Juventus - Lione terminata in Champions League 2016/17 (1-1): Tolisso risponde ad Higuain

Juventus - Lione terminata in Champions League 2016/17 (1-1): Tolisso risponde ad Higuain
Barzagli e Lacazette inseguono un pallone nel match d'andata. | Google.
Juventus
1 1
Olympique Lione
Juventus: (4-3-1-2): Buffon; Dani Alves, Barzagli, Bonucci (min. 68 Benatia), Evra; Khedira, Marchisio, Sturaro; Pjanic (min. 68 Alex Sandro); Higuain (min. 82 Cuadrado), Mandzukic.
Olympique Lione: (4-4-2): Anthony Lopes; Rafael, Diakhaby, Mammana, Morel; Ghezzal, Gonalons, Tolisso, Rybus (min. 70 Cornet); Lacazette, Fekir (min. 76 Darder).
SCORE: 1-0, min. 13, Higuain (rig.). 1-1, min. 84, Tolisso.
ARBITRO: Bjorn Kuipers (NED). Ammoniti: Pjanic (min. 38), Barzagli (min. 58), Marchisio (min. 84), Sturaro (min. 89), Darder (min. 90 + 1), Gonalons (min. 90 + 3).
NOTE: 4^ giornata della fase a gironi della UEFA Champions League edizione 2016-2017: in campo c'è la Juventus che ospita l'Olympique Lione. Si comincia alle 20:45.

22.42 - Direi che è tutto. Grazie a chi ci ha seguito da parte di Gianluigi Sottile e alla prossima, sempre qui, su VAVEL: non mancate! Ricordiamo il verdetto: Juventus-Lione finisce 1-1.

22.40 - Buona Juve nel primo tempo, calo fisico nel secondo: crollo juventino che vale un solo punto col Lione, 1-1 il finale. Il colpo di testa di Tolisso mette in evidenza tutti i difetti di questa squadra torinese: palle inattive troppo sofferte, il primo su tutti. Bisognerà migliorare tanto per andare fino in fondo, intanto però complimenti ai francesi che se la sono giocata con personalità.

22.36 - Termina la gara: è 1-1.

90' + 4' - LACAZETTE FERMATO DA BARZAGLI! 1v1 con Buffon un recupero mostruoso del difensore centrale italiano salva la Juve all'ultimo! Deviazione decisiva sulla conclusione!

90' + 3' - Avrete intuito che se c'è un fallo per i bianconeri sulla trequarti avversaria, se l'è guadagnato Alex Sandro. Ammonito Gonalons.

90' + 2' - Alex Sandro torna dietro, oramai manca lucidità anche negli oppositori.

90' + 1' - Darder prende un giallo ingenuo. Fallo da dietro inutile su Cuadrado.

90' - Spazza Evra. Non ce la fa quasi nessuno nei bianconeri.

89' - Sturaro ammonito, pure lui.

88' - Siamo tornati nella metà campo francese.

87' - Cross dentro del brasiliano che sta giocando praticamente da solo, respinta.

86' - Alex Sandro vede troppo per i compagni che faticano a reggere i ritmi, anzi, soffrono. Non c'è energia, il rischio è di crollare...

84' - GOOOOOOOOOOOOOOOL! TOLISSO! 1-1! Stacco in anticipo del francese che batte Buffon, pari sulla disattenzione difensiva!

84' - Marchisio ammonito per fallo da dietro, sacrosanto il giallo.

82' - Alex Sandro guadagna un fallo da parte di Rafael. Fuori Higuain, provatissimo dalle tante corse fatte oggi, dentro Cuadrado.

81' - Lione che fa possesso con personalità. Ma la palla cercata da Lacazette è troppo, rimessa dal fondo.

79' - Punizione interessante per la Juventus per un cross. Lo fa Marchisio, blocca Lopes.

78' - Spinge troppo Lacazette, che detta i tempi del pressing, su Khedira. Punizione, sofferente la squadra bianconera.

77' - Altro off-side, di Fekir, che lascia così il campo. Dentro viene Darder.

76' - Cambio di gioco di Fekir verso Ghezzal, in fuorigioco.

75' - Sturaro perde malamente un pallone, il tiro di Cornet che segue viene fermato da Barzagli che va in corner.

