Siviglia - Juventus in Champions League 2016/17 (1-3): Marchisio, Bonucci, Mandzukic!

Siviglia - Juventus in Champions League 2016/17 (1-3): Marchisio, Bonucci, Mandzukic!
L'immagine VAVEL del match, con due dei protagonisti. | VAVEL.com.
Siviglia
1 3
Juventus
Siviglia: (3-4-1-2): Sergio Rico; Mercado, Rami, Pareja; Mariano (min. 77 Kranevitter), Iborra, N'Zonzi, Escudero; Vazquez; Vietto (min. 46 Sarabia), Vitolo.
Juventus: (4-3-3): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Rugani, Evra (min. 73 Sturaro); Khedira, Marchisio, Pjanic (min. 84 Kean); Cuadrado (min. 86 Chiellini), Mandzukic, Alex Sandro.
SCORE: 1-0, min. 9, Pareja. 1-1, min. 45 + 2, Marchisio (rig.). 1-2, min. 84, Bonucci. 1-3, min. 90 + 4, Mandzukic.
ARBITRO: Mark Clattenburg (ENG). Ammoniti: Mandzukic (min. 25), Vazquez (min. 31), Mercado (min. 37), Khedira (min. 42), Evra (min. 65), Cuadrado (min. 72), Iborra (min. 90 + 5). Espulso: Vazquez (min. 36).
NOTE: 5° matchday della fase a gironi della UEFA Champions League 2016/17: in campo allo stadio Ramòn Sanchez-Pizjuàn, il Siviglia ospita la Juventus. Si parte alle 20:45.

22.45 - Direi che è tutto. E allora grazie da parte di Gianluigi Sottile e alla prossima, sempre qui, su VAVEL! Non mancate, ricordando il verdetto: il Siviglia cade in casa contro la Juventus per 1-3, decidono le reti di Marchisio, Bonucci e Mandzukic.

22.43 - Una Juve un po' fortunata, un po' più matura di un anno fa, un po', anzi tutta, qualificata. La Signora formato Champions la rivedremo a Marzo: target qualificazione raggiunto e adesso anche il primo posto sembra raggiungibile, con l'agevole gara contro la Dinamo Zagabria alle porte nel 6° matchday. L'espulsione di Vazquez dopo 36' ha cambiato di certo la gara, come lo aveva fatto il gol al primo tiro di Pareja; i tanti errori tecnici dei bianconeri non hanno cambiato la storia, che adesso si riscrive in un risultato unico: 1-3, una rimonta di carattere, di personalità, forse finalmente europea, nonostante tutti gli errori tecnici, tattici che lasciamo agli analisti, per adesso.

22.39 - Termina la gara, sul risultato di 1-3.

90' + 4' - GOOOOOOOOOOOOOOOL! MANDZUKIC! 1-3! Palla al croato che tutto solo rientra sul destro dalla sinistra e la piazza nell'angolo, chiudendo il match!

90' + 3' - Dani Alves guadagna una punizione fondamentale in mediana. Nuovo intervento dell'arbitro ai danni di Mercado.

90' + 2' - Sturaro con un cross troppo lungo dal fondo.

90' + 1' - 4 di recupero, Kean ci riprova ma sbatte ancora sul muro.

90' - La situazione si è ribaltata: calcio d'angolo iberico, sofferenza Juve.

89' - Cross teso deviato in calcio d'angolo da Bonucci.

88' - Kean ci prova in contropiede ma non passa, dopo il cross di Vitolo respinto. Punizione per il Siviglia da una posizione sulla zona destra del campo.

87' - Punizione sulla trequarti per i padroni di casa che ci credono.

86' - Sarabia! Tiro-cross dello spagnolo, palla in rinvio dal fondo. Fuori Cuadrado per Chiellini, torna alla difesa a 3 Allegri.

85' - Si riparte, palla gestita con grinta dagli andalusi.

84' - Debutto anche in Champions per Moise Kean, gli fa spazio Pjanic. GOOOOOOOOOOOOOOOL! BONUCCI! 1-2! Sinistro da fuori del difensore centrale all'improvviso dopo la respinta su un cross da destra, rimane freddo e la piazza nell'angolo Bonucci! 1-2!

83' - Destro di Cuadrado murato da uno degli iberici, dopo un dribbling.

82' - Gran chiusura di Mercado sul fantasma Mandzukic, stanchissimo.

