Juventus, Bonucci rinnova fino al 2021

La notizia era nell'aria ed oggi è ufficiale: Leonardo Bonucci vestirà il bianconero per altri cinque anni, fino al 2021.

Juventus, Bonucci rinnova fino al 2021
Juventus, Bonucci rinnova fino al 2021 | Twitter Juventus

Dopo i rinnovi di Daniele Rugani e Stefano Sturaro arriva anche quello più atteso: Leonardo Bonucci resterà in bianconero fino al 2021. Il centrale bianconero allontana così le sirene estere del Manchester City e del Chelsea diventando, de facto, una bandiera della Juventus.

Il centrale ex Bari è ormai una colonna della squadra penta campione d'Italia e a dimostrarlo ci sono anche i numeri. Da quando è arrivato a Torino, Bonucci, ha giocato 291 partite collezionando anche 18 gol, di cui alcuni importantissimi (leggasi Siviglia e Roma), diventando il quarto giocatore dell'attuale rosa come numero di partite. Nell'estate 2015 la Juventus gli aveva offerto il rinnovo fino al 2020, firmato da Leonardo, ed ora è arrivato questo nuovo prolungamento che legherà il difensore azzurro ai colori bianconeri a vita.

Bonucci ha poi rilasciato alcune dichiarazioni al portale bianconero Tuttojuve.com. "Essere una bandiera? Mi responsaibilizza, è un bell'effetto, mi sento parte integrante di una grande famiglia e questo lo ottieni lavorando, mettendoti sempre a disposizione del compagno, aiutando nei momenti di difficoltà e gioiendo tutti insieme nei momenti di gioia e felicità." Il cammino di Bonucci alla Juventus è stato segnato da un miglioramento costante. Dai primi giorni a Vinovo ad oggi, Bonucci ha vissuto una trasformazione che lo ha portato ad essere uno dei migliori difensori centrali al mondo. "Ho sempre detto che il mio miglioramento finirà quando attaccherò le scarpe al chiodo - racconta Bonucci -, è una frase banale e scontata ma rispecchia la mia voglia di migliorarmi, di mettermi sempre in discussione, di non mollare mai e all'interno della Juve ho trovato delle grandissime persone sotto il livello tecnico, tattico, sportivo  e morale che mi hanno aiutato a crescere". 

Bonucci però non si vuole fermare e ha ancora degli obiettivi da raggiungere, il primo è quello di "diventare ancora di più leggenda di questa società, di migliorarmi ancora a livello personale e di continuare ad avere questa passione dentro che mi aiuta nei momenti di difficoltà e che valorizza ancora di più le mie carattestiche". 

Per quanto riguarda la Juventus, invece, continuerà il valzer dei rinnovi ed il prossimo sarà Paulo Dybala.