Milan - Juventus in Serie A 2016/17 (1-0) Superba rete di Locatelli!

Milan - Juventus in Serie A 2016/17 (1-0) Superba rete di Locatelli!
Milan
1 0
Juventus
Milan: Donnarumma, Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio, Kucka, Locatelli, Bonaventura, Suso, Bacca (48' st Lapadula), NIang (24' st Poli).
Juventus: Buffon, Barzagli, Bonucci, Benatia (31' st Mandzukic), Dani Alves, Khedira, Hernanes (41' st Sturaro), Pjanic, Alex Sandro, Higuain, Dybala (32' pt Cuadrado).
SCORE: 20' st Locatelli
ARBITRO: Arbitro NIcola Rizzoli. Guardalinee Cariolato e Passeri, quarto uomo Di Fiore. Giudici di porta Massa e Di Bello.
NOTE: Campionato Italiano di Serie A 2016/17. Nona giornata. Stadio Giuseppe Meazza in San Siro.

Finisce con il Milan che batte per 1 a 0 la Juventus grazie alla rete di Manuel Locatelli, una splendida marcatura da parte del giovane rossonero che colpisce ancora dopo l'eurogol contro il Sassuolo qualche settimana fa. La Juventus esce con le ossa rotte dal Meazza per la seconda volta in stagione, dopo l'Inter ci pensa il Milan a riportare sulla terra i bianconeri e riaprire il campionto. La squadra di Montella è ora a -2 dalla stessa Juventus e da stasera può cominciare a sognare in grande. 

51' - DONNARUMMA EFFETUA UNA PARATA ECCEZIONALE SU KHEDIRA CHE HA PROVATO DA FUORI AREA! SU QUESTA PARATA RIZZOLI FISCHIA LA FINE DEL MATCH! 

50' - Colpo di testa tentato da Sturaro, pallone che si spegna fuori. 

48' - Ultimo cambio nel Milan, fuori Bacca e dentro Lapadula. 

45' - Saranno 5 i minuti di recupero

41' - Ultimo cambio per Massimiliano Allegri, fuori Hernanes per Sturaro. 

40' - Brutta entrata di Pjanic su Donnarumma. Il bosniaco va a colpire l'estremo difensore del Milan con la scarpa all'altezza della fronte, ora è a terra dolorante. 

38' - Viene ammonito anche Poli che ha allontanato il pallone per ritardare il gioco. 

36' - Standing ovation da incorniciare per Locatelli, che lascia il suo posto a Gomez che va a rinforzare la difesa, con Poli che riprende il ruolo del giovane appena uscito.

34' - Con l'ingresso di Mandzukic per Benatia la Juventus si trasforma e passa dal solito 3-5-2 al più offensivo 4-3-3, cercando il gol del pareggio. 

33' - Calcio d'angolo per il Milan a causa della deviazione di Barzagli sulla conclusione di Suso. 

31' - Nella Juventus fuori Benatia e dentro Mandzukic. Nel frattempo viene ammonito lo stesso Dani Alves. 

30' - Dani Alves parte dalla sua metà campo, si intestardisce facendo tutto da solo, il suo tiro è altissimo. Gioca poco di squadra la Juventus ed molto stanca. 

28' - Contropiede ben architettato da Higuain che serve Cuadrado, il colombiano controlla malissimo il pallone e favorisce Romagnoli che la scaraventa in corner. 

26' - Ancora Hernanes dalla distanza, pallone fuori di poco, ma Donnarumma era sulla traiettoria

24' - Esce Mbaye Niang per lasciar posto ad Andrea Poli, problema alla caviglia per lui. 

20' - MA CHE GOOOOL HA FATTO LOCATELLI? STUUUUPENDOOOOO!!! GOLLAZO PAZZESCO, PAZZESCO, SI INSERISCE DALLA DESTRA, CONTROLLA, SCARICA UN BOLIDE ALL'INCROCIO DOVE NULLA PUO' BUFFON!

19' - Pallone forte e teso messo in mezzo da Pjanic all'inidirizzo di Khedira che non lo colpisce benissimo e di fatto sprega una buona occasione. 

14' - Fase di stallo della partita, il Milan per ora è rintanato nella propria metà campo e si affida alle ripartenze, la Juventus cerca lo spiraglio giusto per affondare il colpo. 

10' - Fa tutto da solo Cuadrado che entra in area, Locatelli lo costringe ad allargarsi e il suo tiro finisce altissimo. 

5' - Ammonito Donnarumma che, avendo mandato in fallo laterale il pallone in uscita, lo riprende per perdere tempo e ritarda la ripresa del gioco. 

2' - Pallone buttato in mezzo e toccato da Higuain, termina fuori non di molto. 

0' - Si riparte con Milan-Juventus!

48' - Termina qui il primo tempo tra Milan e Juventus. Partita combattuta e a tratti molto dura, da rivedere il gol annullato alla Juventus. 

48' - Conclusione da lontano tentata da Hernanes che si spegne sul fondo. 

45' - Ci saranno tre minuti di recupero.

44' - Giallo per Kucka che è andato duramente su Hernanes, giusto il provvedimento di Rizzoli. 

38' - Dai replay si evince che Bonucci era in posizione regolare, l'unico in fuorigioco era Benatia, dunque gol ingiustamente annullato ai bianconeri. 

36' - GOL ANNULLATO ALLA JUVENTUS! PUNIZIONE DI PJANIC CHE ARRIVA IN AREA, BONUCCI (IN FUORIGIOCO) VA A DISTURBARE DONNARUMMA CHE NULLA HA POTUTO SUL PALLONE DEPOSITATO IN RETE!

33' - Chiede il cambio Dybala che molto probabilmente si è stirato forzando l'ultima conclusione, entra Cuadrado al suo posto!

