Post Juventus-Sampdoria, Allegri: "Importante tornare a vincere prima del Napoli"

L'allenatore della Juventus commenta il poker alla Sampdoria e pensa già alla grande notte del San Paolo.

Post Juventus-Sampdoria, Allegri: "Importante tornare a vincere prima del Napoli"
Massimiliano Allegri, metro.co.uk

La Juventus torna immediatamenta alla vittoria e allo Stadium lascia le briciole alla Sampdoria di Marco Giampaolo. Allegri può essere soddisfatto, la squadra ha giocato una partita matura e ora la testa e le energie di tutti possono essere indirizzate alla sfida contro il Napoli di Sabato sera al San Paolo.

Allegri che ha parlato ai microfoni di Premium Sport nel dopo gara: "I ragazzi sono stati molto bravi ad interpretare la partita dall'inizio, poi c'è stato l'errore che ha riaperto la partita, ma l'abbiamo chiusa di nuovo. Era importante tornare a vincere in vista dello scontro diretto con il Napoli. Higuain ha fatto una buona partita sul piano tecnico e dell'impegno, farà tanti gol fino alla fine, sono soddisfatto per come si è comportato con Mandzukic. Hanno fatto una buona partita in coppia, devono imparare perché ancora per un po' mancheranno Dybala e Pjaca. C'è stato un momento in cui dovevamo far meglio sul piano del palleggio, ma era importante vincere.

Chiellini esulta con Evra, giornalettismo.com
Chiellini esulta con Evra, giornalettismo.com

Marchisio? Era difficile fare una prestazione del genere dopo sei mesi di inattività, dovrò cercare di gestirlo al meglio, bisogna vedere come recupera. L'importante è che sabato saranno tutti a disposizione, servirà grande intensità contro il Napoli. Bisognerà vedere quando ci sarà il rush finale di campionato.La Roma è a due punti ed ha un campionato importante, così come il Napoli. Il campionato è lungo, non bisogna pensare a queste cose. Alla fine vincerà la più forte."

Giorgio Chiellini ha potuto festeggiare un' insolita doppietta e anche lui si è soffermato a Premium Sport: "Sono contento, fa piacere far gol, ad inizio partita volevamo dare un segnale, volevamo cancellare sabato, abbiamo voglia di crescere, migliorare e vincere ancora, la scarica a livello emotivo si è vista, alla decima giornata solo un folle poteva pensare di aver già vinto. Abbiamo battuto avversari di tutto rispetto difficili, vanno trovati sincronismi, la voglia di oggi è che abbiamo trovato due attaccanti con voglia di sacrificarsi, oggi ci hanno lanciato un segnale. Tra tre giorni penseremo a Juve-Napoli, ora riposiamoci."