Fiorentina - Juventus terminata in Serie A 2016/17 (2-1): Kalinic-Badelj, inutile Higuain

Fiorentina - Juventus terminata in Serie A 2016/17 (2-1): Kalinic-Badelj, inutile Higuain
Fiorentina
2 1
Juventus
Fiorentina: (3-4-2-1): Tatarusanu; Carlos Sanchez, Gonzalo Rodriguez, Astori; Chiesa (min. 82 Tello), Badelj, Vecino; Borja Valero (min. 84 Ilicic), Bernardeschi (min. 76 Cristoforo); Kalinic.
Juventus: (3-4-1-2): Buffon; Barzagli (min. 80 Mandzukic), Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Sturaro (min. 61 Pjaca), Alex Sandro; Dybala, Higuain.
SCORE: 1-0, min. 37, Kalinic. 2-0, min. 54, Badelj. 2-1, min. 58, Higuain.
ARBITRO: Luca Banti (ITA). Ammoniti: Sturaro (min. 26), Vecino (min. 29), Chiellini (min. 31), Chiesa (min. 53), Alex Sandro (min. 82), Bonucci (min. 88), Kalinic (min. 90), Dybala (min. 90 + 4).
NOTE: 20esima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2016/17: in campo all'Artemio Franchi ci sono Fiorentina e Juventus. Si comincia alle 20:45.

22.52 - Direi che è tutto. E allora grazie da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Non mancate.

22.48 - Una viola che vince bene e con una discreta dose di fortuna, quella giusta per le serate epiche che rimangono impresse nella storia. Anche per demeriti di una Juve che troppo spesso spegne la luce e adesso riapre seriamente il campionato, con la Roma a -1 (con una partita dei bianconeri da recuperare). Però in primis ci va la voglia e l'energia di questi ragazzi che adesso potranno dare una seria sterzata al proprio campionato: da oggi, inizia un altro campionato per i toscani.

22.44 - E' FINITA! FIORENTINA BATTE JUVE PER 2-1!

90' + 6' - Tatarusanu blocca un campanile che poteva essere pericoloso.

90' + 5' - Calcio d'angolo viola come un gol.

90' + 4' - Giallo a Dybala, correttissimo, quasi rosso qui. Intervento durissimo...

90' + 3' - GRANDE OCCASIONE PER ILICIC! Lo sloveno tutto solo lanciato da un formidabile Kalinic, salta Buffon ma poi se la porta fino a fuori!

90' + 2' - Vecino calcia da lontanissimo, palla non troppo lontana dallo specchio ma non insidiosa.

90' - Kalinic prende pure lui il giallo. Saranno ben 6 i minuti di recupero.

89' - COSA HA SBAGLIATO DYBALA! La Joya prende l'appoggio di Mandzukic: l'argentino controlla e dribbla, poi però tutto solo calcia alto! Che occasione!

88' - Chiellini stende Kalinic sulla trequarti viola, inflazione segnalata dall'arbitro. Ammonito Bonucci, fallo anche lui sull'attaccante croato.

86' - Fallo nuovamente bianconero, un po' ingenui gli juventini oggi.

84' - Tello in posizione irregolare sul lancio lungo atto alla ripartenza. Esce Valero, lo rileva Ilicic: ultimo cambio della gara.

83' - Settimo calcio d'angolo juventino.

82' - Giallo per Alex Sandro, fallo duro a centrocampo.

80' - CHE OCCASIONE PER LA JUVE! Cross per Higuain che trova Tatarusanu, poi Chiellini spreca la chance nel mischione!

79' - Punizione da cross per i bianconeri. Entra Mandzukic per Barzagli, bianconeri a trazione offensiva.

78' - Giocata da Oscar di Pjaca che passa come birilli i viola, poi il suo tiro da defilato viene murato.

76' - Esce Bernardeschi, rilevato da Cristoforo.

75' - Astori lavora d'esperienza e guadagna una rimessa dal fondo.

74' - Chiesa guadagna un altro fallo (e altro tempo).

73' - Bernardeschi tira praticamente da 40 metri, palla larghissima.

