Risultato Juventus 2-1 Milan in Coppa Italia 2016/17: Decisivi Dybala e Pjanic, inutile Bacca

Risultato Juventus 2-1 Milan in Coppa Italia 2016/17: Decisivi Dybala e Pjanic, inutile Bacca
A sinistra, Marko Pjaca; a destra, Carlos Bacca. | VAVEL.com.
Juventus
2 1
Milan
Juventus: (4-2-3-1): Neto; Barzagli, Rugani, Bonucci, Asamoah; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala (min. 67 Alex Sandro), Mandzukic; Higuain.
Milan: (4-3-3): Donnarumma; Abate (min. 64 Pasalic), Zapata, Romagnoli, Antonelli; Kucka, Locatelli, Bertolacci (min. 90 + 1 Honda); Suso, Bacca (min. 80 Deulofeu), Bonaventura.
SCORE: 1-0, min. 10, Dybala. 2-0, min. 21, Pjanic. 2-1, min. 53, Bacca.
ARBITRO: Massimiliano Irrati (ITA). Ammoniti: Kucka (min. 20), Pjanic (min. 30), Locatelli (min. 33), Mandzukic (min. 44), Bonucci (min. 68), Alex Sandro (min. 71), Antonelli (min. 73), Zapata (min. 74). Espulso: Locatelli (min. 54).
NOTE: Quarti di finale della Coppa Italia 2016-2017: in campo allo Juventus Stadium ci sono i Campioni d'Italia, che ospitano il Milan. Si comincia alle 20:45.

22.44 - Direi che è tutto. E allora un grazie da parte di Gianluigi Sottile e alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Non mancate! Vi ricordiamo il verdetto: Juventus batte Milan per 2-1 e guadagna l'accesso alle semifinali di Coppa Italia.

22.40 - Il Milan è in crisi ma vede la luce che potrebbe segnare la fine del tunnel, coi soliti difetti; la Juventus, invece, è in solida ripresa. Concedere 55 minuti ai campioni d'Italia è un errore imperdonabile: i bianconeri non fanno eccezione, anzi; però il calo del secondo tempo è indicativo di quelle che saranno le difficoltà nel gestire i match che verranno giocati in futuro. La sofferenza finale non è stata eccessiva e l'accesso alle semifinali che si giocheranno contro il Napoli è stato più che meritato. Con le giuste onorificienze agli sconfitti.

22.36 - Termina il match! Juventus batte Milan per 2-1 e passa il turno.

90' + 3' - MANDZUKIC FERMATO IN AREA! E' regolare l'intervento di Antonelli!

90' + 1' - Dentro Honda al posto di Bertolacci; 3 di recupero.

90' - Conclusione da fuori di Bertolacci con l'esterno: palla larga.

88' - ...il tiro del bosniaco termina comunque alto oltre il primo palo.

87' - Alex Sandro straripante al limite guadagna una punizione in zona-Pjanic...

85' - DEULOFEU FERMATO DA NETO! Profondità concessa allo spagnolo che arriva all'uno-contro-uno con il portiere brasiliano, che ferma il suo diagonale da defilato in presa sicura!

84' - Fuorigioco di Deulofeu sul tentativo di contropiede milanista.

83' - DONNARUMMA STRAORDINARIO! Mandzukic allarga per Cuadrado che scodella verso la sforbiciata di Pjanic: fenomenale il giovanissimo milanista che la mette in corner.

81' - Deviazione sul tentativo di Bonaventura, corner.

80' - Nuovo fallo di Pjanic ai 25 metri, da posizione centrale. Segnaliamo adesso un'importante cambio: a uscire è Bacca, debutta Deulofeu coi milanesi!

79' - Fallo di mano di Bertolacci al limite: nuova interruzione. HIGUAIN! Schema bianconero con la sfera indietro per Higuain che si stacca dalle marcature e spedisce la palla alta non di molto!

78' - Duello Khedira-Bonaventura a centrocampo, ovviamente la soluzione è quella del fischio dell'arbitro: non ci sono altri ammoniti, la sfera sarà bianconera.

