Juventus, l'HD stende la Lazio

Juventus, l'HD stende la Lazio
Juventus
2 0
Lazio
Juventus: (4-2-3-1) Buffon; Licthsteiner (74' Barzagli), Bonucci, Chiellini, Asamoah; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala (82' Rincon), Mandzukic; Higuain (86' Pjaca).
Lazio: (4-3-3) Marchetti; Patric, de Vrij, Wallace, Radu (60' Lukaku); Parolo, Biglia (60' Djordjevic), Milinkovic; Lombardi (66' Murgia), Immobile, Felipe Anderson.
SCORE: 1-0, min. 5, Dybala, 2-0, min. 17, Higuain
ARBITRO: Davide Massa (ITA). Ammoniti: Radu (min.19), Immobile (min.26), Parolo (min.83)

14.30 - Per Juventus-Lazio è tutto, restate con noi di Vavel Italia per le dirette delle partite delle 15. Un saluto da Andrea Mauri

14.28 - Meno soddisfatto deve essere Inzaghi. La Lazio ha palesato ancora problemi nelle affrontare le grandi del campionato, troppo timida nel primo tempo. Nella seconda frazione ha provato a reagire, ma non si è mai resa davvero pericolosa. 

14.24 - Allegri può essere contento della reazione mostrata dai suoi giocatori. Mandzukic, messo in fascia per la prima volta, ha disputato una partita splendida fatta di abnegazione difensiva e sponde decisive in avanti, Dybala e Higuain hanno pressato sin dal primo minuto di gara e l'intesa offensiva dei quattro attaccanti è risultata ottima. 

93' - Finisce qua il match! Vittoria netta della Juventus che già nel primo tempo mette in cassaforte il risultato. Allungata a 27 la striscia di vittorie consecutive in casa, Allegri può ritenersi soddisfatto. 

91' - Pjaca a terra in area, ma Massa fa giocare

88' - PJACA! Bello scambio tra l'ex Dinamo Zagabria e Cuadrado, Pjaca arriva al tiro da poco fuori l'area di rigore, ma sbuccia la palla che finisce lentamente a lato

86' - Ultimo cambio bianconero: fuori Higuain per Pjaca

83' - Fallaccio di Parolo su Rincon, giallo per il laziale

82' - Secondo cambio nella Juve: fuori Dybala, dentro Rincon

80' - Bella percussione centrale di Pjanic che serve Higuain, il Pipita prova il dribbling al posto di servire Mandzukic ma è troppo macchinoso nei movimenti

77' - Pjanic per Mandzukic che salta un uomo e prova il tocco di ritorno per il bosniaco, Murgia ha capito tutto e chiude la linea di passaggio

76' - Ottima copertura del neoentrato Barzagli sull'imbucata di Anderson per Parolo

74' - Cambio nella Juve: problema muscolare per Lichtsteiner che lascia il campo per Barzagli

71' - Fase di stanca della partita, la Juve gestisce tranquillamente la palla e la Lazio non pressa oltre la sua metà campo

68' - Regalo di Milinkovic-Savic che al posto di calciare in porta cerca un improbabile assist per Immobile

66' - Terzo cambio della Lazio: fuori Lombardi, dentro Murgia

65' - Che chiusura di Mandzukic! Contropiede della Lazio, Anderson serve Lombardi ma arriva un treno dalla croazia che ruba palla all'esterno laziale facendo scattare il boato dello Stadium

64' - Ancora Juventus con Cuadrado che va al cross e Mandzukic che colpisce trovando Patric sulla traiettoria della palla

61' - DYBALAAA! Splendida azione della Juventus! Higuain esce dall'area a ricevere palla, serve un'imbucata spaziale per Dybala che solo davanti a Marchetti manda di un soffio a lato!

60' - Lombardi ci prova due volte ma i suoi cross sono rimpallati da un magnifico Mandzukic. Intanto doppio cambio per la Lazio: fuori Radu e Biglia, dentro Lukaku e Djordjevic

58' - Biglia! Il regista laziale prova da fuori area ma la palla esce

56' - Contatto spalla a spalla tra Asamoah e Lombardi in area di rigore, l'arbitro fa giocare

53' - Dybala!! Contropiede Juve, la Joya arriva al tiro in corsa da posizione centrale ma la palla sfiora il palo e termina a lato! Brutto errore dell'argentino questo

52' - Anderson prova il tiro a giro! Conclusione centrale che è facile preda di Buffon

51' - Solo Lazio in questi primi sei minuti. I biancocelesti son rientrati dagli spogliatoi decisamente con un altro piglio

