Terminata Cagliari - Juventus in Serie A 2016/17 (0-2): Decide la doppietta di Higuain

Terminata Cagliari - Juventus in Serie A 2016/17 (0-2): Decide la doppietta di Higuain
Cagliari
0 2
Juventus
Cagliari: (3-5-2): Rafael; Pisacane (min. 82 Padoin), Bruno Alves, Capuano; Isla, Dessena (min. 62 Ionita), Di Gennaro, Barella, Murru; Sau, Borriello (min. 75 Ibarbo).
Juventus: (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini (min. 18 Rugani), Alex Sandro; Khedira, Marchisio (min. 67 Pjanic); Cuadrado, Dybala (min. 90 + 2 Lemina), Mandzukic; Higuain.
SCORE: 0-1, min. 37, Higuain. 0-2, min. 47, Higuain.
ARBITRO: Gianpaolo Calvarese (ITA). Ammoniti: Lichtsteiner (min. 12), Chiellini (min. 14), Barella (min. 27), Marchisio (min. 43), Cuadrado (min. 57), Isla (min. 78), Di Gennaro (min. 85), Mandzukic (min. 90 + 1). Espulso: Barella (min. 67).
NOTE: 24esima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2016-2017: in campo al Sant'Elia c'è Cagliari-Juventus. Si comincia alle 20:45.

22.42 - Direi che è tutto. E allora grazie da parte di Gianluigi Sottile e alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Non mancate! Vi ricordiamo il verdetto: Juventus batte Cagliari per 0-2 grazie alla doppietta di Higuain.

22.40 - In una domenica in cui tutte le partite del nostro campionato sono terminate con una vittoria con due gol di scarto, la Juve che aveva vinto la maggior parte delle partite segnando 2 gol non poteva esimersi dal proporre lo 0-2 a Cagliari. Due parate folli di Buffon e Rafael hanno evitato che fosse 1-3; rimane più che meritato il successo firmato Higuain, disarmante per gli avversari. +7 dalla Roma, di nuovo. In periodo di Sanremo terminato, non cambia la musica in Serie A.

22.37 - Termina il match, sul risultato di 0-2.

90' + 2' - Ammonito Mandzukic; probabilmente indignato per la parata del portiere avversario, esce Dybala, dentro Lemina che rientra in campo dopo un po'.

90' + 1' - COSA HA PRESO RAFAEL! FOLLE! Cross di Cuadrado, Mandzukic colpisce sempre prima di tutti e prende la traversa: a portiere battuto Dybala va in tuffo di testa e trova da dentro la porta Rafael con un intervento mostruoso!

90' - 3 di recupero.

89' - Calcio d'angolo per i padroni di casa. Blocca Buffon la palla lenta risultante da un cross veloce.

88' - Mandzukic sul secondo palo sbuca sulla palla messa da Lichtsteiner: il croato stacca, ma commette fallo sul marcatore.

87' - Dybala! Tira l'argentino, alto, per dover di cronaca è da considerare comunque un grosso pericolo. La prossima la tirerà il bosniaco.

85' - Dybala steso sulla lunetta: adesso chi tira? Lui o Pjanic? Ammonito Di Gennaro.

84' - Va avanti da due minuti con giusto qualche interruzione un palleggio degli ospiti che sembra quasi un allenamento. Avanti e dietro, avanti e dietro.

82' - Mandzukic fermato in fallo laterale da Isla. Dentro il grande ex Padoin, fuori Pisacane.

80' - Calcio d'angolo piemontese.

79' - Pjanic calcia da fuori: sa fare di meglio. Alto.

78' - Isla trattiene Rugani in pressing: le conseguenti proteste lo portano al giallo.

77' - BRUNO ALVES! A giro, potente, palla fuori di centimetri!

76' - Gran mestiere di Ibarbo che spalle alla porta difende la sfera con 3 avversari addosso.

75' - Higuain! Controllo e sinistro potente, troppo: palla larga. Dentro Ibarbo, fuori un buon Borriello.

74' - Punizione guadagnata da Khedira, dai 22-24 metri, e in campo c'è Pjanic...

72' - COSA HA SBAGLIATO MANDZUKIC! Azione splendida che termina con Dybala che crossa dal fondo: il croato svetta ma la mette fuori dal centro dell'area!

72' - BUFFON SPLENDIDO SUL TIRO DI PISACANE! Dai 25 metri il terzino tira una gran botta ad uscire verso il secondo palo, il capitano bianconero salva tutto! Corner.