81' - Errore tecnico di Bonucci che incomincia la ripartenza andalusa.

80' - Destro dai 25-30 di Cuadrado, caricato bene, piazzato alto.

79' - Escudero e N'Zonzi ancora perfetti in fase difensiva, liberano l'area da un cross.

78' - Dominio sterile juventino. Si gioca in 30 metri.

77' - Dentro Kranevitter per il brasiliano infortunato.

76' - Mariano, affetto da crampi, lascia il campo, probabilmente parzialmente. Vediamo se ce la farà; no, a quanto pare no.

75' - Pjanic e Sturaro non s'intendono e la palla ritorna al Siviglia sugli sviluppi di un cross a Dani Alves.

74' - Spinta su Cuadrado, punizione per lui nella sua metà campo.

73' - Sturaro entra al posto di Evra. Bel duello fra Alex Sandro e N'Zonzi.

72' - Fallo per Cuadrado, arriva il giallo per lui. Una gomitata dell'esterno un bel po' accentuata dall'avversario ma comunque effettiva.

71' - Siamo ritornati alla routine: tutti nella metà campo spagnola. Percussione per Rugani che ottiene una rimessa laterale.

70' - Lentissimo traversone di Rugani addirittura, blocca Rico con agilità.

69' - Tempo di gioco perso da Marchisio che perde la possibilità di verticalizzare per Mandzukic e poi lo fa comunque, col croato in fuorigioco che si disinteressa alla sfera.

68' - Nuovo off-side, sempre di Vitolo.

67' - Possesso iberico, ma il lancio lungo verso gli attaccanti trova il fuorigioco di uno di questi, Vitolo.

66' - 0 spazi per la squadra ospite che sposta 20 degli effettivi, tutti tranne Buffon, nella metà campo avversaria.

65' - Evra stende la ripartenza di Mariano e viene giustamente ammonito.

64' - Duro ma pulito l'intervento di uno dei difensori su Khedira. Rimane a terra il tedesco, al limite dell'area, era nettissimo anche qui il fallo. La bolgia qui sta rendendo il tutto un po' confusionario.

63' - Cross deviato che diventa una palla solo per Sergio Rico. Tutti gli andalusi si barricano dietro per cercare di soffrire meno.

62' - Possesso bianconero.

61' - Rimesse su rimesse in favore degli andalusi, un cross, la Juve recupera e può giocare a calcio. SERGIO RICO! Progressione e tiro da fuori di Pjanic, la rasoiata viene bloccata in due tempi dallo spagnolo!

60' - Buffon rinvia sul pressing estenuante del Siviglia che cerca di spingere per non far decollare il match.

59' - Scontro con Pjanic per N'Zonzi, richiamo verbale per entrambi.

58' - Sarabia è entrato nell'intervallo per Vietto, piccola dimenticanza in precedenza.

57' - Allontanato Sampaoli! L'allenatore andaluso non è evidentemente contento dell'arbitraggio, e stava reagendo in maniera esagerata.

56' - Tutto regolare sulla trattenut(in)a di Evra su Mariano che andava per lanciarsi. Il lancio che segue di Bonucci non è efficace, palla in rimessa per Rico.

55' - Calibrato male il cambio di gioco tentato da Alex Sandro verso Cuadrado, palla in rinvio dal fondo.

54' - Iborra svetta ma non inquadra la porta, ma la palla è tenuta viva e spedita ancora in corner. Il Sanchez-Pizjuàn ruggisce. Il taglio di Rami non viene chiuso ma comunque non è efficace.

53' - Vitolo isolatissimo in contropiede guadagna un calcio d'angolo e applausi con un enorme sprint.

52' - Rimessa laterale bianconera su una delle poche iniziative offensive degli ospitanti in avvio.

51' - Fuorigioco di Mandzukic sul lancio di Bonucci deviato in maniera decisiva con la schiena da Pjanic.

50' - Vitolo a terra, a livello di arbitraggio non è successo niente. Palla messa fuori da Buffon sportivamente.

49' - Inventa Pjanic, ma Mandzukic viene anticipato da Pareja e chiuso.

48' - Tutto il Siviglia dietro la linea della palla gestita dagli avversari.

47' - Alex Sandro a terra dopo un contatto con Mercado, prova a rialzarsi adesso. Sta bene, a quanto pare.

46' - Pressing bianconero forte sin dall'inizio.

