Terminata Atalanta - Juventus in Serie A 2016/17 (2-2): Freuler pareggia nel finale!

Terminata Atalanta - Juventus in Serie A 2016/17 (2-2): Freuler pareggia nel finale!
Alex Sandro esulta per il suo gol durante il match d'andata. | ilovepalermocalcio.com
Atalanta
2 2
Juventus
Atalanta: (3-4-3): Berisha; Masiello, Caldara, Toloi; Conti, Cristante, Freuler, Spinazzola; Hateboer, Gomez, Kurtic (min. 66 Kessié).
Juventus: (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves (min. 87 Barzagli), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado (min. 79 Lichtsteiner), Dybala (min. 89 Lemina), Mandzukic; Higuain.
SCORE: 1-0, min. 45, Conti. 1-1, min. 50, Spinazzola (AG). 1-2, min. 82, Dani Alves. 2-2, min. 89, Freuler.
ARBITRO: Marco Guida (ITA). Ammoniti: Freuler (min. 49), Cuadrado (min. 75), Conti (min. 80), Gomez (min. 85).
NOTE: 34esima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2016-2017: in campo all'Atleti Azzurri d'Italia c'è l'Atalanta, che ospita la Juventus. Si comincia alle 20:45.

22.42 - Direi che è tutto. E allora un grazie da parte di Gianluigi Sottile a chi ci ha seguiti e alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: fra Atalanta e Juventus è 2-2!

22.40 - Alla fine il 2-2 è un verdetto che si può considerare giusto considerando tutto fra Atalanta Juventus. I bianconeri, con un grande secondo tempo, avevano ribaltato tutto ma poi con sufficienza hanno regalato a Freuler il 2-2 nel finale. Qualcosa da imparare, in vista del doppio confronto col Monaco, c'è: sicuramente che la tensione, specie in Europa, bisognerà tenerla alta fino alla fine, come dice uno dei motti dei bianconeri che questa sera non è stato rispettato. Complice un rigore non concesso, sono 2 punti pesantissimi persi per gli juventini: nulla è certamente perduto, ma lo Scudetto si stava avvicinando in maniera consistente.

22.37 - E' FINITA! FINISCE 2-2!

90' + 3' - Ultimi secondi, punizione bianconera.

90' + 2' - Barzagli crossa dentro, Higuain non ci arriva e Hateboer spazza. Poi un cross trova la testa di Lemina che però con la torsione la mette alta.

90' + 1' - Sono 3 i minuti di recupero.

90' - Chiellini steso da Petagna, c'è calcio di punizione. Prima era uscito Dybala, entro al suo posto Lemina.

89' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! FREULER! 2-2! Un rimpallo favorevole regala in area la palla a Freuler che ce la fa, con un altro rimpallo, segna in mezzo a 2! 2-2!

88' - Nella situazione, fallo in attacco sul cross che in realtà è stato fatto di Dybala.

87' - Con estrema calma (ha iniziato da qualche secondo), lascia il campo Dani Alves, uno dei migliori in campo. Dentro Barzagli, difesa a 3. Intanto arriva un'altra punizione per Pjanic.

85' - Lo stesso argentino qui viene ammonito.

84' - GOMEZ SE LO DIVORA! Progressione dopo un recupero palla improvviso dell'ex Catania e Metalist ai danni di Khedira, che però trova le manone di Buffon a dirgli di no dal limite!

83' - GOOOOOOOOOOOOOOOL! DANI ALVES! 1-2! Pjanic inventa, un cross fenomenale per Dani Alves che si inserisce sul secondo palo e in tuffo di testa beffa Spinazzola: il brasiliano si toglie la maglia dalla gioia e viene ammonito, è 1-2!

81' - PJANIC! SFIORA L'INCROCIO DEI PALI! Fucilata da oltre 30 metri da fermo per il bosniaco, che sfiora il vantaggio...

80' - Conti tira un calcione a Dybala nella propria metà campo, in netto ritardo: brutto questo fallo, e anche parecchio ingenuo. Il giallo è giusto, per il terzino oggi in gol.

79' - Lichtsteiner fa il suo ingresso in campo negli ospiti. Esce Cuadrado, Dani Alves va in posizione di ala.