76' - Tranquillo il giropalla juventino.

74' - Stellina per Irrati e decimo cartellino della serata estratto: l'imputato è Zapata, che stende un formidabile - nella situazione - Higuain.

73' - Giallo ad Antonelli, che commette un'inflazione ingenua a centrocampo.

71' - Si allunga la lista ammoniti, che aggiunge ai suoi eletti il neo-entrato Alex Sandro. Bacca va in fuorigioco sugli sviluppi, con un taglio troppo anticipato.

70' - KUCKA! C'E' NETO! Lo sloveno sul primo palo, il brasiliano risponde e va in corner!

68' - Bonucci è costretto a spendere il fallo su uno splendido Bacca: giallo anche per lui. Posizione interessante, dal limite. 23-25 metri di distanza, centralmente.

67' - Dentro Alex Sandro che rileva Dybala, il quale si guadagna una standing ovation. 3-5-2 per Allegri.

66' - Cuadrado non può raggiungere un appoggio verso la destra, rimessa laterale rossonera.

64' - Dentro Pasalic, fuori Abate negli ospiti. Primo cambio della gara.

63' - Possesso bianconero: l'inferiorità numerica dei rossoneri ha concesso il completo comando del gioco ai Campioni d'Italia.

61' - MANDZUKIC SBAGLIA UNA CHANCE CLAMOROSA! Pjanic innesca Cuadrado che la mette in mezzo dove c'è un 2 contro 1: Higuain e Mandzukic contro Paletta. Svetta il croato che la mette fuori!

60' - Pjanic sventaglia perfettamente e avvia l'azione torinese, che però viene sprecata per qualche ricamo di troppo del duo Dybala-Cuadrado!

58' - Cuadrado cerca Mandzukic tutto solo sul secondo palo. Il croato viene anticipato: corner. MANDZUKIC! FUORI DI POCHISSIMO! Cross di Cuadrado in appoggio a Dybala sul calcio d'angolo, gira benissimo l'ariete che la manda larga di qualche centimetro!

56' - Dybala rientra in campo, anche se leggermente zoppicante. Seguiamo la sua condizione.

55' - Cure mediche per l'argentino vittima dell'intervento, che ha preso una bella botta.

54' - ESPULSO LOCATELLI PER FALLACCIO SU DYBALA! Pressing troppo feroce del playmaker che entra in ritardo sulla Joya: era già ammonito e la scivolata è da rosso diretto, ci sta tutta l'espulsione.

53' - GOOOOOOOOOOOOOOOL! BACCA! RIAPRE IL MATCH IL MILAN! Il colombiano legge perfettamente una palla vagante dopo la sponda di Khedira per Bertolacci: al limite, girata all'incrocio! 2-1!

51' - Sugli sviluppi nuovo fallo di Suso su Asamoah, che lo aveva anticipato.

50' - Bonaventura stende Cuadrado a centrocampo, fallo e punizione.

48' - Cuadrado rientra e ferma benissimo Bonaventura nell'uno-contro-uno.

46' - La sfera viene recuperata dagli ospiti che sbagliano però ancora una volta dopo una gestione banale e lenta.

21.46 - Si riparte! Muove la sfera la squadra bianconera.

21.40 - Definire "a senso unico" il primo tempo di questo Juventus-Milan sarebbe poco. Il nuovo schema bianconero sembra davvero funzionale alle caratteristiche dei giocatori che si trovano a memoria e vanno al triplo della velocità rispetto ai propri avversari; una squadra bianconera compatta e forte fisicamente, oltre che superiore tecnicamente, e che sembra pronta davvero per l'Europa.

21.32 - Termina il primo tempo sul parziale di 2-0.

45' - Brivido sul cross di Suso, c'è corner per gli ospiti.

44' - Brutto fallo di Mandzukic che rientra ancora una volta: cartellino giallo anche per lui.

42' - Antonelli molto bene a chiudere la profondità a Cuadrado in questa situazione.

