Juve, testa all'Udinese: Allegri indeciso su Chiellini. Mandzukic e Marchisio chiedono spazio

Nuovo tour de force in arrivo per i bianconeri: si comincia sabato alle 20:45. Oggi intanto in gruppo sono tornati Khedira, Dybala ed Higuain. Possibilità per il difensore centrale italiano che però non è ancora tornato ad allenarsi col gruppo; il croato invece proverà ad approfittare delle assenze prolungate di Dybala ed Higuain per cominciare dall'inizio contro i friulani. E Marchisio sarà nei convocati.

Juve, testa all'Udinese: Allegri indeciso su Chiellini. Mandzukic e Marchisio chiedono spazio
Massimiliano Allegri durante un allenamento dei suoi. | Google.

A Vinovo, nel centro destinato ad ospitare gli allenamenti della Juventus, un po' di odore della Signora c'è sempre. Meno durante il periodo di sosta per lasciar spazio alle selezioni Nazionali dei rispettivi Paesi, quando gran parte del gruppo è costretta a fare le valigie anche se solo per qualche giorno. Tuttavia, anche questa volta si ritorna ad allenarsi: il prossimo target da abbattere porta il nome di Udinese, ore 20:45 di dopodomani allo Stadium. Il gruppo si sta man mano ricomponendo e Allegri, coach della squadra, non può che guardare alla prossima sfida; all'allenamento di oggi non c'erano i soli Dani Alves e Cuadrado, che rientreranno domani, oltre a Bonucci, che sarà assente in questi due giorni dopo aver ottenuto un permesso per motivi personali.

Non ci sono solo cattive notizie per il tecnico che comunque ha ritrovato Benatia, che sarà comunque protagonista di un ballottaggio con Chiellini, il quale sarebbe preferito per conoscenza del ruolo ed esperienza ma, tutt'oggi, ha dovuto allenarsi a parte. Dunque l'onere di fare reparto con Buffon e Barzagli spetterà a 2 di questi 3, confermando il 3-5-2 decisamente conosciuto, con indicazioni più che positive per gli italiani che però non potranno essere sicuri in ogni caso al 100% sino al fischio d'inizio della partita.

Andando più avanti nell'analisi della formazione, vi abbiamo già menzionato le assenze agli allenamenti sia di Alves che di Cuadrado, che parteciperanno al tutto solo domani. Dunque sulla fascia destra con buone probabilità rivedremo Lichtsteiner, con dall'altro lato Alex Sandro. Anche nel trio di centrocampo abbiamo tante incertezze da raccontarvi per Allegri, perchè se oramai Khedira e Pjanic non si toccano, vi abbiamo già raccontato che in cabina di regia scalpita Marchisio per il suo posto là in mezzo. Piano ad essere sicuri che ci sarà: probabilmente, lo vedremo a partita in corso oppure verrà preservato per il prossimo match contro il Lione, con a questo punto ampie chances per Lemina di poter essere della partita. E attenzione al ritorno di Sturaro, elemento sempre gradito all'allenatore toscano che potrebbe lanciarlo da un momento all'altro...

Concludiamo la carrellata con l'attacco, reparto dove le polemiche per le scelte assunte in questo avvio di stagione da Max non sono mai mancate. I titolari, questo è certo, sono Higuain e Dybala: però è anche vero che sono tornati soltanto oggi ad allenarsi ed è per questo che con molte probabilità là davanti vedremo in azione Mandzukic, che non segna da un po' troppo tempo, probabilmente destinato a scalzare il Pipita. L'infortunio di Pjaca non dovrebbe portare ad altri dubbi o indecisioni in vista della gara di sabato.