21.50 - Si ricomincia!

21.40 - Una Juve in crescendo, un po' sfortunata in avvio, ma che poi ha saputo piano piano prima proporre qualcosa, poi ha tirato fuori il carattere e dopo l'espulsione di Vazquez ha dominato e ottenuto, tramite un evidente rigore, il pari ad una delle uniche 2 iniziative andaluse nella gara odierna, concretizzatasi con l'eurogol di Pareja. Adesso lo stadio sarà un inferno, la bravura sarà nel mantenere la calma e portare a casa, se sarà possibile, i 3 punti, che adesso sembrano vicini.

21.33 - Termina il primo tempo.

45' + 3' - Sembra essere in pieno controllo adesso il team juventino. Una spinta di Cuadrado provoca un fallo, l'ambiente adesso è caldissimo.

45' + 2' - Parte Marchisio. GOOOOOOOOOOOL! MARCHISIO! 1-1! Intuisce Rico, ma non la prende! Pari bianconero!

45' + 1' - CALCIO DI RIGORE PER LA JUVENTUS! Trattenuta su Bonucci, che andava verso il primo palo!

45' - Calcio d'angolo per la Signora. Sugli sviluppi nuovo corner.

44' - Vitolo con una finta elude la possibilità di Cuadrado di controllare questo pallone. Rimessa laterale.

43' - Rilancio juventino un po' casuale, sfera persa.

42' - Larga l'apertura di Khedira per Cuadrado dopo una bella progressione, c'erano spazi per gli juventini. Ammonito anche Khedira, appunto. Giallo anche per Mercado in precedenza.

41' - Coraggio e personalità nonostante l'uomo in meno per gli iberici, bisogna portare all'intervallo questo vantaggio.

40' - Vitolo ottiene una preziosissima rimessa laterale.

39' - Vietto prova a proporre alzando la squadra, non si concretizza il suo passaggio. Risolve una situazione intricata Escudero, assedio Juve.

38' - Fase combattuta a centrocampo, batti e ribatti. Prova a non mollare il Siviglia.

37' - Movimento offensivo degli juventini, fallo di Alex Sandro in quest'occasione sulla fascia.

36' - ROSSO PER VAZQUEZ! Altro fallo sulla trequarti del Mudo, Pjanic steso, ingenuo l'argentino! Nessun dubbio, giustissimo.

35' - KHEDIRA! 1-2 stupendo fra Dani Alves e Cuadrado, palla dentro per il tedesco che dal limite tira bene e la manda larga di un soffio!

34' - Iborra chiude il tiro di Cuadrado in corner; poco convinto il colombiano sinora.

33' - Fallo su Marchisio, sempre in miglioramento il gioco bianconero. Adesso la partita sta andando su un binario diverso.

32' - Piccola discussione Escudero-Cuadrado per il colpo di prima. Non sembrano ci siano animi tranquilli. Il cross dalla trequarti di Pjanic, sugli sviluppi della punizione, è troppo lento. Dopo una deviazione, blocca Sergio Rico.

31' - Vazquez in ritardo su Cuadrado che aveva steso precedentemente Escudero (senza fallo). Giallo per El Mudo.

30' - Evra cerca di servire uno fra Khedira e Mandzukic ma la palla è corta per uno, lunga per l'altro.

29' - Cross totalmente sbagliato di Alex Sandro dopo un buon scorrimento di palla della Signora, peccato, altra buona chance.

28' - Evra stende Mariano, quest'ultimo perfetto in copertura a guadagnarsi il fallo sul tentativo del dribbling del francese.

27' - Mandzukic! Contropiede juventino letale: Alex Sandro per Cuadrado per Mandzukic, il destro a giro del croato dal limite termina largo. Bella però l'idea della ripartenza.

26' - Mariano non passa cercando il dribbling per entrare dentro il campo.

25' - Giallo per Mandzukic che ha difeso troppo violentemente un pallone spalle alla porta; probabilmente il cartellino è dovuto alle proteste, ma effettivamente non c'era nulla. Brivido con Vietto che viene chiuso da due difensori all'interno dell'area piccola...

24' - Escudero perfetto in copertura sul filtrante verso Cuadrado cercato da Marchisio.

23' - Pulito e sicuro il giropalla degli ospitanti.

22' - Fallo a centrocampo l'unica maniera per arginare Alex Sandro. Risponde con la stessa moneta Pjanic, punizione andalusa.