74' - Fuorigioco per qualcuno nella mischia del Lione. Rimane a terra Diakhaby.

73' - Fekir steso da Sandro, punizione coi saltatori che vengono tutti avanti per il traversone.

72' - Alex Sandro è infermabile da subentrato, guadagna ora una punizione pericolosa. C'è Dani Alves.

71' - Giropalla juventino.

70' - Lacazette abbatte Marchisio, tanti i falli che fanno i francesi durante i disimpegni dei bianconeri. Dentro anche Cornet per Rybus.

69' - Alex Sandro fa vedere i suoi strappi, ne passa 2 come un treno, scarica per Higuain che non conclude bene, blocca Lopes.

68' - Fuori Bonucci, che non ce la fa dopo il problemino nel primo tempo, entra Benatia. Assieme a lui, Alex Sandro rileva Pjanic tornando al 3-5-2.

67' - Pjanic torna dietro in difesa e fa molto bene, guadagnando un calcione ed un fallo.

66' - Ghezzal prova a cercare la conclusione con il mancino ma non trova lo spazio, cerca un varco il Lione.

65' - Rafael crossa, trovando però bene Khedira in copertura.

63' - Dani Alves mo-stru-o-so. Contropiede iniziato vincendo d'esperienza un rimpallo, poi col tacco serve alla grande Higuain, il quale saggiamente ricomincia dalla difesa.

62' - Ghezzal sbaglia di pochissimo il controllo ed Evra non ci pensa due volte a mirare la palla e spazzarla in rimessa.

61' - Ma il croato va anche a difendere e respinge, prima che Alves difenda benissimo il pallone e si guadagni, nonostante un colpo che gli causa anche un po' di sangue sul volto, un fallo al limite dell'area.

60' - Dani Alves chiude la diagonale e rimedia ad un errore dei suoi in fase d'impostazione. Corner, in seguito, concesso da Mandzukic.

59' - Tolisso tira da punizione sulla trequarti, conclusione alta.

58' - Salva tutto Barzagli in un 4 contro 4 dei transalpini. Però poi si fa ammonire, sbagliando nella gestione del pallone.

57' - Ogni tanto sbaglia pure Marchisio che prima erra in un cambio di gioco, ma poi va a raccattare il pallone e prendersi una punizione preziosa nella trequarti avversaria.

56' - In mediana la sfera è tenuta in ghiaccio dagli juventini.

55' - Rimessa dal fondo ottenuta con rimpallo a favore da parte di Dani Alves.

54' - Recupero del Lione che prova ad attaccare prima di incontrare un muro che di nome fa Andrea Barzagli.

53' - Sturaro dà una bella botta a Gonalons. Fallo.

52' - MANDZUKIC! Svirgola il pallone il croato, perfetto nella postura dopo la sponda di Pjanic su strepitoso lancio di Bonucci, rimessa dal fondo!

51' - Diakhaby bene su Khedira. E concede un'altra palla nel finale dei 60 secondi, spazzando pure questa oltre la linea limite del campo.

50' - Rafael verso Lacazette che prova a chiudere l'1-2: il pallone viene regalato alla Juventus. Fallo laterale.

49' - Rimessa laterale per il Lione, che gestisce.

48' - Forse ha una gamba ma la grinta, per Mandzukic, non cambia mai. Palla recuperata per lui, nella sua metà campo (!).

47' - Doppio tentativo di passaggio di Sami Khedira: due grandi idee, due grandi risposte difensive.

46' - Possesso guadagnato dai bianconeri, che la giocano sulla linea difensiva.

21.46 - Si ricomincia! Palla ai francesi.

21.45 - Squadre all'ingresso nel rettangolo verde: vediamo se c'è Mandzukic. Eccolo: si ritorna in campo, lui c'è. A breve si comincia.

21.35 - Una Juve convincente, dura ed intensa: contro un avversario buono come un Lione che dà il massimo, i bianconeri hanno convinto con la loro vecchia-nuova difesa a 4 che sta pagando in tutti i reparti. Ma da non sottovalutare il potenziale offensivo dei francesi che sanno far male, ma per ora non sembrano in grado di dialogare fra loro, vanno piuttosto con i colpi dei singoli. Ma convincono i torinesi, eccome se convincono... vedremo se si fermeranno o continueranno così: intanto, una piccola pausa. Ci vediamo dopo.