72' - Riprende il gioco solamente adesso.

70' - Chiesa steso a centrocampo da Marchisio, resta a terra ora.

68' - Sanchez ancora puntuale nell'anticipo su Dybala, argentino evanescente sinora.

66' - Cure mediche per Badelj, preso in pieno volto da Chiellini. Sanchez chiude Sandro in calcio d'angolo. Medicato anche Kalinic, un po' zoppicante.

64' - Chiesa steso da Higuain in pressione. Partita spezzettata.

63' - Inflazione di Olivera, che stende Cuadrado. Punizione battuta subito.

61' - Dentro Pjaca al posto di Sturaro: 4-2-3-1 per i bianconeri.

60' - Errore di Sandro nell'appoggio a Sturaro. Rimessa viola.

58' - GOOOOOOOOOOOL! HIGUAIN! 2-1 JUVE! Khedira butta dentro il pallone, un rimpallo con Sturaro concede al Pipita la possibilità di colpire: match subito riaperto!

57' - Corner juventino.

56' - Prova ad imitare il padre Chiesa: tiro da lontanissimo, palla alta.

54' - GOOOOOOOOOOL! FIORENTINA! BADELJ! 2-0! Un lancio formidabile di Badelj trova l'inserimento di Chiesa: Buffon beffato dal mancato tocco, raddoppio viola con palla nell'angolo!

53' - Chiesa lotta sulla ripartenza, troppo: Sandro guadagna una punizione e fa ammonire l'attaccante.

52' - Cross teso di Sandro, deviazione in corner.

50' - CHE OCCASIONE PER KALINIC! Altro errore in uscita degli juventini, recupero e appoggio verso il croato che viene fermato da un enorme Buffon!

49' - Olivera con una buona e fortunata iniziativa sulla sinistra: il suo cross trova Bernardeschi che però viene fermato dopo il controllo da Buffon. Poi fallo su Bonucci.

48' - Alex Sandro chiude col fisico Chiesa. Rimessa dal fondo.

46' - Higuain tira sul cross di Sturaro dopo un rinvio sbagliato di Tatarusanu: il rumeno rinvierà ancora.

21.53 - Si riparte! Nessuna sostituzione, muove il pallone la Juve.

21.40 - Una bella Fiorentina, una Juve un po' in difficoltà. Il primo tempo del Franchi ci dice questo: il vento e le poche idee bianconere garantiscono un conteggio delle occasioni che conta tante iniziative dei toscani e poche dei piemontesi, che danno sempre un'idea di pericolosità ma hanno costruito davvero poco. Adesso una piccola pausa, siamo sull'1-0, ci vediamo dopo!

21.33 - Termina il primo tempo.

45' + 1' - Uno di recupero. Alex Sandro viene pescato da una sponda sbagliata in evidente fuorigioco.

45' - Palla vagante nell'area toscana, brivido! Higuain reclama un fallo di mano inesistente sulla sua conclusione, murata di coscia da Olivera.

43' - Tiro di Vecino su una palla recuperata nel disimpegno sbagliato degli juventini, palla larga, non era facile.

41' - Dybala crossa con deviazione di Chiellini che non inquadra lo specchio: rimessa dal fondo per Tatarusanu.

40' - Kalinic stende Cuadrado: ci sarà un cross da fermo per i torinesi.

39' - Sturaro guadagna un calcio d'angolo. Respinta e rimessa laterale.

37' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! FIORENTINA! KALINIC! 1-0! Bernardeschi serve coi tempi giusti la sovrapposizione del numero 9 che, defilato, lascia partire un diagonale formidabile che infila Buffon! 1-0!

35' - Giropalla fiorentino. Continua la pressione bianconera.

33' - Chiesa provava a ripartire, Chiellini non è stato d'accordo: giallo anche per uno degli ex di giornata.

31' - Ancora un calcione per la Joya da parte di Badelj, ma stavolta niente ammonizioni.

29' - Fallo su Dybala e giallo per Vecino.

28' - Giropalla viola, pressione bianconera.

