La Juve osserva Lindelof e Grimaldo del Benfica, Bentancur bianconero a giugno

Si susseguono già le prime voci sul mercato che verrà dei bianconeri, certezze sul fronte Bentancur, sotto la Mole dalla prossima stagione. La questione Lichtsteiner induce Marotta&co a guardarsi in giro per puntellare la difesa: spunta i giovani Lindelof e Grimaldo del Benfica.

La Juve osserva Lindelof e Grimaldo del Benfica, Bentancur bianconero a giugno
La Juve osserva Lindelof e Grimaldo del Benfica, Bentancur bianconero a giugno | Foto: calciomercato.com

Il mercato non dorme mai. La Juventus si muove sottotraccia per costruire la rosa del prossimo futuro, garantendo sempre alta competitività in tutti i reparti. Marotta e Paratici lavorano su più fronti e hanno già individuato vari profili interessanti che possiedono le peculiarità adatte per far parte del progetto tecnico bianconero. Sarà certamente sotto la Mole Antonelliana Rodrigo Bentancur, giovane centrocampista del Boca Juniors che verrà acquistato per una cifra prestabilita.

Il classe '97 è una risorsa importante, oggetto di prelazione - insieme a Cristaldo, Cubas e Vadalà -, a causa dell'affaire Tevez di due anni or sono. La Juve ha scelto, però, soltanto lui e verserà ben 9,4 milioni di euro, come rientrava nell'accordo stilato con gli Xeneizes. Giovane, duttile, atletico e tecnico: mezzala ideale per essere plasmata da Massimiliano Allegri. Il tutto potrebbe ben presto essere messo nero su bianco nei prossimi giorni, quando il Boca Juniors volerà in Europa per l'amichevole contro il Siviglia. Occasione giusta per definire la trattativa e assistere alla performance dei prossimi rivali di Champions League.

Rodrigo Bentancur con la maglia del Boca |  Foto: Gazzetta di Parma
Rodrigo Bentancur con la maglia del Boca | Foto: Gazzetta di Parma

Assodata la pista Bentancur, i dirigenti campioni d'Italia studiano la situazione per quel che concerne la fascia destra. Lichtsteiner non rinnoverà il contratto in scadenza, i rapporti si sono inaspriti anche per l'esclusione dalla lista UEFA e dovrebbe salutare gli attuali compagni proprio a gennaio: Inter e Borussia Dortmund sono alla finestra. Oltre Dani Alves, c'è Cuadrado a tappare il buco ma la necessità di un'alternativa persiste. La Juventus, allora, guarda nuovamente in Portogallo per quel settore: dopo l'esborso al Porto per Alex Sandro, ecco che i riflettori sono puntati su Victor Lindelöf e Alex Grimaldo, rispettivamente centrale e terzino del Benfica.

Lo svedese 1994 si sta imponendo con le Águias di Vitoria: titolare inamovibile (soltanto un'assenza in stagione contro l'Arouca) e duttilità ideale per ogni allenatore. Il difensore diventerebbe un jolly di ottima fattura in quanto abile sia nella difesa a quattro, sia in quella a tre. Il compagno di squadra, lo spagnolo Grimaldo, sarà the next big thing: classe '95, terzino di fascia mancina possiede dinamismo, senso tattico e piede morbido per sfondare nel prossimo futuro. I bianconeri dovranno battagliare per acquisirne le prestazioni dato che il City di Guardiola sta pressando da vicino il ragazzo.