70' - Alex Sandro al volo mette la sfera per Mandzukic che era in fuorigioco, anche se tutto solo. Punizione per Rafael.

69' - Stacca Bruno Alves, che la manda larghissima.

68' - Rugani formidabile nel chiudere Sau che aveva controllato una palla dalla destra in area. Corner.

67' - Fuori Marchisio, rilevato da Pjanic. ESPULSO BARELLA! Nemmeno entrato, il numero 5 bosniaco viene abbattuto dal talentino sardo che commette una follia: Cagliari in 10!

66' - Cross sbagliato di Sandro, troppo lungo per tutti.

65' - Il possesso è dei rossoblù che sono vivi.

63' - Isla carica la bomba dai 25-28 metri: il tentativo, da fermo, termina alto.

62' - Dessena lascia il campo; dentro Ionita.

60' - Borriello cerca un tiro complicato sulla palla persa di Cuadrado e il conseguente assist di Barella: la palla è altissima e larghissima.

58' - Marchisio perde una sfera velenosissima sulla sua trequarti: Isla gestisce male il seguente 3-contro-3.

57' - Cuadrado lanciato a rete è in fuorigioco al momento del passaggio: calcia a rete, e per lui c'è un giallo ingenuo.

56' - Stavolta meglio il terzino ex Lazio nella chiusura su una pericolosa verticalizzazione di Bruno Alves. Molto dolorante alla spalla Lichtsteiner.

55' - Lo svizzero rientra in campo e sbaglia un tocco che sembrava più facile.

54' - Sandwich fra Murru e Barella, in mezzo c'è Lichtsteiner che si fa un po' male. Brutto colpo per lui, che viene medicato.

53' - Fallo in pressione dei sardi che sembrano ora davvero fuori dal match.

51' - Giropalla sempre dalla linea difensiva, che ha le chiavi della prima costruzione.

49' - Dessena cerca uno spunto personale, ma sbaglia. Lancio troppo lungo.

47' - GOOOOOOOOOOOOOOOL! HIGUAIN! 0-2! IL CONTROPIEDE PERFETTO! Inizia lui l'azione con una verticalizzazione stupenda per Cuadrado, Dybala fa la comparsa sull'inserimento del Pipita che la mette nell'angolo! 0-2!

47' - Borriello trova un calcio d'angolo dopo un'ottima giocata.

46' - Dybala perde il comando della palla, poi il rilancio cagliaritano trova la copertura di Bonucci.

21.49 - Si riparte! Muove la sfera la Juve.

21.40 - Essenzialmente un guizzo della non-collaudata ditta Marchisio-Higuain a decidere il primo tempo fra Cagliari e Juventus: una gara tutto sommato equilibrata e con poche occasioni, giocata a ritmi buoni ma con troppi spezzoni per decollare seriamente. La solidità bianconera ha fatto la differenza sinora; da lì in poi, sono i campioni a sterzare i match, com'è stato in questo primo tempo. Da segnalare inoltre l'infortunio di Chiellini che, insieme a quello di Barzagli e a 10 giorni dalla sfida contro il Porto, potrebbe creare qualche problemino di troppo.

21.34 - Termina il primo tempo, parziale di 0-1.

45' + 2' - Ultime fasi con un numero impressionante di Cuadrado.

45' + 1' - Strattonato Isla da parte di Mandzukic, c'è un'inflazione.

45' - Si ricomincia soltanto adesso, con il numero 8 sardo zoppicante e fuori dal campo. 2 minuti di recupero. Cuadrado dribbla e tira col mancino: non è il suo piede, si vede, palla alta.

43' - Durissimo Marchisio che fa un male cane a Dessena: sacrosanto il giallo, dolorante il capitano di casa.

42' - Allegri indica a Mandzukic di accentrarsi per lasciare spazio a Sandro, un po' assente in questa parte di gara.

41' - Palleggio quasi difensivo quello della Signora in questa fase.

39' - Higuain in fuorigioco sul lancio da dietro. Ogni tanto sbaglia anche lui.

37' - GOOOOOOOOOOOL! HIGUAIN! Marchisio la mette dentro con una grande imbucata per il Pipita che, questa volta con uno scalino, rappresenta la sentenza dello 0-1!

36' - Cuadrado guadagna l'ennesima punizione.

35' - Dybala riceve la sponda di Mandzukic e, dai 20-22 metri, calcia alto.