26' - Sturaro molto duro su Bernardeschi: giallo per lui, un po' severo visto il metro utilizzato sinora.

24' - Brivido per un errore di Chiellini che concede sul cross di Chiesa una palla vagante in area, salva Buffon.

23' - Duro l'intervento di Sturaro su Rodriguez, fallo, ancora nessun giallo mostrato.

22' - Dal cross nasce una palla spiovente verso il secondo palo dopo una deviazione: Olivera la mette in corner. Alex Sandro! Pericoloso anche il tiro del brasiliano da fuori d'esterno dopo un palleggio.

21' - Fallo di Chiesa su Sandro, che andava verso il fondo.

20' - Cuadrado guadagna pure lui un calcione quando invece a pressare è la Fiorentina. Fuorigioco di Higuain, ancora, l'argentino un po' fuori dalla partita.

18' - Risponde Borja Valero che stende Higuain.

17' - Alex Sandro commette fallo in fase di pressione.

15' - Chiesa guadagna corner nell'uno-contro-uno con Alex Sandro.

14' - Vecino dai 20-23 metri ancora: il suo tiro gira verso la rimessa dal fondo.

13' - Calcio d'angolo per i torinesi, guadagnato da Sturaro.

11' - Chiesa si apre sulla destra lo spazio per tirare, Buffon va in corner. Ottimo inizio dei toscani.

10' - PALO PER VECINO! Ancora in percussione l'uruguaiano che sfrutta il rimpallo vinto e tira da posizione defilata: palo esterno per lui!

9' - L'italiano rientra in campo, ora sembra stare bene.

8' - Bonucci deve aver preso una botta, adesso è a terra e si fa medicare.

7' - Vecino! Molto bene l'uruguaiano che passa col dribbling e tira da fuori: sicuro Buffon, poi spazzano gli juventini.

6' - Olivera prova a spingere sulla sinistra, Cuadrado lo chiude e guadagna rimessa dal fondo. Ancora duello Badelj-Sturaro con il giocatore della squadra di casa che commette ancora fallo.

5' - Velo di Dybala per Higuain che però sul filtrante di Chiellini era partito da posizione di fuorigioco. Punizione viola. Il Pipita, però, era già tutto solo, e si tratta di centimetri...

4' - Dybala cerca la sua tipica tegola dalla parte destra del campo: tiro murato.

3' - Sturaro steso a centrocampo, punizione bianconera. E' stato Badelj ad abbatterlo.

1' - Il rilancio di Tatausanu quasi diventa un pericolo, c'è molto vento e il pallone alto viaggia pericolosamente.

20.48 - Si parte! Primo pallone mosso dalla Fiorentina!

20.45 - Squadre in campo!

20.44 - Il pubblico dedica in questo momento una coreografia ad Antognoni, ex numero 10 viola adesso rientrato da dirigente.

20.35 - I calciatori tornano negli spogliatoi: a breve si comincia con Fiorentina-Juventus, non mancate!

20.25 - Il riscaldamento è iniziato da un po': i calciatori hanno facce concentrate.

20.15 - I viola scelgono la maggiore copertura di Vecino rispetto alle qualità tecniche di Ilicic, con Sanchez preferito a Tomovic nei tre di difesa; i bianconeri invece puntano sul classico 3-5-2 e tutta l'esplosività di Alex Sandro che relega Pjanic alla panchina.

20.05 - La risposta della Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Sturaro, Alex Sandro; Dybala, Higuain.

19.55 - La formazione ufficiale della Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Carlos Sanchez, Gonzalo Rodriguez, Astori; Chiesa, Badelj, Vecino; Borja Valero, Bernardeschi; Kalinic.

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed di Fiorentina-Juventus, match valido per la 20esima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2016/17, il cui calcio d'inizio, previsto per questa sera alle ore 20:45, sarà fischiato dall'arbitro Banti.