78' - Kessié gioca alla cieca qua in verticale: male il suo pallone.

77' - Kessié prezioso nel ripiegamento su Dani Alves che era lanciato in velocità: il brasiliano ottiene un calcio d'angolo. Sugli sviluppi Masiello tiene l'uno-contro-uno con Dybala, ma concede di nuovo un corner.

75' - Cuadrado col piede quasi a martello su Gomez: arancione per il colombiano, nei fatti solo giallo.

74' - HIGUAIN! ANCORA PER POCO! Il numero 9 argentino riceve il cross di Mandzukic, calcia su Berisha che respinge non benissimo: l'ex Napoli non ce la fa a ribadire in porta l'1-2.

73' - Gomez viene buttato a terra da Bonucci: lavora bene spalle alla porta in questa circostanza, arriva il fischio dell'arbitro.

72' - Circolazione della sfera nella metà campo di casa, sempre orchestrata dai bianconeri.

71' - Bonucci è bravo nel proporsi in avanti, arriva addirittura in posizione di esterno destro: traversone ancora per Khedira che gira in bocca a Berisha che questa volta ha vita facile.

69' - BERISHA! ANCORA! CHE PARATA! Khedira di testa sul primo palo trova ancora le mani dell'albanese, straordinario nella situazione con una sola mano! Nuovo corner. Stavolta la palla attraversa tre volte l'area di rigore, ma senza deviazioni. Alla fine è rimessa dal fondo.

68' - Non una grande serata per Spinazzola, che spreca un contropiede per calciare da centrocampo, largo. Arriva un altro corner juventino, in seguito.

67' - KHEDIRA! C'E' BERISHA! Dybala scambia con Cuadrado, poi trova il solito lavoro di Higuain al limite che appoggia per il tedesco. Tiro a giro che trova un ottimo intervento di Berisha: sarà calcio d'angolo.

66' - Dentro Kessié, fuori Kurtic. Tanta forza dentro con l'africano.

65' - Kurtic con un fallo abbastanza evidente butta giù Cuadrado, che stava aiutando la prima costruzione.

64' - Punizione per i bergamaschi, a terra c'è Hateboer.

63' - Gomez disorienta Chiellini e lo mette a sedere, ma il 3 se la cava con un tocco di punta. Dominio torinese in questa fase.

62' - Cuadrado lavora sulla destra, rasoterra per Higuain che aggiusta un po' corto per Pjanic. Tira lo slavo, ma viene fermato.

60' - Cristante in grande spolvero con una percussione fenomenale dalla destra: deviazione sul più bello per il centrocampista che stava calciando dai 22 metri, calcio d'angolo.

59' - Kurtic non tiene in campo un pallone lungo.

58' - Sul calcio d'angolo sembrava che Guida avesse segnalato un calcio di rigore, ma adesso ha fischiato fuorigioco sull'intervento di Toloi che era stato nettamente con la mano. Mandzukic era oltre, situazione controversa...

57' - Caldara concede un calcio d'angolo su cross di Cuadrado.

56' - Ripartenza guidata da Dybala dopo un errore di Hateboer, ma Cuadrado è in posizione di fuorigioco sulla ricezione.

55' - Chiellini ancora con un brivido. GOMEZ! Un attimo di follia del Papu, che si libera dai 30 metri di distanza e calcia sotto la traversa, Buffon non proprio alla grande va in corner!

54' - Chiellini abbraccia Gomez su un pallone alto, commettendo un fallo. Ritmi eccezionalmente alti in questo avvio, i detentori del titolo hanno reagito.

52' - HIGUAIN! ANCORA BERISHA! E' tutto solo il Pipita sul secondo, botta potente che Berisha frena con un intervento di qualità!

51' - BERISHA SALVA SU DYBALA! L'argentino si è trovato da solo defilato sulla sinistra, un miracolo del portiere albanese gli dice di no! Calcio d'angolo.

50' - GOOOOOOOOOOOOOOL! ANZI AUTOGOL! SPINAZZOLA! 1-1! Si abbassa Kurtic sul cross sul secondo palo, Spinazzola no e per sbaglio la mette nella sua porta!

