La Juve verso il Barça: Dybala recupera, undici di gala al Camp Nou. Parla Chiellini

L'argentino non sosterrà gli esami strumentali, si va verso il recupero completo. Il difensore parla a Sky e detta la via ai compagni. Intanto procede il recupero di Marko Pjaca, come spiega il diretto interessato.

La Juve verso il Barça: Dybala recupera, undici di gala al Camp Nou. Parla Chiellini
Fonte immagine: Quotidiano.net

Il successo di Pescara, con conseguente +8 sulla Roma - bloccata in casa dall'Atalanta - è già un ricordo in casa Juventus. Mercoledì torna la Champions, torna il Barcellona, tornano i marziani: i bianconeri sono di scena al Camp Nou per difendere il risultato e per "dimostrare ancora una volta, prima di tutto a noi stessi, la grande maturità di questo gruppo". Parole e musica di Giorgio Chiellini, intervistato ai microfoni di Sky Premium.

L'obiettivo - "Siamo consapevoli che dovremo andare lì per segnare, possibilmente un gol in più rispetto a loro". Obiettivo fare gol, "cercando di restare più corti possibili, e cercando di non avere paura: se hai paura, loro sono come degli squali", afferma il centrale bianconero. "Dobbiamo affrontarli con due linee molto vicine in modo da avere il raddoppio, e cercare di gestire la palla nel miglior modo possibile. Se riesci a superare il loro primo pressing, il Barcellona è una squadra che negli spazi lunghi fa fatica".

Modulo e buone notizie - Il 4-2-3-1 bianconero varato da Allegri a Gennaio è forse il sistema ideale per pungere negli spazi, come all'andata hanno dimostrato Cuadrado a destra e Dybala tra le linee. "Dopo Firenze, è venuto da noi e ci ha detto: 'Basta, ora ce la giochiamo con quattro punte e coinvolgiamo i migliori: vedrete che questo ci darà una mano anche in Europa'", racconta sempre Chiellini. A proposito di Dybala, ci sono buone notizie che giungono da Vinovo riguardo l'argentino, che non ha sostenuto alcun tipo di esami e dovrebbe dunque recuperare senza alcun problema per la partita di ritorno. Oggi ha sostenuto lo scarico insieme agli altri compagni, domani potrebbe già essere in gruppo.

L'undici - La Joya agirà come sempre da trequartista, dietro all'unica punta Gonzalo Higuain, con Cuadrado e Mandzukic esterni. Rientrerà ovviamente Khedira al centro per affiancare Miralem Pjanic, tenuto a riposo per 45 minuti a Pescara, mentre in difesa rivoluzione rispetto al match dell'Adriatico, con i rientri di Dani Alves, Bonucci, Chiellini e Alex Sandro, con Buffon a difendere i pali. 

Pjaca - Dai canali ufficiali della Juventus giungono anche sorrisi riguardo al recupero di Marko Pjaca, al lavoro già con il fisioterapista. Il rientro del croato, alle prese con la rottura del crociato, è previsto per il finale di 2017.