Il passaggio del turno in Coppa Italia sul Chievo non ha cancellato le svariate amarezze dei viola, eterni incompiuti di questo girone d'andata passato. La parabola dei toscani si potrebbe riassumere nel pareggio contro il Napoli: ma il match di oggi, si sa, fa storia a sè ed è lecito aspettarsi di tutto.

 viola festeggiano Bernardeschi dopo il suo gol del parziale 2-2 al Napoli. | calciomercato.com
viola festeggiano Bernardeschi dopo il suo gol del parziale 2-2 al Napoli. | calciomercato.com

L'ambizione principale di inizio stagione, il raggiungimento della Champions League, con la rinascita dell'Inter certificata dalla quinta vittoria consecutiva rischia di diventare semplice utopia. La sfida di oggi è complicata ma battere i bianconeri potrebbe dare quel cambio di marcia definitivo tanto atteso.

Rientrerà la guida Borja Valero, e c'è pressochè tutto il gruppo a disposizione di Sousa, che potrà anche puntare, se volesse, sul neo-arrivato Sportiello, preso dall'Atalanta. Indisponibile soltanto l'altro giovane portiere Dragowski, uno dei desaparecidos dell'estate, mai in campo.

Sousa dovrebbe puntare sul 4-2-3-1 in queste condizioni. Tatarusanu favorito fra i pali. Si muovono da terzini Tomovic e Olivera, mentre Gonzalo Rodriguez e Astori vanno in mezzo. Badelj e Borja Valero in mediana. Dietro all'unica punta Kalinic (con le sirene cinesi) agiscono invece Tello (favorito di pochissimo su Chiesa), Ilicic e Bernardeschi.

Il 4-2-3-1 di Sousa. | VAVEL.com via footballuser.com
Il 4-2-3-1 di Sousa. | VAVEL.com via footballuser.com

Vittoria sul Bologna per 3-0, vittoria sull'Atalanta per 3-2: la Juventus ha iniziato il 2017 esattamente come aveva finito il 2016 (perlomeno in campionato). Questo straripante avvio non toglie però le solite preoccupazioni date dall'unico obiettivo di essere al top fra un mese per l'Europa.

Gonzalo Higuain festeggia la rete del vantaggio bianconero sul Bologna. | eurosport.com
Gonzalo Higuain festeggia la rete del vantaggio bianconero sul Bologna. | eurosport.com

Tralasciando la Champions League della quale parleremo fra poco più di una trentina di giorni, i bianconeri vogliono prendere margine in questa fase del campionato per poi affrontare il finale di stagione con tranquillità. E il mercato ha portato l'ufficialità anche per quanto riguarda Caldara...

Le precarie condizioni di Bonucci ed Alex Sandro sembrano essersi risolte: i 2 saranno a disposizione per il match di oggi. Assenti per infortunio saranno dunque "soltanto" Dani Alves e Mandragora (confermato dal tecnico in conferenza stampa, rimarrà a Torino), oltre a Benatia e Lemina impegnati con le proprie Nazionali.

Allegri virerà perciò sul ritorno della difesa a 3, ma attenzione perchè dovremmo assistere ad un nuovo esperimento tattico: 3-4-1-2. Buffon, Barzagli, Bonucci e Chiellini: poi Cuadrado e Sturaro larghi, in mezzo Khedira e Marchisio. Pjanic trequartista supporta Dybala ed Higuain (ai microfoni in settimana): è un 4-3-1-2 mascherato. Vedremo...

L'atipica risposta di Allegri: 3-4-1-2. | VAVEL.com via footballuser.com
L'atipica risposta di Allegri: 3-4-1-2. | VAVEL.com via footballuser.com

 

All'andata ci fu la prima perla del Pipita in bianconero: gol vittoria al 75esimo dopo la risposta di Kalinic al gol di Khedira, 2-1 il finale. Risultato similare per i viola allo Stadium nella stagione passata, quando persero 3-1 con reti di Cuadrado, Mandzukic e Dybala in una gara bellissima.

Higuain esulta: era il 20 agosto 2016, lui aveva appena siglato il definitivo 2-1 sulla Fiorentina. | ibtimes.com
Higuain esulta: era il 20 agosto 2016, lui aveva appena siglato il definitivo 2-1 sulla Fiorentina. | ibtimes.com