45' + 1' - Uno di recupero. Fallo di Evra nella sua trequarti. Ultima chance per i blu. Largo il colpo di testa di Gonalons.

45' - GHEZZAL! Eccome se si è ripreso! Fa tutto bene, rientrando sul sinistro dalla destra, conclusione leggermente larga oltre il primo palo.

44' - Zoppica Mandzukic, ma comunque ci riprova da dolorante. In campo si fa male pure Ghezzal che però sembra poter continuare.

43' - Si alza pure Cuadrado a scaldarsi. In campo fase concitata d'intensità in campo.

42' - Morel anticipa Mandzukic in area su una palla vagante, toccando duro il croato, il quale rimane a terra. Seguiamo la sua condizione, intanto rimessa dal fondo.

40' - Tiro telefonato di Rybus da fuori.

39' - COSA HA SBAGLIATO HIGUAIN! Recupero palla di Mandzukic su un addormentato Mammana, appoggio per un Pipita troppo isolato che a porta spalancata la mette alta!

39' - Fekir tira direttamente, alto, nonostante il giro fosse giusto.

38' - Fallo di Pjanic sui 25-30 centralmente, il bosniaco viene ammonito. Giustamente.

37' - Sembra che stia bene Bonucci, che torna in campo, dove Evra d'esperienza evita un rischio e guadagna una rimessa laterale.

36' - Tolisso tira da casa sua e diciamo che non ha successo.

35' - Cambio di gioco di Gonalons verso la sinistra, sta attaccando bene il team francese, ma su linee orizzontali.

34' - Si scalda Benatia. Intanto in campo Ghezzal raccatta un fallo sulla trattenuta di Pjanic.

33' - Esce fuori dalla linea Bonucci che però in seguito mette fuori da sè il pallone: si sta toccando il flessore della gamba sinistra.

32' - Dani Alves! Duro, molto duro, ma regolare. Perfetto il brasiliano sinora.

31' - Fuorigioco per Mandzukic, millimetrico, dopo il lavoro molto valido di Khedira in percussione.

30' - Possesso sulla linea difensiva dei torinesi in attesa del momento buono per affondare.

29' - Palla rischiosa di Higuain, recupera centralmente il team avversario, ma il dribbling tentato in seguito da Lacazette non funziona. Rimessa dal fondo.

28' - Pjanic sofferente dopo un intervento che poteva essere fallo di Gonalons.

27' - Inseguimento di Mandzukic verso Gonalons che termina con un nulla di fatto, ma con tanti meritatissimi applausi.

26' - Sempre attivo un Alves in grande spolvero, che adesso chiude una diagonale.

25' - MARCHISIO! Tolisso per salvare il cross di Evra perde la marcatura al Principino che prende il palo esterno, che sfortuna! Anche una deviazione, non segnalata, ha sporcato il tiro...

24' - Disimpegno ancora una volta perfetto dei torinesi, fallo su Mandzukic a completarlo.

23' - Il destro di Rybus in mezza rovesciata termina alto, molto alto, troppo alto. Rimessa per Buffon. I transalpini sono in gara, eccome!

22' - Cambia tutto Higuain che trova Bonucci, ma il lancio di quest'ultimo è buono solo per Lopes.

21' - Si torna indietro da Buffon, la sfera è sempre gestita dagli ospitanti, strepitosi sinora.

20' - Perfetto il disimpegno di Dani Alves che avvia un contropiede il quale termina con un calcio d'angolo guadagnato.

18' - Sotto pressione i francesi, il cross di Dani Alves viene intercettato col fiatone dalla diagonale Rafael.

17' - Sempre perfetto ad intercettare le respinte Dani Alves, che però pecca nelle conclusioni: stavolta un po' meglio, ma sempre fuori bersaglio.

16' - Ancora palla ai torinesi.

15' - Perde nervosamente la gestione della sfera il Lione, il lancio lungo verso Pjanic non è efficace. Rimessa dal fondo.

13' - GOOOOOOOOOOOOOL! JUVENTUS IN VANTAGGIO! HIGUAIN! 1-0! Rigore perfetto, spiazzato Lopes!

