Terminata Napoli - Juventus in Serie A 2016/17 (1-1): Khedira la sblocca, pareggia Hamsik

Terminata Napoli - Juventus in Serie A 2016/17 (1-1): Khedira la sblocca, pareggia Hamsik
Napoli
1 1
Juventus
Napoli: (4-3-3): Rafael; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic (min. 79 Ghoulam); Allan (min. 69 Zielinski), Jorginho, Hamsik (min. 76 Rog); Callejon, Mertens, Insigne.
Juventus: (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Asamoah; Khedira, Marchisio (min. 80 Dybala); Lemina (min. 61 Cuadrado), Pjanic (min. 87 Rincon), Mandzukic; Higuain.
SCORE: 0-1, min. 7, Khedira. 1-1, min. 60, Hamsik.
ARBITRO: Daniele Orsato (ITA). Ammonito: Insigne (min. 37).
NOTE: 30esima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2016/17: in campo al San Paolo ci sono Napoli e Juventus. Si comincia alle 20:45.

22.42 - Direi che è tutto. E allora un grazie da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Napoli-Juventus termina 1-1, con le marcature di Khedira ed Hamsik.

22.40 - Una gara a due volti: prima e dopo il gol. Il Napoli ha avuto la forza e la maturità di rompere il catenaccio bianconero prima che fosse troppo tardi, in un ultimo lampo di energie valso un punto preziosissimo. La Juventus aveva preparato la gara in maniera chiara: prima spingere, poi difendersi e nel secondo tempo ripartire e chiuderla facendo male in contropiede. L'1-1 è un verdetto giusto, che tutto sommato non uccide nessuno.

22.37 - Termina il match. Risultato di 1-1.

90' + 3' - Mertens e Lichtsteiner giù su un cross di Callejon in area: nessun fallo, probabilmente ultima occasione del match.

90' + 2' - Cuadrado concede un calcio di punizione con una scivolata nella sua metà campo.

90' + 1' - Tre minuti di recupero.

90' - Callejon su una grande palla di Rog cerca una sponda in terra di Nessuno. Buona l'idea, ma nell'esecuzione non c'è nessuno.

89' - Ghoulam spreca una rimessa laterale e concede controfallo.

87' - Esce fuori Pjanic, che lascia il campo a Rincon.

86' - Jorginho recupera una palla sulla trequarti avversaria, con il braccio.

84' - Dybala si perde nell'imbuto sulla destra mentre cerca di uscire palla al piede.

82' - Cuadrado con un rimpallo ottiene una rimessa laterale.

80' - Dentro Dybala, fuori Marchisio. Cambio offensivo, Pjanic scala in mediana.

79' - Fuori Strinic, dentro Ghoulam. Discreto il croato nella sua prova.

78' - Rog subito si fa vedere: conclusione abbastanza velleitaria, anche se con uno spazio per caricare evidente: palla larga.

76' - Dentro Rog, esce fuori Hamsik, che non ce la fa per un problema muscolare.

75' - Chiellini sontuoso ad evitare una ripartenza possibile dei napoletani.

73' - Trattenuta abbastanza visibile di Callejon ai danni di Asamoah: punizione piemontese, con possibilità di cross.

72' - Colpo su Khedira non così evidente da evitare che si scateni il boato del San Paolo. In ogni caso è fallo.

70' - Albiol anticipa Higuain su un cross pericoloso di Lichtsteiner.

69' - Dentro Zielinski al posto di Allan nei partenopei. Sostituzione classica di Sarri.

68' - Callejon con un ruvidissimo contrasto su Chiellini: nessun fallo, ma la palla viene messa fuori da Bonucci per permettere le cure per il compagno.

66' - Asamoah riceve un appoggio di Mandzukic ma erra il controllo e non riesce a colpire.

64' - MERTENS CON UNA CLAMOROSA OCCASIONE! Appoggio di Asamoah sbagliato che concede al belga la possibilità di andare a tu-per-tu con Buffon, ma, con la scivolata, l'attaccante quasi la mette fuori: poi cerca con un enorme intervento di metterla dentro dalla linea di fondo senza portiere, ma colpisce il palo!