21' - Impostazione torinese della manovra dalla difesa. Appare leggermente in ripresa il team guidato da Allegri.

20' - Tiro-cross di Cuadrado pericoloso, ma trova Sergio Rico che si salva in corner! Il calcio d'angolo trova la torre di Rugani, ma sul secondo palo nessuno colpisce con la giusta violenza.

19' - Sfera recuperata dalla Juventus che cerca poco l'azione in contropiede. Si va più per la ragione che per adesso non sta pagando.

18' - ESCUDERO! Presa un po' in profondità la difesa italiana, il lancio verso l'esterno mancino trova un gran controllo ed un tiro col sinistro che termina di poco alto!

17' - Altra palla persa a centrocampo per i bianconeri che cercano però almeno un accenno di pressing.

16' - Rilancio lungo dei padroni di casa, che anche a palla persa continuano il pressing ed obbligano gli juventini a coprirsi in fallo laterale.

15' - Azione insistita di Escudero e Vazquez con tanti rimpalli favorevoli e qualche respinta dei piemontesi, nulla di fatto comunque. Rinvio dal fondo.

14' - Juve un po' schiacciata adesso, il pressing però mette sempre in difficoltà i portatori di palla degli oppositori.

13' - Fallo su Mandzukic che guadagna un calcio di punizione sulla trequarti avversaria.

12' - Buffon blocca il cross di Mariano, momento complicato per i bianconeri.

11' - Allegri sprona i suoi dalla panchina e li rincuora, non sembra particolarmente turbato. Fuorigioco di Khedira sulla palla raccattata col pressing dai suoi.

10' - Adesso si ricomincia, al primo affondo gli spagnoli hanno colpito.

9' - Nuovo calcio d'angolo, questa volta per il Siviglia. GOOOOOOOOOOOOL! 1-0! PAREJA! Due respinte e due cross, Pareja si coordina perfettamente e la spedisce nell'angolo dal limite, 1-0!

8' - Nessuno spazio e gioco blando per gli iberici, che cercano di creare qualcosa ma non semrano rendersi più di tanto pericolosi.

7' - Tocco di mano di Pjanic in mezzo al rettangolo di gioco, la sfera torna al Siviglia.

6' - Altra punizione fischiata a Cuadrado a centrocampo. Il cross che ne segue, sempre del colombiano, viene bloccato agilmente da Rico.

5' - In mano alla difesa e con ritmi blandi il possesso andaluso, la Juve scende dietro alla linea della palla ed aspetta.

4' - Risponde col possesso la squadra spagnola, ma l'1-2 fra gli attaccanti non si chiude.

3' - Fallo in attacco commesso da Khedira, occasione sfumata per la squadra in trasferta.

2' - Poco spazio ma pallino di gioco in mano per la Signora, che gioca molto sulle fasce. Calcio d'angolo raccattato da Alex Sandro su deviazione di Mariano.

1' - Lancio lungo e respinta ma la sfera resta bianconera. Rimessa laterale sulla destra per gli ospiti, già in fase offensiva.

20.45 - Si parte! Primo pallone mosso dalla Juventus.

20.43 - Siviglia in tenuta bianca di casa, la Juventus ripropone il completo blu di trasferta.

20.41 - SQUADRE IN CAMPO!

20.35 - E adesso si rientra: manca poco al calcio d'inizio di Siviglia-Juventus. Voi, al solito, non mancate!

20.25 - I giocatori sono scesi in campo per il primo riscaldamento: facce concentrate per i protagonisti bianconeri, che scenderanno in campo con un modulo ibrido. La chiave tattica sta in un 3-5-2 un po' "mascherato" con questo 4-3-3, con Evra che potrebbe fungere da terzo centrale, Alex Sandro e Dani Alves che si muoverebbero da esterni a centrocampo e Cuadrado, vista l'emergenza, adattato a punta al fianco di Mandzukic. Vedremo l'interpretazione, la gara è già cominciata nelle lavagne dei due allenatori prima del calcio d'inizio.

20.15 - Gli andalusi scelgono Iborra, più difensivo rispetto a Nasri, là in mezzo. Scelta più di velocità in avanti, con Vitolo al posto di Ben Yedder.

20.05 - La risposta del Siviglia (3-4-1-2): Sergio Rico; Mercado, Rami, Pareja; Mariano, Iborra, N'Zonzi, Escudero; Vazquez; Vietto, Vitolo.