31' - Dybala ha tentato l'impossibile! Parte in contropiede dalla sua area, arriva fino a centrocampo e tenta il super gol con Donnarumma leggermente fuori dai pali, il pallone finisce fuori di molto. 

30' - Leonardo Bonucci è il primo ammonito della partita, gomito largo su Bacca punito da Rizzoli. 

25' - Serie di batti e ribatti su un corner del Milan, il pallone arriva a Paletta che conclude ma il suo tiro è deviato ancora in angolo. 

22' - Dybala vicino al gol, colpisce di sinistro in area di rigore e impegna Donnarumma che riesce a bloccare. 

15' - Duello a distanza tra Alex Sandro e Donnarumma, il primo va a colpire bene di testa e il 99 rossonero blocca in tuffo. 

11' - Ci prova da fuori area Locatelli, pallone fuori!

10' - Suso impegna Buffon! Il numero uno bianconero è costretto a mettere in corner il tiro a giro dell'ex Liverpool, bella partita fino a questo momento!

7' - E' a terra dolorante Khedira dopo uno scontro con De Sciglio dove ha avuto la peggio il tedesco, prendendo una botta al ginocchio sinistro. 

5' - Grandissima parata di Donnarumma sul colpo di testa di Alex Sandro imbeccato da Pjanic, ma era comunque fuorigioco dell'esterno sinistro della Juventus. 

4' - Buon cross di Dani Alves all'indirizzo di Alex Sandro che conclude al volo, pallone colpito debolmente che finisce fuori. 

1' - Primo brivido della partita: pallone messo in mezzo da Alex Sandro per Dybala che si allunga con il sinistro calciando verso la porta, para Donnarumma ma era tutto fermo per il fuorigioco dell'argentino. 

0' - Calcio d'inizio! E' iniziata Milan-Juventus!

Amici sportivi e appassionati di calcio a voi tutti un affettuoso saluto da parte di Giuseppe Mercuri e da tutta la Redazione di VAVEL Italia. Questa sera vi terrò compagnia con la diretta scritta di Milan-Juventus, partita valida per la nona giornata del campionato di Serie A 2016/2017.

Dopo tanti anni questo super classico del calcio italiano ritorna a ricoprire un ruolo di fondamentale importanza poiché si affrontano rispettivamente la seconda e la prima in classifica, con i padroni di casa a 16 punti in compagnia della Roma, gli ospiti invece rispondono con 21 punti ed un +5 che stasera, in caso di vittoria, potrebbe concretizzarsi in una prima fuga stagionale.

La Juventus è reduce da una tradizione positiva contro i rivali rossoneri, i quali non riescono a battere i pentacampioni da quel 25 novembre 2012, quando Robinho consegnò i tre punti alla squadra che allora era allenata da Massimiliano Allegri.

QUI MILAN

Erano tempi ben diversi, ora le cose sono redicalmente cambiate. Sulla panchina del Milan siede Vincenzo Montella che pare sia riuscito a dare a questa collettivo una nuova identità, riportandolo dopo ben 5 anni di assenza al secondo posto. Può contare su giovani agguerriti come Donnarumma, Romagnoli e Locatelli, 56 anni in tre. Beata gioventù. In avanti ha ritrovato uno strepitoso Niang dopo anni di anonimato, girovagando in prestito.

Inizio di stagione estremamente positivo anche per Suso e infine Carlos Bacca, leader offensivo e goleador capace di mettere a segno già 6 reti in 8 presenze. Ai fianchi del talentuoso Locatelli, a centrocampo, quasi sicuramente ci saranno Kucka e Bonaventura. Abate a destra e un ritrovato De Sciglio a sinistra agiranno sulle fasce.

QUI JUVENTUS

Passiamo ora alla Juventus, reduce dalla sofferta, ma al contempo vitale, vittoria di Lione contro la squadra guidata da Genesio. Poco cambia rispetto gli undici che sono scesi in campo martedì sera, Benatia sostituisce in difesa l’acciaccato Chiellini insieme a Barzagli e Bonucci.

A destra fiducia a Dani Alves, sebbene Cuadrado dopo il suo ingresso in campo in Champions abbia cambiato la partita. Hernanes giocherà in mezzo con Pjanic e Khedira ai suoi fianchi con Alex Sandro a sinistra. Coppia d’attacco che stasera sarà in Ultra HD, Higuain e Dybala.

L’unica pecca, se così si può definire, della Juventus di questo primo scorcio di campionato, è l’assenza di un vero e proprio play-maker, un regista in grado di cambiare con una giocata, un lancio lungo, le sorti di un match. Un Andrea Pirlo della situazione, per intenderci. Stasera molto probabilmente il Profeta Hernanes avrà le chiavi di questo ruolo, battendo la concorrenza di Lemina.

L’ultimo incontro a San Siro tra le due compagini è andato in scena il 10 aprile di quest’anno. La Juventus, lanciatissima verso lo scudetto, vinse per 2 a 1 non senza difficoltà. I rossoneri partirono subito forte grazie al vantaggio firmato da Alex. Ci pensarono in seguito Paul Pogba e Mario Mandzukic a rimettere le cose a posto. Prestazione monumentale, manco a dirlo, di Gianluigi Buffon, il quale si rese protagoniste di due strepitose parate ai danni di Carlos Bacca e Mario Balotelli.

Come contro l’Inter, sempre a San Siro, quella di stasera è una partita già storica, poiché il Milan ha totalizzato un incasso di 3,550 milioni di euro, un incasso record mai registrato in campionato. Arbitro della contesa sarà Rizzoli. Guardalinee Cariolato e Passeri, quarto uomo Di Fiore. Giudici di porta Massa e Di Bello.