63' - Dopo la marcatura subita, i bianconeri hanno alzato comunque il loro baricentro, e stanno provando a sporgersi offensivamente.

61' - Entra Cuadrado nei piemontesi, fuori Lemina. Prova sufficiente dell'africano.

60' - GOOOOOOOOOOOOOOOOL! HAMSIK! 1-1! Tanto gioco quasi da fermo, Hamsik scambia con Mertens e rimane freddo nell'uno-contro-uno, piazzandola all'incrocio! 1-1!

58' - Strinic ha un po' paura e sulla palla alta preferisce spazzare.

56' - GOL IN FUORIGIOCO DI CALLEJON! Prima giocata vera di Hamsik, che fra le linee serve Mertens: il belga calcia e sulla respinta c'è Callejon che la mette dentro ma da posizione irregolare.

55' - Lancio in profondità, legge Chiellini che lascia sfilare verso il fondo.

53' - Piccolo stop per Mandzukic, che però sembra in grado di proseguire.

52' - Ritiriamo quanto detto in precedenza: Bonucci non è stato ammonito, solo richiamo per lui.

51' - INSIGNE! Largo! Molto complicato il tentativo del numero 24 che parte dalla sinistra e prova a calciare a giro ma la mette leggermente oltre il secondo palo!

50' - Mertens con un gran recupero su Higuain, che era partito ma è stato fermato in tackle.

48' - Duro contatto fra Mertens e Bonucci: viene addirittura ammonito il numero 19 torinese.

47' - Buona azione di Lemina che dribbla e si appoggia a Higuain: pallone di ritorno per il gabonese che calcia male.

46' - Higuain cerca di calciare dalla lunga distanza ma trova una respinta.

21.49 - Si riparte! Muove la sfera il Napoli.

21.40 - Il gol di Khedira ha aperto un'autostrada nella quale la Juventus si è lanciata a tutta velocità: quella della partita difensiva ma attuata a far correre gli avversari, subendo il meno possibile i "soliti" attacchi del Napoli. Gli azzurri hanno così avuto il comando del gioco ed una serie di mezze occasioni, ma nessuna delle quali davvero particolarmente pericolosa, se non una bruciata da Mertens con un tiro banalissimo. E' così che viene fuori un parziale beffardo: la grande squadra però può risolvere questa situazione, dopo averla già provata nel doppio confronto col Real Madrid, e venirne a capo per portare a casa questa partita nei prossimi 45'. Per sapere se ce la faranno, ci vediamo dopo!

21.32 - Termina il primo tempo. Parziale di 0-1.

45' + 1' - Asamoah non salta Callejon nell'uno-contro-uno.

45' - Koulibaly tocca il pallone sul passaggio di Khedira, concedendo un fallo con le mani agli oppositori. Un minuto di recupero.

44' - Altra buona trama azzurra, con Mertens che mette il cross ma trova soltanto la capoccia di Lemina in calcio d'angolo.

42' - Mandzukic lavora per tenere il pallone e ce la fa in mezzo a 2, ottenendo una rimessa laterale.

40' - Insigne con 4 giocatori intorno riesce a trovare il corridoio per calciare: largo.

39' - Quasi in porta Strinic, Buffon capisce e respinge coi pugni, poi Asamoah spazza.

38' - Chiellini risolve ancora una situazione complicata affidandosi al corner.

37' - Proteste veementi di Insigne sugli sviluppi di una presunta spinta di Lemina: c'è il giallo per il numero 24.

36' - Insigne col cross alto cerca ancora di trovare Mertens ma la sfera è sempre per Buffon.

34' - Mertens! Tutto solo in mezzo alla gabbia il belga, finta e tiro col mancino: centrale e non troppo forte, blocca Buffon.

33' - Pressano tanto i partenopei, la personalità juventina è prorompente però nei disimpegni come in questa situazione risolta più o meno bene.

31' - Hamsik! Calcia largo! Ottima azione di Hysaj che manda fuori tempo Mandzukic, velo di Mertens sul passaggio, tirano Insigne prima (respinto), lo sloveno poi (fuori).

