Juventus, Higuain spaccaNapoli

Il grande ex della serata è pronto a guidare l'attacco dei bianconeri nel big match delle 20.45 dell'undicesima giornata di Serie A Tim

Juventus, Higuain spaccaNapoli
Duello tra Higuain e Barzagli nell'ultimo Juventus-Napoli | Telegrafi.com

La Juventus è pronta ad affrontare un nuovo capitolo di una delle sfide più emozionanti ed elettrizzanti delle ultime stagioni. Allo Juventus Stadium questa sera alle 20.45 approderà il Napoli di Maurizio Sarri, per dar vita al secondo anticipo dell'undicesima giornata di Serie A Tim. Una sfida dal fascino particolare, intenso, che fonde le emozioni di una rivalità storica e le giocate sopraffine, le polemiche e i fatti, insomma gli ingredienti perfetti per assistere al bel calcio.

Un duello che quest'anno avrà quel pizzico di pepe, o di Pipa, in più. Gonzalo Higuain, trasferitosi in estate dalla società partenopea a quella bianconera, sarà il grande protagonista della serata, con tutti i riflettori puntati addosso. Per la punta argentina non sarà certamente una partita come le altre, perchè sfidare il proprio passato, la maglia azzurra, gli ex compagni e ancora record, gol e intense emozioni non fa parte certamente della routine.

Il momento dei bianconeri -  La Juventus ha dimostrato ancora una volta di sapersi rialzare a seguito di una brusca caduta. Dopo lo 0-1 subito a San Siro contro il Milan, i bianconeri hanno spazzato via ogni dubbio rifilando un convincente 4-1 casalingo alla Sampdoria nel turno infrasettimanale. La Vecchia Signora ha dimostrato di non essere dipendente da Paulo Dybala, costretto ai box, grazie a una prova eccellente di Mario Mandzukic, decisivo in fase realizzativa e asfissiante per gli avversari in quella di non possesso. Positive anche le prove di Juan Cuadrado, capace di dare imprevedibilità e varietà nella fase offensiva, di Giorgio Chiellini, straordinariamente più in fase offensiva che in quella difensiva, e del metronomo Miralem Pjanic.

Probabile formazione - Massimiliano Allegri, nel disporre l'undici titolare, dovrà fare i conti con la partita casalinga di Champions League in programma mercoledì contro il Lione. In porta torna Buffon dopo il turno di riposo. A fargli da scudo, nel terzetto difensivo, tornerà la classica BBC con Barzagli, Bonucci e Chiellini. Dubbio sulla fascia di destra, dove Lichtsteiner potrebbe sostituire Dani Alves, mentre a sinistra certa la presenza di Alex Sandro. Nel trio di centrocampo riposerà Claudio Marchisio, che contro i blucerchiati ha esordito per la prima volta dopo l'infortunio, e sarà dunque Hernanes ad agire in cabina di regia. A supporto pronti Khedira e Pjanic. La coppia d'attacco, forzata dalle assenze di Dybala e Pjaca, sarà composta da Higuain e Mandzukic.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Dani Alves, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Higuain, Mandzukic. All.: Massimiliano Allegri