49' - Dybala salta il primo fallo, non il secondo: Freuler lo stende sulla trequarti mentre si accentrava verso il piede preferito, sacrosanto il giallo all'olandese.

48' - Sugli sviluppi, nuovo corner. Pjanic cerca sul contropiede un no-look eccessivo, che viene chiuso.

47' - Gomez si lancia in area in profondità: Hateboer taglia sul secondo palo e l'argentino lo vede, Alex Sandro chiude ma se la trascina in calcio d'angolo.

46' - Immediato il palleggio dei bergamaschi dopo il recupero.

21.49 - Si ricomincia! Muove la palla la Juventus.

21.40 - Meritato il vantaggio dell'Atalanta sulla Juventus al termine del primo tempo di una partita di altissimo livello. L'Atleti Azzurri d'Italia è una bolgia per la prestazione dei nerazzurri, davvero straordinari nel tenere fisicamente i campioni d'Italia, giocando con una personalità a livello tecnico davvero eccellente. Il gol nel finale poi lo fa Conti su assist di Gomez: l'esterno è sinora uno dei migliori in campo. Serve più cattiveria agli ospiti per portare a casa il risultato.

21.33 - Termina il primo tempo. Parziale di 1-0.

45' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOL! CONTI! 1-0! Gomez imbuca splendidamente per Kurtic che viene chiuso, poi pallone dietro e ancora il Papu trova sul secondo palo l'inserimento di Conti che la mette dentro da posizione ravvicinata!

44' - Dybala arriva finalmente libero a possedere il pallone: controllo in corsa e tiro a giro dai 22 metri, soluzione sbagliata, alta.

43' - Conti molto bene sulla destra, rasoterra pallone dentro ma Pjanic da dietro salva tutto e con un rimpallo favorevole può pure restituire la sfera a Buffon direttamente fra le sue braccia.

42' - Masiello segue Dybala in tutti i suoi movimenti e qui lo chiude.

41' - Hateboer in fuorigioco sul passaggio di Toloi.

40' - Chiellini Khedira non si intendono, break ospitante: il cross di Kurtic è troppo arretrato.

39' - Dani Alves restituisce il favore decente a Gomez, con un bel calcione irregolare in mezzo al campo.

38' - Bonucci sbaglia il suo lancio lungo per Higuain, fuori misura. Può allora giocare la sfera Toloi dal proprio out destro.

37' - CUADRADO! FUORI DI UN SOFFIO! Sul secondo palo una palla fantastica di Chiellini sulla trequarti, che trova il colombiano che col destro al volo la spedisce fuori!

36' - Gomez troppo ruvido ai danni di Alves che è stato steso al limite della sua area.

35' - Cuadrado cicca un controllo dopo aver ricevuto una sfera a mezza altezza: è così rimessa laterale per gli avversari.

34' - Dani Alves ancora con mestiere spinge Kurtic e non fa fallo, ottenendo una palla gestibile con le mani.

33' - Dani Alves cerca un corridoio per Pjanic, il suggerimento è però lungo. Rimessa per Berisha.

32' - Conti finta e tiene in campo la sfera, Alex Sandro recupera ma Cristante ripaga con la stessa moneta, poi Gomez è chiuso da Chiellini. Higuain con la sua conclusione dalla lunetta ottiene soltanto un giro alla bandierina più tardi.

30' - In seguito, nuovo calcio d'angolo. Masiello è da solo a rimorchio, ma la sua conclusione dopo il controllo è alta.

29' - BUFFON NEGA IL VANTAGGIO A FREULER! Chiellini va a terra in pressione con Freuler che era entrato in ritardo: verticalizza allora subito Cristante e l'olandese è da solo, ma trova l'uscita di Buffon! In seguito, gli atalantini trovano un corner.

28' - Dani Alves gestisce la respinta dopo un cross bruttino di Pjanic. Poi Mandzukic cerca il terzo tempo di Cuadrado, ma concede rimessa dal fondo agli avversari.

27' - Caldara segue Higuain fin nella metà campo avversaria ma esagera nella pressione, andando oltre il regolamento. Se ne accorge l'arbitro. Conti anticipa Mandzukic in area, è calcio d'angolo.