40' - Palleggio bianconero, a cercare l'azione ragionata.

38' - Bertolacci prova a tagliare in inserimento, ma viene prima fatto defilare e poi fatto sbagliare.

36' - Kucka ingenuo a disinteressarsi rispetto al pallone e andare al contatto con Mandzukic: attenzione, è già ammonito. Nessun nuovo provvedimento per lo sloveno, che viene soltanto richiamato.

34' - Nuovo fallo di Bertolacci che sulla propria trequarti sceglie di alzare la gamba ai danni di Pjanic.

33' - Brutto fallo di Locatelli nel pressing: ammonizione anche per lui.

32' - Dato interessante riguardante il possesso: quasi 68% per gli ospiti, che però non hanno mai tirato verso lo specchio.

30' - Ammonito anche Pjanic, che ha fermato il contropiede oppositore.

29' - Gol annullato alla Juventus! Higuain, sul centro-destra dal limite, cerca il tiro: rasoterra e angolato, Donnarumma si salva ma può poco sulla botta di Khedira, che però era partito in posizione irregolare.

28' - Locatelli sbaglia un semplice appoggio per Bonaventura: è l'immagine della gara, sinora, degli ospiti.

26' - Mandzukic prova un numero lanciato sulla fascia di sua competenza, ma viene murato nell'uno-contro-uno.

24' - Bonucci meraviglioso nell'anticipo sul taglio di Bacca, che era stato premiato con un cross dalla corsia mancina. In seguito fallo su Kucka, che sulla parte destra del campo viene steso da Dybala.

23' - E adesso si ricomincia con le linee juventine che sembrano bloccare completamente le idee avversarie.

21' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! PJANIC! 2-0! PENNELLATA D'AUTORE! Sotto l'incrocio del secondo palo, è perfetta, una perla! Ma non è nuovo a queste cose, il bosniaco.

20' - Bonucci lancia bene Asamoah che dribbla Suso: Kucka, al limite, è costretto a prendersi il giallo. Pjanic è pronto...

18' - Nuovo fallo su Cuadrado, che era spalle alla porta a centrocampo.

16' - Cross dalla sinistra per un positivo Asamoah che trova Cuadrado: Antonelli segue l'avversario sudamericano e riesce ad evitare il peggio.

15' - Segnalato nuovo off-side per la profondità di Mandzukic che stavolta se la prende.

14' - Abate anticipa Mandzukic, ma poi la gestione dei milanesi è imperfetta e Cuadrado riesce ad ottenere un calcio di punizione.

12' - I rossoneri adesso provano la reazione con la costruzione lenta del gioco.

10' - DYBALAAAAAAAA! GOOOOOOOOOOOOL! 1-0! Sponda di Mandzukic per la sovrapposizione di Asamoah, Cuadrado al volo di tacco al limite serve l'assist per la realizzazione perfetta dell'argentino col destro! Vantaggio bianconero!

8' - Possibilità per Asamoah in contropiede dopo uno strepitoso anticipo; Zapata è perfetto nella chiusura e nel guadagnare successivamente un fallo.

7' - Fallo di Pjanic su Suso sulla trequarti difesa dai torinesi: punizione, un po' contestata, che concede agli avversari una possibilità di cross.

5' - La palla gestita dagli juventini che cercano un lancio lungo verso Dybala; intercetto difensivo avversario, gestisce con tranquillità la retroguardia milanese.

3' - Fuorigioco di Mandzukic che detta il passaggio di Asamoah in verticale; l'africano ha però perso un tempo di gioco.

1' - Subito sfera recuperata dai bianconeri che guadagnano una rimessa laterale sulla destra. Primo tiro da lontanissimo cercato da Higuain, blocca Donnarumma la sfera debole.

20.47 - SI PARTE! Primo pallone mosso dal Milan.

20.42 - SQUADRE IN CAMPO!

20.35 - Adesso si rientra negli spogliatoi: a breve inizierà Juve-Milan. Non mancate!

