Juve, Orsolini è tuo! Lunedì firma e visite mediche

Il talentino dell'Ascoli rimarrà in B sino alla fine della stagione in corso, poi si vedrà. Bruciata la concorrenza del Napoli.

Juve, Orsolini è tuo! Lunedì firma e visite mediche
Riccardo Orsolini, talentino dell'Ascoli, in forza con la sua attuale squadra. | Tuttosport.

Ormai sembra davvero conclusa la telenovela riguardo al talento della Serie B più richiesto in Serie A durante questa sessione invernale di calciomercato, ovvero l'esterno offensivo tutto fantasia e rapidità Riccardo Orsolini. L'attaccante dell'Ascoli non cambierà colori nei prossimi anni: però il prossimo bianconero sarà quello della Juventus. Si erano mosse in anticipo tante altre squadre della serie maggiore, principalmente top club, ma dopo la restrizione della corsa su una carreggiata comprendente, oltre ai torinesi, soltanto il Napoli, la giornata di oggi si è rivelata decisiva.

Facciamo un piccolo passo indietro: stamattina i partenopei, dopo aver ufficializzato l'acquisto di Leandrinho, avevano presentato tramite i propri dirigenti un'offerta da ben 9 milioni per sbaragliare la concorrenza dei piemontesi, fermi ad esattamente la metà della cifra citata, ma con l'aggiunta di alcuni innesti a livello di contropartite tecniche, con i nomi di Beltrame e Favilli coinvolti. Tuttavia, come al solito, il tempismo della Juventus è stato la carta vincente: con un nuovo incontro, sempre nella giornata di oggi, sono stati limati gli ultimi dettagli per la definizione dell'acquisto.

Formula chiara: si tratterà di operazione a titolo definitivo, ma fino al termine della stagione il talento già in proiezione Under-21 rimarrà in Serie B. E' lecito pensare che poi, però, per il 2017-2018 si profili una nuova esperienza, ma ancora lontano da Torino: il salto diretto ai piani alti della Champions League è riservato a pochi e, quando evitabile, è sempre una soluzione sgradita alla dirigenza della Signora. Si preferisce andare per gradi, passando per società amiche: il primo nome è ovviamente quello del Sassuolo, oramai specializzato nella crescita con conseguente rivendita dei giovani a club di fascia superiore. Una nuova operazione per il futuro, che si profila roseo ed italiano: il dominio bianconero passa anche da qui.