49' - Anderson ci prova da fuori area, ma la palla finisce in tribuna

48 ' - Altro cross della Lazio, Lichtsteiner anticipa Anderson ed allontana

46' - Subito Lazio! Radu salta due giocatori e crossa in mezzo trovando la deviazione di Chiellini in angolo. Sul corner nessun problema per Buffon che blocca la sfera

46' - Si riparte con il calcio d'inizio della Lazio. Invariati i ventidue giocatori in campo

Tornano in campo le due squadre

La Lazio si sta invece scontrando con la dura realtà, come nel girone d'andata la squadra di Inzaghi sembra soffrire gli scontri con le big. Anderson e Immobile non si sono mai resi pericolosi in questi primi quarantacinque minuti, l'allenatore biancoceleste dovrà studiare qualche contromossa per riaprire la partita nel secondo tempo. 

Il cambio di modulo con moltissimi giocatori offensivi è stato premiato da una grande inizio di match fatto di pressione alta e abnegazione difensiva, Dybala e Higuain hanno fatto il resto. 

Come sempre dopo una sconfitta e le derivante critiche la Juventus tira fuori gli artigli e nella partita successiva fa vedere a tutti di che pasta è fatta. 

48' - Finisce qua il primo tempo 

46' - Si rialzano tutti e due. Un minuto di recupero

45' - Scontro in area bianconera tra Khedira e Chiellini, gioco interrotto a causa delle zuccata tra i due. Il tedesco sembra aver la peggio

42' - Bonucci vicino al tre a zero! Il centrale bianconero si lancia in una percussione centrale, Higuain lo vede e lo serve ma il destro al volo di Bonucci finisce di poco a lato

39' - Pazza uscita fuori area di Buffon su Immobile, la palla finisce sul fondo ma il portiere bianconero qui l'ha fatta fuori dal vaso

37' - Ci prova anche Felipe Anderson, ma Bonucci respinge

36' - Doppia conclusione da fuori area della Lazio, prima Parolo poi Wallace provano a riaprire il match ma la difesa bianconera non crolla

35' - Ora è la Lazio a spingere forte, ma la squadra romana non riesce a far male alla difesa bianconera

33' - De Vrij prova il gol tirando da casa sua, ma esce una clamorosa ciabattata

30' - Annullata la terza rete bianconera! Dybala mette in mezzo da calcio da fermo, Higuain insacca di testa, ma è tutto annullato per il fuorigioco del Pipita

28' - Torna a farsi vedere la Juventus: Cuadrado prova la serpentina, serve Higuain sull'angolo alto dell'area che spara un cross mal calibrato per Mandzukic

25' - MILINKOVIC! Arriva il primo tiro verso la porta della Lazio! Il serbo prova la botta da lontano, ma il tiro accarezza il palo e termina la sua corsa contro i cartelloni

23' - Prova a farsi vedere la Lazio con Immobile, ma l'ex bianconero è subito raddoppiato e perde palla

20' - Pjanic batte la punizione crossando in mezzo all'area, Chiellini viene anticipato dalla difesa biancoceleste

19' - Affossato Dybala nella trequarti laziale, ammonito Radu.

17' - Troppo spazio concesso a Cuadrado da Radu, il colombiano mette in mezzo una palla d'oro su cui  sbuca Higuain che infila in rete!

17' - GOOOOOOOLLLL!!! HIGUAIN!!!! Arriva il raddoppio bianconero!

14' - Adesso la partita sembra essersi calmata. La Juve controlla il gioco e prova l'accelerazione improvvisa, la Lazio invece non riesce a pungere come vorrebbe.

9' - Ancora Juventus! I bianconeri vanno due volte al cross dal fondo del campo, ma la difesa laziale riesce a respingere. Grande spinta offensiva degli uomini di Allegri

8' - Wallace a terra in seguito ad un contrasto, ma sembra stare bene

6' - Prova a reagire immediatamente la Lazio, ma la Juventus difende benissimo

5' - GOOOOOOOOOOLLLLL!!!! PAULO DYBALAAAA!! Che gol della Joya argentina! Un magnifico sinistro al volo da fuori area dritto all'angolino!

4' - Sanguinosa palla persa di Bonucci nella propria metà campo, per fortuna del difensore bianconero la Lazio non sfrutta al meglio l'occasione

2' - Arriva il primo affondo della Juventus con Asamoah sulla fascia sinistra. Marchetti fa suo il cross del ghanese

2' -  Primo fallo della partita, Bonucci stende Savic a metà campo

1' - Partiti! La Juventus ha dato il calcio d'inizio

12.28 - Le squadre scendono in campo

12.20 - Manca sempre meno al calcio d'inizio, tra dieci minuti si parte!