13' - RIGORE PER LA JUVENTUS! Diakhaby spinge Sturaro, trovato dal lungolinea di Higuain: inesperienza decisiva, adesso tutto nelle mani del Pipita!

12' - Attaccano i transalpini in questa fase. Recupero e ripartenza bianconera.

11' - MANDZUKIC! Lancio per Khedira, controllo e appoggio del tedesco che trova il croato, conclusione di prima potente ma non angolatissima: bene Lopes!

10' - Si ripate col possesso nella metà campo dei blu. Spinge il team francese, con una certa intensità, senza paura.

9' - Si difende con una certa tranquillità la squadra campione d'Italia, rimessa dal fondo. E' stato provvidenziale Mandzukic in copertura.

8' - RYBUS! Interviene Buffon! Primo affondo del Lione, un errore di Bonucci concede all'ala dei transalpini il primo tiro del match, incrociato, il portierone italiano va in corner!

7' - In curva il tiro, dopo la spazzata degli oppositori, di Dani Alves.

6' - Possesso palla sulla linea difensiva per i piemontesi in attesa del momento buono. Guadagnato un calcio d'angolo, si scalda lo stadio.

5' - Evra stende un avversario, ancora nella parte del rettangolo difesa dai transalpini. Punizione per il Lione.

4' - Ghezzal steso da Pjanic, punizione per i francesi nella loro metà campo. Intenso il pressing dei padroni di casa. Off-side per Lacazette, punizione targata Juve.

3' - Ancora Mammana a fermare un dialogo Mandzukic-Pjanic.

2' - Annullato un gol a Pjanic per fuorigioco. Giusto, sulla palla perfetta di Alves il bosniaco era per poco avanti. Inizialmente, dopo la punizione tirata dallo slavo, c'era stata la respinta in uscita di Lopes.

1' - Lancio lungo di Bonucci, spizza Mandzukic, crossa Evra, spazza Mammana. Subito bianconeri in avanti. Punizione, in seguito, guadagnato da Sturaro sulla trequarti avversaria.

20.45 - Si parte! Primo pallone mosso dalla Juventus.

20.41 - SQUADRE IN CAMPO!

20.35 - Ora si rientra: l'inizio è davvero vicino. Non disconnettetevi, inizia a breve Juve-Lione!

20.25 - Le squadre al primissimo ingresso in campo per il riscaldamento.

20.15 - Sorprese 0 per la Juve, Genesio invece mischia le carte: 4-4-4-2 che in fase difensiva potrebbe diventare 3-5-2 con lo scalo di Morel come terzo centrale. Interessante chiave tattica.

20.05 - La risposta del Lione (4-4-2): Anthony Lopes; Rafael, Diakhaby, Mammana, Morel; Ghezzal, Gonalons, Tolisso, Rybus; Lacazette, Fekir.

19.55 - Ecco la formazione ufficiale della Juventus (4-3-1-2): Buffon; Dani Alves, Barzagli, Bonucci, Evra; Khedira, Marchisio, Sturaro; Pjanic; Mandzukic, Higuain.

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali della gara.

Una buona giornata a tutto il popolo di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed di Juventus-Olympique Lione, match valido per la quarta giornata dell'edizione 2016/17 della UEFA Champions League, il cui calcio d'inizio è previsto per questa sera alle ore 20:45. Come al solito seguiremo qui l'avvicinamento al match con una preview, e poi vi racconteremo la partita minuto per minuto, con rapidi aggiornamenti.

PRECEDENTI E STATISTICHE

Higuain, durante la gara d'andata, si libera dalla marcatura di Diakhaby e prova il tiro, trovando l'opposizione di Lopes. | mondogol.it.
Higuain, durante la gara d'andata, si libera dalla marcatura di Diakhaby e prova il tiro, trovando l'opposizione di Lopes. | mondogol.it.

Nella partita d'andata, giocata allo Stade Olympique Lyonnais, i bianconeri hanno trionfato per 0-1 grazie alla rete quasi impossibile di Cuadrado. La sofferenza però non è stata poca in quella situazione: la Signora è prima rimasta in 10 per l'espulsione di Lemina, ma aveva dovuto già da prima chiedere aiuto a Buffon per continuare ad inseguire il Siviglia, che intanto vinceva sulla Dinamo Zagabria.