20.25 - Juventus e Milan hanno già iniziato i propri riscaldamenti mentre lo stadio va riempiendosi.

20.15 - I bianconeri ripropongono il 4-2-3-1 e la posizione di Mandzukic da esterno; la risposta rossonera con Bacca e non Lapadula a guidare l'attacco.

20.05 - La risposta del Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, Antonelli; Kucka, Locatelli, Bertolacci; Suso, Bacca, Bonaventura.

19.55 - La formazione ufficiale della Juventus (4-2-3-1): Neto; Barzagli, Rugani, Bonucci, Asamoah; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed di Juventus-Milan, match valido per i quarti di finale della Coppa Italia edizione 2016-2017, il cui calcio d'inizio sarà fischiato dall'arbitro Irrati questa sera intorno alle ore 20:45.

I bianconeri hanno cancellato le critiche che hanno seguito la sconfitta contro la Fiorentina col solito metodo, quello della vittoria, ottenuta nell'ultima giornata contro la Lazio, convincendo anche sotto il tanto contestato piano del gioco. Adesso si prosegue però per una doppia vendetta stagionale...

A Milano per il campionato prima, a Doha per la Supercoppa poi: il Milan è prevalso due volte stagionalmente sui Campioni d'Italia che vogliono evitare a tutti i costi il tris. Uno stimolo in più per una squadra che già di per sè ambisce alla vittoria finale non solo qui, ma in ogni competizione.

Per la missione-rivincita in casa di oggi non è arrivato l'ok dallo staff medico juventino per Marchisio, che starà ancora fuori come Dani Alves, Mattiello e la new entry nella lista indisponibili Lemina che sono lungodegenti. Benatia invece è ancora in corsa per la Coppa d'Africa.

Allegri dovrebbe puntare verso un ritorno al 3-5-2 nel match di oggi. Fra i pali il portiere di Coppa, ovvero Neto; davanti a lui Barzagli, Bonucci e Rugani. Cuadrado ed Alex Sandro sono i favoriti per due maglie sulle fasce, con Hernanes in cabina di regia e la coppia Sturaro-Rincon in suo supporto. Vi abbiamo già raccontato di Mandzukic e Dybala in vantaggio su Pjaca e Higuain in attacco.

La sconfitta nell'ultimo turno di Serie A contro il Napoli ha segnato il culmine di una mini-crisi rossonera, con i milanesi che in campionato hanno vinto soltanto contro il Cagliari nelle ultime 5; i problemi vanno dalla condizione mentale della squadra un po' calata ad una dose importante di sfortuna

Ma le sfide con la Signora, per adesso, sono tutte andate bene: in questo senso, un successo allo Stadium potrebbe significare l'inizio di un cambiamento. E ci si crede, a sentire la conferenza di Montella, dichiaratosi più che fiducioso. E intanto è arrivato anche Deulofeu dal mercato.

Assenti per la gara di oggi i soli De Sciglio (infortunato) e Niang, non convocato a causa della sua situazione che sembra volgersi verso la cessione in Premier League. Recuperati Locatelli e Romagnoli dalla squalifica, rimangono out Mati Fernandez e Montolivo, lungodegenti della squadra.

Montella dovrebbe puntare comunque sul 4-3-3. In porta c'è Donnarumma, che completa un comparto difensivo con Abate, Zapata, Romagnoli e Antonelli. Kucka e Bertolacci i favoriti per affiancare Locatelli che agirà da mediano, mentre in avanti Suso e Bonaventura con tutte le probabilità si muoveranno da ali. Bacca favorito su Lapadula in avanti.

Senza scendere nel dettaglio nella story dei confronti Juventus vs Milan targati 2016-2017 fra queste due squadre, tiriamo le linee generali: in Serie A in una serata di Ottobre i milanesi prevalsero per 1-0 grazie alla rete di Locatelli; in Supercoppa, invece, furono soltanto i rigori e l'errore di Dybala a punire i torinesi dopo l'1-1 dei 120' di gioco.