30' - Il possesso campano è asfissiante, ma le linee piemontesi sono state assolutamente impenetrabili in questo primo terzo di gara appena conclusosi.

28' - Cross troppo lungo di Asamoah, rimessa in gioco con le mani dall'altro lato.

27' - Lemina spinge Strinic, che era uscito in anticipo sul passaggio verso il gabonese.

25' - Albiol va giù sul ponte di Mandzukic: fallo dello slavo secondo l'interpretazione dell'arbitro.

23' - Mandzukic di mestiere spinge Albiol e lo costringe, sulla palla lunga, a regalargli calcio d'angolo.

22' - Allan spinge troppo Pjanic, poi lo butta giù: giusto il fallo in favore del bosniaco.

21' - Callejon taglia avanti ad Asamoah ma non dietro a Chiellini: bravissimo il numero 3, con un intervento strano, a concedere calcio d'angolo al Napoli.

20' - Tutta la Juve nella propria trequarti: Chiellini sbaglia un'uscita, Allan crossa subito per Mertens che appoggia ad Hamsik il quale alla lunetta calcia dal limite, male, rinvio dal fondo.

18' - Strinic bene sia in copertura sulla sovrapposizione di Lichtsteiner sia nel disimpegno verso Rafael.

16' - Chiellini calcia al volo sulla respinta dai 16 metri, ma non inquadra lo specchio. Rimessa per Rafael.

15' - Higuain lanciato in campo aperto da Marchisio, numero del Pipita che crossa ma trova soltanto il muro di Koulibaly che vale il primo giro alla bandierina bianconero.

14' - Strinic ancora una volta arriva in proiezione offensiva, ma viene chiuso in corner da Lemina.

13' - Ancora una volta soluzione partita da Insigne che non calibra bene, mettendo la sfera in rinvio dal fondo.

12' - Strinic arriva sino al fondo del campo, crossa, ma trova ancora una volta le sicure mani di Buffon in uscita.

10' - Chiellini anticipa il taglio di Mertens ma concede calcio d'angolo.

8' - Ancora troppo spazio per Insigne, che va al tiro dalla distanza: blocca Buffon.

7' - GOOOOOOOOOOOOOOOL! KHEDIRA! 0-1! Khedira come un treno dopo un rimpallo, si appoggia a Pjanic e chiude con un esterno collo rasoterra su cui Rafael non riesce a intervenire! 0-1!

5' - Tipica giocata: Hamsik per Insigne che rientra sul destro e cerca Callejon ma trova soltanto Buffon in tuffo.

4' - Koulibaly ferma Lemina in tackle, ma gli concede rimessa laterale.

2' - Avvio molto aggressivo dei partenopei; Hamsik cerca di innescare Insigne ma la palla è buona solo per l'uscita del portiere avversario.

1' - Higuain spizza di testa su un rinvio lungo di Buffon; palla persa lanciata subito verso Callejon che guadagna una punizione sulla trequarti.

20.46 - Si parte! Primo pallone mosso dalla Juventus.

20.43 - SQUADRE IN CAMPO! Entrambe con la divisa di trasferta. Bianca per il Napoli, blu per la Juventus.

20.35 - Adesso si rientra negli spogliatoi: tra pochissimo verranno scanditi i nomi di tutti i calciatori, poi, ci sarà Napoli-Juventus: non mancate!

20.25 - Il riscaldamento è iniziato: l'aria è caliente allo stadio, fra i fischi per gli juventini e gli applausi per i napoletani.

20.15 - Reina non ce la fa; gioca Rafael; insieme a lui, spazio a Strinic sulla sinistra al posto di Ghoulam. Nessuna sorpresa per gli ospiti.

20.05 - La risposta della Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Asamoah; Khedira, Marchisio; Lemina, Pjanic, Mandzukic; Higuain.

19.55 - La formazione ufficiale del Napoli (4-3-3): Rafael; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Napoli-Juventus, match valido per la 30esima giornata del campionato di Serie A edizione 2016-2017, il cui calcio d'inizio - previsto per le ore 20:45 - verrà fischiato dall'arbitro Orsato.

