Juventus: Chiellini preoccupa per la Champions, chi giocherà al fianco di Bonucci?

A causa dell'infortunio del mancino, Allegri dovrà trovare una soluzione idonea sia per la sfida contro il Palermo che per quella contro il Porto. Benatia e Rugani in ballottaggio, dunque, pronti ad una maglia da titolare.

Juventus: Chiellini preoccupa per la Champions, chi giocherà al fianco di Bonucci?
Rugani durante un contrasto di gioco | Source: asromarumors.com

Trauma distorsivo al flessore della coscia destra. E' questa la diagnosi in merito all'infortunio di Giorgio Chiellini, fermatosi durante la sfida contro il Cagliari, vinta per 0-2 dalla Juventus. Quasi sicuramente, dunque, il talentuoso difensore salterà l'andata degli ottavi di Champions League, in programma il prossimo 22 febbraio e che vedrà la Signora giocare in casa di un Porto deciso a sgambettare la seconda italiana dopo il 3-0 rifilato alla Roma durante le qualificazioni per la fase a gironi. Un passivo che non deve però spaventare la Juventus, sicuramente meglio attrezzata dei lusitani e decisa a continuare un percorso europeo spesso puntellato di evitabili delusioni.

A causa, inoltre, del difficile recupero di Barzagli, Massimiliano Allegri dovrà re-inventarsi la difesa, puntando molto probabilmente sulla retroguardia a quattro. Il nuovo modulo infatti, il 4-2-3-1, necessita infatti di ben quattro uomini dietro, incaricati di sostenere l'importante pacchetto offensivo dello scacchiere tattico. Confermata dunque la presenza di Bonucci a comandare, al fianco del quale dovrebbe agire Benatia, che in caso di condizione ottimale potrebbe dare un ottimo contributo sotto il profilo dell'aggressività e dell'esperienza. Gli anni passati a Monaco infatti, seppur infruttuosi a causa dei tanti infortuni, hanno incultato al giocatore una mentalità vincente che spesso ha mostrato anche con la maglia bianconera un'attitudine a non mollare mai. 

Il marocchino, almeno in Europa, sarebbe dunque una spalla perfetta per Bonnie, soprattutto considerando gli anni passati a difendere in una difesa a quattro. Le precarie condizioni fisiche del giocatore, però, non danno garanzie ad Allegri, che sarebbe pronto a preferirgli Daniele Rugani almeno nella sfida contro il Palermo. Il ragazzo ex Empoli, provato con ottimi risultati anche nella difesa a tre, sta sempre più convincendo il tecnico, impressionato dalla sua personalità oltre che dalle sue doti. Toccherà all'ex tecnico del Milan, quindi, la scelta, che sicuramente verrà fatta nelle ultime ore, a conferma dell'ottimo livello dei due difensori.