19.55 - La formazione ufficiale della Juventus (4-3-3): Buffon; Dani Alves, Rugani, Bonucci, Evra; Khedira, Marchisio, Pjanic; Cuadrado, Mandzukic, Alex Sandro.

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutto il popolo di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed di Siviglia-Juventus, match della 5^ giornata della fase a gironi della UEFA Champions League edizione 2016/17, il cui calcio d'inizio è previsto alle ore 20:45 di oggi. 

Mercado festeggia la rete del parziale 2-2 sul Deportivo la Coruna. | gazzettaobjects.it.

QUI SIVIGLIA

Gli andalusi hanno la perfetta media di 2 punti a partita in campionato e se la Liga terminasse oggi, sarebbero addirittura terzi, dopo il clamoroso ribaltone ai danni del Deportivo dell'ultimo turno. In campo internazionale il discorso va anche meglio: la prima posizione c'è, con 10 punti conquistati sinora.

Le reti bianche della gara d'andata concedono agli andalusi la possibilità di tenere tutto in bilico con un pari, ma Sampaoli è stato chiaro nel dire che i suoi dovranno scendere in campo per ottenere i 3 punti ed essere certi della prima posizione. Ambizioni da top club...

Il buon momento della squadra iberica è dato, oltre che dai formidabili risultati come il 4-0 nell'ultimo turno di Coppa, anche da una formidabile tenuta atletica che si specchia anche nella totale, o quasi, assenza di infortuni in questa prima parte di stagione; se correre di più degli avversari, in Champions, è un grosso vantaggio.

Le scelte di Sampaoli sono sempre molto offensive e questa volta optano per un 3-4-1-2, con Sergio Rico che si posiziona fra i pali. In difesa il trio composto da Mercado, Rami e Pareja dovrebbe scendere in campo. N'Zonzi, che ha anche parlato qualche giorno fa, si muove sulla stessa linea di Nasri; più larghi Mariano ed Escudero. In attacco, Vazquez in appoggio a Vietto e Ben Yedder.

L'esultanza della Juventus dopo il gol del 3-0 di sabato scorso sul Pescara. | gazzettaobjects.it.

QUI JUVENTUS

I bianconeri sono reduci dal 3-0 sul Pescara e dirigono agilmente la Serie A a quota 33 punti; in campionato il pareggio non è mai arrivato, perlomeno nei confini nazionali, in questa stagione. In Europa invece il discorso è stato diverso, con gli juventini che adesso stazionano a quota 8 punti al secondo posto nel girone.

Dopo il pari dell'andata, in ottica primo posto una vittoria sarebbe importantissima per i piemontesi: ciò significherebbe portarsi alla prima posizione nel girone e difatto avere in mano il proprio destino contro la Dinamo Zagabria in casa nell'ultimo matchday, e i croati sono stati già battuti 0-4 all'andata.

Tuttavia non sarà così semplice in trasferta per l'armata torinese: l'assenza del lungodegente Pjaca e, soprattutto, quella già conclamata della Joya Dybala, unitesi alla contusione che terrà fuori per questa partita Higuain, riducono il parco attaccanti bianconero a solo due elementi. Assenti anche Benatia e Barzagli in difesa.

Le scelte di Max Allegri per questa gara, perciò, vengono di conseguenza: verrà proposto un 4-3-3 d'emergenza, col ritorno di Buffon fra i pali, fresco di riposo in campionato. Comparto difensivo a tutta esperienza con Dani Alves ed Evra larghi, in mezzo Bonucci e Rugani. Khedira, Marchisio e Pjanic si muovono in mediana; in avanti, invece, Cuadrado ed Alex Sandro ruotano attorno all'unica scelta disponibile in avanti, a meno che il tecnico livornese non punti sull'uomo dei record Kean, ovvero Mario Mandzukic.

Llorente esulta dopo la rete decisiva nella gara del Sanchez-Pizjuàn dello scorso anno. | performgroup.com.

PRECEDENTI

Solo 3 le sfide fra queste due compagini, ma l'unica giocata nel parziale al Sanchez-Pizjuàn è stata vinta dagli andalusi lo scorso anno per 1-0, e costò il primo posto nel girone alla Juve. Allegri in conferenza stampa è tornato su quella gara, rimarcando come comunque si trattò di una sconfitta immeritata.