34' - Sau sbilancia Lichtsteiner su una palla alta: lo svizzero cade, c'è un altro fischio. Match che stenta a decollare anche perchè a ritmi, sinora, non molto alti.

32' - Marchisio con la mano, fallo.

31' - Cuadrado mette in mezzo da 40 metri, ma col vento che tira al Sant'Elia è complicato: blocca con facilità Rafael in uscita.

30' - Gran palleggio del Cagliari sinora. Qui l'azione termina con un rinvio dal fondo per Buffon.

29' - Dybala prova a segnare, addirittura, in una posizione che è quasi da corner: blocca Rafael. Dimostrazione di tecnica comunque di livello.

27' - Barella in scivolata trova Cuadrado: è giallo secondo l'arbitro, imperfetto sinora nella gestione. Questo però ci sta tutto.

26' - Secondo fallo in pochi minuti di Isla nel pressing. Il cileno è al limite dell'ammonizione.

24' - Tanta pazienza della Juve che sta giocando, negli ultimi minuti, soltanto nella metà campo avversaria.

23' - Sandro straripante fisicamente la mette dentro sulla trequarti; Higuain, in due occasioni, non riesce a liberarsi.

21' - Dybala guadagna un fallo con un mostruoso numero da circo.

20' - Higuain trova un cross dalla destra: la sua girata, più che un tiro, sembra un passaggio per Mandzukic. C'è Rafael in bloccaggio.

18' - Chiellini esce, problema muscolare anche per lui; Rugani dentro.

17' - Barella non controlla, su uno spiovente alzato da Chiellini.

16' - Cuadrado con uno spunto dei suoi: Rafael in uscita c'è.

15' - BRUNO ALVES! Palla alta di pochissimo oltre il secondo palo sul tentativo del portoghese, sfortunato!

14' - Punizione dal limite per gli ospitanti: altro giallo, è per Chiellini.

12' - Cuadrado steso da Barella: calcio di punizione sulla trequarti rossoblù. Giallo a Lichtsteiner per un intervento a palla lontana su Barella.

10' - Altro break dei padroni di casa col duello Lichtsteiner-Sau: lo svizzero commette fallo, calcio piazzato con possibile traversone.

9' - Sau durissimo in uscita su Lichtsteiner: sarebbe arancione, ma non arriva nemmeno il giallo. Arbitraggio all'inglese.

8' - MANDZUKIC FUORI DI POCO! Cuadrado mette il solito cross verso il secondo palo dove taglia Mandzukic, anticipato da Pisacane (non secondo l'arbitro, che assegna rinvio dal fondo): sul fondo! Rinvio e Di Gennaro innesca Isla che guadagna un calcio d'angolo.

7' - Mandzukic viene fermato, ma sul rilancio c'è Chiellini a coprire.

6' - Dybala "alla Mandzukic " va a pressare Alves: rinvio dal fondo.

5' - Giropalla juventino sulla linea dei difensori, palla poi persa da Lichtsteiner.

3' - Isla in anticipo su Sandro: il brasiliano commette un'inflazione.

2' - Calcio d'angolo per deviazione di Khedira su un tentativo di traversone di Borriello. Sugli sviluppi, batti e ribatti e arriva un fallo. Possesso ospite.

1' - Marchisio pronti-via e commette fallo su Barella nella sua trequarti dopo un lancio lungo. Calcio di punizione, possibilità di cross.

20.47 - Si parte! Primo pallone mosso dal Cagliari!

20.43 - SQUADRE IN CAMPO!

20.35 - Adesso, però, tutti i calciatori sono tornati nello spogliatoio: a breve si parte con Cagliari-Juventus. E' tutto pronto: non mancate!

20.25 - Momento molto emozionante: è arrivata proprio adesso la consegna del Collare d'Oro, la massima onorificienza dello sport in Italia, a Gigi Riva, storica bandiera del Cagliari, da parte del Presidente del CONI Giovanni Malagò. Un grande momento di sport.

20.15 - I campioni d'Italia scelgono di far riposare Pjanic in favore di Khedira a causa di una botta rimediata dal bosniaco dell'ultimo match; cambiano le carte in tavola i sardi, che propongono un 3-5-2 con Pisacane che subentra a Padoin e Sau preferito a Tachtsidis. Offensivi!

