Juventus-Genoa, le formazioni ufficiali: Allegri torna alla finta difesa a tre

Una sorta di 3-4-1-2 per i bianconeri con Barzagli basso a destra e Lichtsteiner alto. Out Cuadrado. Juric non sorprende.

Juventus-Genoa, le formazioni ufficiali: Allegri torna alla finta difesa a tre
Fonte immagine: Twitter @juventusfc

Obiettivo conferma, obiettivo mantenere almeno il +8, aspettando l'impegno della Roma domani, sul campo del Pescara. La Juventus attende il Genoa tra le mura amiche per il posticipo domenicale delle 20.45 della trentatreesima giornata di Serie A, un match che, secondo Massimiliano Allegri, vale lo scudetto, ed è anche per questo che il tecnico non rinuncia a diversi titolari, centellinando il turnover, ma cambiando modulo. Entriamo nel dettaglio, andando a scoprire le formazioni ufficiali di Juventus-Genoa.

Juventus

Ritorno alla (finta) difesa a tre per i bianconeri, in campo con un modulo simile a quello visto contro il Napoli in Coppa Italia, nella gara d'andata. Tra i pali già annunciato Neto, essendo stato concesso a Buffon un turno di riposo. Difesa con Barzagli a destra, Bonucci e Benatia al centro, Asamoah a sinistra. Rimane alto Lichtsteiner, quasi sulla linea dei trequartisti, completata ovviamente da Dybala e Mandzukic alle spalle di Higuain. In mediana confermati Khedira e Marchisio.

Juventus (4-2-3-1) - Neto; Barzagli, Bonucci, Benatia; Lichtsteiner, Khedira, Marchisio, Asamoah; Dybala; Higuain, Mandzukic. All. Allegri

Genoa

Ivan Juric conferma ovviamente il suo 3-4-3, con Munoz, Burdisso e Gentiletti a protezione di Lamanna. Squalificato Rigoni, in mezzo al campo vanno Cataldi e Veloso, con Lazovic e Laxalt sulle corsie. Davanti tridente con Ntcham, Simeone e Palladino.

Genoa (3-4-3) - Lamanna; Munoz, Burdisso, Gentiletti; Lazovic, Cataldi, Veloso, Laxalt; Ntcham, Simeone, Palladino. All. Juric