Higuain e Insigne a contrasto durante il match d'andata, terminato 2-1. | giornalettismo.com
Higuain e Insigne a contrasto durante il match d'andata, terminato 2-1. | giornalettismo.com

QUI NAPOLI

La vittoria contro l'Empoli l'ultima di un momento abbastanza positivo per i partenopei, che stanno mantenendo un buon andamento in questa stagione. E l'arrivo a questo big match che potrebbe decretare buona parte delle sorti del campionato è con un dubbio: Pepe Reina sì o no?

Sarri in conferenza stampa si è tolto qualunque pressione dicendo che sarà il portiere stesso a decidere se giocare o meno. Altro dubbio più che altro di formazione è quello riguardante Mertens: l'unico dubbio è sull'incisività che potrebbe avere il belga, in rapporto a quella di una punta "vera" come Milik.

Se il portiere spagnolo sembrava recuperato ma c'è da tenere alto il coefficiente di dubbio, d'altra parte sono tornati definitivamente Hysaj e Hamsik che avevano spaventato con le proprie Nazionali. Lo sloveno, in particolare, è l'unica certezza nel gioco delle coppie del centrocampo azzurro.

Mertens viene festeggiato dai compagni dopo il recente gol all'Empoli. | corrieredellosport.it
Mertens viene festeggiato dai compagni dopo il recente gol all'Empoli. | corrieredellosport.it

Sarri confermerà il suo 4-3-3. In porta favorito Reina, in caso di sua assenza subentrerà Rafael. I terzini sono Hysaj e Ghoulam, in mezzo invece la coppia Koulibaly-Albiol. Allan e Jorginho favoriti per un posto al fianco di Hamsik in mediana. Attacco composto dal trittico leggero con Callejon, Mertens e Insigne.

Il probabile 11 scelto da Sarri. | VAVEL.com via footballuser.com
Il probabile 11 scelto da Sarri. | VAVEL.com via footballuser.com

QUI JUVENTUS

La truppa bianconera ha anch'essa vinto il suo ultimo impegno in trasferta, trionfando sulla Sampdoria per 0-1. Il dubbio principale da questo lato è quello riguardante Mandzukic: la condizione del croato è sicuramente non al top, anche se è stato inserito nell'elenco dei convocati.

Da questa parte, Allegri alla vigilia non si è sbilanciato nè sulle condizioni del numero 17 nè su quelle di Dybala, che però sembra avviato verso la panchina. Visto che anche il grave infortunio di Pjaca ha tolto una possibilità, dalle parti di Corso Galileo Ferraris si sta riflettendo su altre soluzioni.

Alcune fra queste possibilità alternative: uno fra Dani Alves, Alex Sandro (ai microfoni in settimana) o Lemina adattato a fare l'esterno alto; possibile pure un cambio di modulo. Questa situazione complica di molto la predizione di un probabile 11 di Madama: le ultime la presentano così...

L'esultanza di Dybala dopo il gol del decisivo 2-1 al Milan di qualche settimana fa. | corrieredellosport.it
L'esultanza di Dybala dopo il gol del decisivo 2-1 al Milan di qualche settimana fa. | corrieredellosport.it

Allegri opta ovviamente per Buffon. Facilmente si compone pure la difesa: Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini e Asamoah (favorito su Alex Sandro). Con il 4-2-3-1, in mediana andrebbero Khedira e Marchisio. Dietro all'unica punta, il grande ex Higuain (in gol in 3 degli ultimi 4 precedenti), i papabili sono Lemina, Pjanic e Mandzukic.

La risposta di Allegri col 4-2-3-1. | VAVEL.com via footballuser.com
La risposta di Allegri col 4-2-3-1. | VAVEL.com via footballuser.com

STATISTICHE E CURIOSITA'

Si affrontano il miglior attacco (68 reti realizzate dai campani) contro la miglior difesa (19 gol subiti) del campionato. Curioso il fatto che lo stesso duello si ripeterà fra 3 giorni, per il ritorno delle semifinali della Coppa Italia, dopo il polemizzato 3-1 dell'andata. Come ex c'è anche, infine, Giaccherini: per lui 52 presenze (6 marcature) a Torino.