20.05 - La risposta del Cagliari (3-5-2): Rafael; Pisacane, Bruno Alves, Capuano; Isla, D,essena, Di Gennaro, Barella, Murru; Sau, Borriello.

19.55 - La formazione ufficiale della Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed di Cagliari-Juventus, posticipo valido per la 24esima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2016-2017, il cui calcio d'inizio - previsto per oggi alle ore 20:45 - verrà fischiato dall'arbitro Calvarese.

Paulo Dybala e la sua tipica progressione durante il match d'andata. | calcioweb.eu
Paulo Dybala e la sua tipica progressione durante il match d'andata. | calcioweb.eu

Non un gran momento per la compagine rossoblù, che dopo aver ottenuto la prima vittoria del nuovo anno sul Genoa, ha raccolto solo un punto nelle successive 3 partite. L'ultimo risultato è stato negativo: 2-0 senza storie contro l'Atalanta, ed una classifica che adesso dice 15esimo posto.

Non una postazione di livello per una squadra costruita non per l'Europa League, ma sicuramente per un piazzamento a metà classifica. Recuperare nella gara di oggi sarà particolarmente complicato; tuttavia, già aver recuperato degli importanti tasselli in attacco si rivelerà utile.

Farias e Borriello (in settimana ai microfoni) hanno infatti recuperato dai rispettivi infortuni e saranno a disposizione per il  match di oggi. Sau, invece, difficilmente scenderà in campo; lungodegente Melchiorri, out anche Faragò. Completano il quadro gli squalificati Joao Pedro (per un fallaccio nel match contro la Roma) e Ceppitelli.

Borriello esulta con i suoi per il gol al 97' contro il Bologna. | quotidiano.net
Borriello esulta con i suoi per il gol al 97' contro il Bologna. | quotidiano.net

Rastelli dovrebbe puntare perciò su un 4-1-4-1. In avanti, il neo-acquisto Ibarbo dovrebbe ancora sedersi in panchina; spazio a Borriello, dietro a lui Padoin, Dessena, Di Gennaro e Barella. Agisce in mediana Tachtsidis; continuando a ritroso, troviamo Isla, Bruno Alves, Capuano e Murru. In porta Rafael.

Il 4-1-4-1 di Rastelli. | VAVEL.com via footballuser.com
Il 4-1-4-1 di Rastelli. | VAVEL.com via footballuser.com

Nell'ultimo turno di campionato ufficiale, i bianconeri hanno vinto per 1-0 sull'Inter; tuttavia, in settimana c'è stato anche il recupero della 18esima giornata, con il successo in trasferta sul Crotone per i Campioni d'Italia. Trionfando oggi, i torinesi vincerebbero per la prima volta in stagione 3 trasferte consecutive.

Uno stimolo in più per una squadra che non ha bisogno di stimoli. Il tecnico Allegri in conferenza stampa ha sottolineato la difficoltà di questo match e ha chiesto massima attenzione ai suoi, considerando le qualità degli avversari (che presentano fra l'altro tanti ex nella loro formazione).

Per il match di oggi, come abbiamo potuto vedere dall'elenco convocati dei bianconeri, non ci sarà il solo Barzagli: si spera però di averlo a disposizione per il prossimo turno. Recuperato a pieno regime Marchisio, così come Lemina che aveva rimediato un infortunio in Coppa d'Africa.

I bianconeri festeggiano il gol di Higuain contro il Crotone. | corrieredellosport.it
I bianconeri festeggiano il gol di Higuain contro il Crotone. | corrieredellosport.it

Allegri dovrebbe continuare col suo 4-2-3-1. In porta c'è Buffon; i terzini sono Lichtsteiner ed Alex Sandro, i centrali Bonucci e Chiellini. Marchisio favorito su Khedira per un posto al fianco di Pjanic in mediana. Dietro all'unica punta Higuain ci sono Mandzukic, Dybala e l'uomo decisivo Cuadrado.

La risposta di Allegri: 4-2-3-1. | VAVEL.com via footballuser.com
La risposta di Allegri: 4-2-3-1. | VAVEL.com via footballuser.com

Senza scendere nel dettaglio dei precedenti, giusto qualche nozione: all'andata, i bianconeri prevalsero per 4-0 allo Stadium. Una curiosità: questo avversario è molto caro alla Signora, che nel maggio 2012 vinse proprio contro i sardi il primo Scudetto del suo ciclo; allora si giocava però a Trieste, poichè al Sant'Elia c'erano problemi tecnici.