelle ultime due partite i toscani hanno raccolto due sconfitte contro Inter e Lazio, entrambe parzialmente immeriatate sia per le occasioni create che per la mole di gioco costruita. La ragione si trova nella percentuale realizzativa bassissima (4,4%) che vale ai ragazzi di Martusciello il "premio" di peggior attacco della Serie A.

La gioia di Bellusci, marcatore contro il Crotone.
La gioia di Bellusci, marcatore contro il Crotone.

Lucidamente il tecnico ha analizzato la gara in conferenza stampa, facendo leva soprattutto sul "non avere nulla da perdere", ma è anche cosciente che "i risultati sono fondamentali". "Utilizzeremo le nostre armi, sperando siano sufficienti", ha aggiunto.

Il modulo di riferimento sarà senza dubbio il 4-3-1-2, con qualche nodo ancora da sciogliere, a partire dall'emergenza in difesa: Zambelli e Pasqual larghi, al centro con Cosic da valutare le condizioni di Bellusci. In caso, pronto Veseli. Out Costa, Barba e Laurini.

Stesso discorso fisico anche per Mauri, in ballottaggio con Dioussé: il regista sarà affiancato da Tello (di proprietà della Juve) e da Croce, con Saponara trequartista. Davanti resta da decidere la spalla di Pucciarelli: uno tra Maccarone e Gilardino.