Più in generale, i precedenti propendono per la Juventus: non c'è stata storia per il Lione, abbattuto in tutte e 3 le occasioni in cui queste due squadre si sono affrontate. Le altre 2 risalgono al 2014, quando la truppa all'epoca allenata da Conte vinse facilmente in Europa League sia all'andata che al ritorno.

Un paio di numeri: lo sapevate che i bianconeri non perdono da 18 gare europee allo Juventus Stadium? Ultima sconfitta nel marzo 2013, quando il Bayern Monaco si lanciava alla vittoria finale della competizione. Inoltre, questa sera potremmo assistere al primo debutto in Champions di un classe 2000: il suo nome è Moise Kean e potrebbe essere buttato nella mischia.

QUI JUVENTUS

Cuadrado segna, nel match d'andata, e viene festeggiato da Dani Alves, Alex Sandro e Pjanic. | calciomercato.com.
Cuadrado segna, nel match d'andata, e viene festeggiato da Dani Alves, Alex Sandro e Pjanic. | calciomercato.com.

Le vittorie prima sulla Samp una settimana fa, poi sul Napoli sabato scorso, non hanno fatto che bene alla squadra torinese, che si appresta a ritornare a far male in campo europeo. Forse non benissimo sul piano del gioco, ma i risultati ci sono eccome e parlano chiaro. E una vittoria stasera significherebbe passaggio del turno...

In questo senso, basta dare un occhio ai tabelloni: 1° posto in Serie A, oltre al già citato 1° posto in Champions League alla pari col Siviglia. I miglioramenti nel gioco, per le ambizioni europee che i piemontesi vogliono tenere vivi, sono necessari: ma la sensazione è che piano piano arriveranno.

Le scelte di Max Allegri, fino a 2 giorni fa, sembravano certe: si sarebbe virato sul 3-5-2 oramai solito. Ma le assenze di Dybala e Pjaca devono aver fatto riflettere il tecnico, che avrebbe scelto di andare su un 4-3-1-2: davanti a Buffon ci sarebbero dunque Dani Alves, Barzagli, Bonucci ed Evra. In mediana, al fianco di Khedira e Marchisio, una maglia da titolare per Sturaro: così il grande ex Pjanic va sulla trequarti, dietro a Mandzukic ed Higuain.

L'opzione 4-3-1-2
L'opzione 4-3-1-2
L'opzione 3-5-2
L'opzione 3-5-2

QUI OLYMPIQUE LIONE

La polemica esultanza di Cornet dopo il gol del 3-0 contro la Dinamo Zagabria. | gazzettaobjects.it.
La polemica esultanza di Cornet dopo il gol del 3-0 contro la Dinamo Zagabria. | gazzettaobjects.it.

La doppietta di Lacazette, i 3 punti che tornano: finalmente il Lione è tornato a sorridere e fa vedere sprazzi di bel gioco, trascinato dal suo numero 10. L'avvio di stagione non è stato sufficiente, ma in Europa le speranze, grazie alla vittoria sulla Dinamo Zagabria nel primo matchday, sussistono, con l'obbligo di giocarsi tutto stasera.

Sensazioni positive quando, sinora, avevamo visto un mezzo disastro: tolto Lacazette (che ha più gol che presenze) per un infortunio, c'è stato il tracollo: 8° posto e quella classifica che sembra non muoversi. In conferenza stampa, però, Gonalons ha fatto capire che perdere non sarebbe una catastrofe.

Anche Genesio ha parlato alla vigilia della gara, e ha parlato di possibile conferma del 4-3-3 visto in campionato. Ma sembra difficile che avvenga davvero: più probabile il 3-5-2 con, davanti ad Anthony Lopes, Diakhaby, N'Koulou e uno tra Mammana e Yanga-M'Biwa. A centrocampo larghi invece Rafael e Rybus (o Morel), in mediana favoriti Tolisso, Gonalons e Darder. Intoccabili Lacazette e Fekir là davanti.

Il 5-3-2 del Lione
Il 5-3-2 del Lione
L'opzione 4-3-3
L'opzione 4-3-3