12.13 - Facciamo un giro nello spogliatoio della Lazio

12.01 - Il riscaldamento di Buffon

11.50 - Le due squadre sono in campo per il riscaldamento pre-partita

11.45 - Nessuna novità invece per Simone Inzaghi che rispetta le previsioni della vigilia. Con il ritorno di Felipe Anderson tra gli undici titolari torna anche il tridente offensivo con Immobile al centro e Lombardi sull'out di destra. Resta quindi in panchina Luis Alberto che probabilmente sostituirà l'italiano nel secondo tempo. 

11.40 - Per la Juve c'è l'assoluta novità del 4-2-3-1, il modulo guardiolesco è sbarcato anche a Torino. Davanti come punta centrale il solito Higuain che verrà sostenuto da Cuadraro e Mandzukic sulle ali e Dybala alle spalle. Centrocampo a due formato da Pjanic e Khedira che otterranno supporto da Mandzukic in fase di pressione e recupero palla, un lavoro che il croato sa fare splendidamente. 

11.37 - Sono arrivate le formazioni ufficiali. Tante sorprese nello schieramento scelto da Allegri, mentre Inzaghi conferma le voci delle vigilia scegliendo un 4-3-3 con Felipe Anderson e Lombardi ai lati di Immobile. 

11.30 - I giocatori sono arrivati allo Stadium 

Buongiorno amici di Vavel Italia, benvenuti alla diretta live, scritta ed di Juventus - Lazio da Andrea Mauri. Il match è valido per la 21esima giornata del campionato 2016/2017 di Serie A Tim. Il calcio d'inizio è previsto alle 12.30 ed arbitrerà Davide Massa. 

Casa Juventus

La settimana dei bianconeri è stata inevitabilmente segnata dalla sconfitta patita al Franchi di Firenze, ma anche dall'inaspettata svolta della presentazione del nuovo logo di Madama

Il nuovo logo della Juventus | Photo: La Stampa
Il nuovo logo della Juventus | Photo: La Stampa

La sconfitta con la Viola ha innescato molte critiche alla scelta di Allegri di tornare al 3-5-2 abbandonando il trequartista tanto ben interpretato da Pjanic nelle prime gare del 2017. Per la sfida con la Lazio però tornerà sia il trequartista, sia la difesa a quattro anche se sull'out mancino non ci saranno nè Alex Sandro, squalificato, nè Patrice Evra, protagonista di una situazione abbastanza scottante sul mercato. 

In attacco ci sarà la coppia argentina con Dybala pronto a ballare il tango con la Vecchia Signora fino al 2021, attesa nei prossimi giorni la firma, e Higuain pronto a ritoccare nuovamente il numero di gol segnati nel campionato italiano. 

La difesa, come sempre, sarà guidata da Leonardo Bonucci, anima e cuore dello spogliatoio bianconero che come dopo ogni brutta sconfitta ha suonato la carica, facendo capire ai propri compagni che non è più concesso commettere errori. 

Casa Lazio

I biancocelesti vivono un grande momento di forma con cinque vittorie nelle ultime sei partite disputate. In settimana hanno anche affrontato il Genoa in Coppa Italia conquistando agevolmente il passaggio del turno grazie alle reti di Immobile e Milinkovic Savic. 

Proprio il napoletano ed il serbo saranno due giocatori fondamentali per Simone Inzaghi. L'attaccante potrà infastidire la difesa bianconera grazie alla sua capacità di dettare il passaggio in profondità, mentre il centrocampista potrebbe risultare molto ostico da affrontare se verrà schierato tra la linea mediana e l'attacco biancoceleste. Proprio Milinkovic Savic ha fissato in settimana l'obiettivo laziale nella conquista di un posto valido per la Champions League

Milinkovic-Savic, l'arma più pericolosa della Lazio | Photo: inter-news.it
Milinkovic-Savic, l'arma più pericolosa della Lazio | Photo: inter-news.it

Per la partita dello Stadium, però, Inzaghi sembra essere deciso a riportare in auge il 4-3-3 con il ritrovato Felipe Anderson ed uno tra Lombardi e Luis Alberto larghi sulle fasce. Resta ovviamente ancora fuori Keita che sta disputando la Coppa d'Africa con la propria nazionale.

I precedenti  

Il bilancio totale degli incontri  giocati premia la Vecchia Signora con 77 successi a fronte dei 32 ottenuti dai laziali. Sono invece solo 8 le vittorie dei capitolini in terra sabauda, l'ultimo dei quali risale al 2009 con i gol di Zarate e Kolarov a piegare la Juventus. All'andata la partita terminò 1-0 in favore dei bianconeri che ebbero la meglio in una partita tirata grazie al gol di Khedira.