26' - Higuain sforbicia dopo essere stato anticipato da un cross, trovando il passaggio aereo di Khedira: non impatta bene l'argentino, c'è Berisha.

25' - Tanto palleggio dei padroni di casa, con Cristante che però regala ancora agli oppositori.

24' - Freulerecupera un pallone, Toloi cambia gioco ma trova il capoccione di Mandzukic prima dei piedi di Conti.

22' - Gioco ostruzionistico di Cuadrado che ha cercato di trattenere un pallone per ottenere un fallo, ma ha ottenuto il contrario.

21' - Bonucci malino in prima costruzione, altro pallone buttato dalla squadra in trasferta che non pare brillantissima. Circolazione sulla destra fino a Toloi che da 35 metri circa calcia, in bocca a Buffon che blocca.

19' - Dani Alves d'esterno in posizione da regista inventa per Higuain che però si trova in off-side. Ottimo sinora il posizionamento di Caldara in queste situazioni.

18' - Conti entra dentro al campo, Chiellini lo anticipa e guadagna pure un fischio in suo favore.

16' - Offensiva di Spinazzola in corsia. Mandzukic recupera ma si incarta, allora Cristante cerca uno splendido cross profondo ma Gomez è partito da posizione di fuorigioco.

15' - Buona la chiusura di Gomez in ripiegamento su Mandzukic che si stava girando.

14' - Tiro di Cristante che vale il primo calcio d'angolo della gara.

13' - Fa fallo Mandzukic ai danni di Hateboer, sulla corsia di competenza di entrambi.

12' - Kurtic commette un altro errore in uscita sull'out mancino, per la furia di Gasperini.

11' - Tiki-taka in possesso dei nerazzurri, che abbassano per un attimo il ritmo, rifiatando.

10' - Spreca la ripartenza seguente alla respinta Freuler, con un appoggio problematico in profondità.

8' - Pjanic guadagna un calcio da fermo, per infrazione di Hateboer. Pure Gomez in seguito commette fallo in ripiegamento sulla sua corsia destra, ai danni di Khedira. Arriverà un cross nel mezzo.

7' - Masiello chiude Dybala e rilancia subito: Gomeviene però arginato da Chiellini in campo aperto.

6' - Cuadrado va duro a contrasto nel pressing vicino alla bandierina avversaria: Kurtic reclama un fallo, ma è soltanto laterale e peraltro per gli ospiti.

5' - Higuain cerca Dybala, ma viene murato: subentra Khedira che cerca ancora la Joya sulla destra, ma il 21 è finito in fuorigioco. Sarà dunque punizione.

4' - Gomez va fortissimo palla al piede in contropiede: la percussione dell'argentino termina sul fondo, dove col mancino mette dentro per l'inserimento di Hateboer che manca l'appuntamento ravvicinato per pochissimo.

3' - Khedira ha l'idea giusta e cambia gioco verso Dani Alves che può progredire, ma preferisce l'azione manovrata.

2' - Anche Cuadrado sbaglia: liscia il controllo su una palla rasoterra di Chiellini. Il colombiano poi commette pure fallo ai danni di Spinazzola.

1' - Subito un recupero palla con verticalizzazione bianconera alla ricerca di Dybala, che sbaglia l'appoggio. Conti anticipa così Mandzukic.

20.47 - Si comincia! Primo pallone mosso dall'Atalanta.

20.44 - SQUADRE IN CAMPO!

20.35 - Adesso si rientra negli spogliatoi: a breve inizierà Atalanta-Juve. Non mancate!

20.25 - Il riscaldamento delle due squadre è iniziato. Fischi per gli ospiti.

20.15 - Hateboer unica sorpresa, nei padroni di casa, che optano per Gomez centravanti.

20.05 - La risposta dell'Atalanta (3-4-3): Berisha; Masiello, Caldara, Toloi; Conti, Cristante, Freuler, Spinazzola; Kurtic, Gomez, Hateboer.

19.55 - La formazione ufficiale della Juventus (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Atalanta-Juventus, match valido per la 34esima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2016-2017, il cui calcio d'inizio - previsto per le ore 20:45 - verrà fischiato dall'arbitro Guida.

QUI ATALANTA

I nerazzurri vengono dalla vittoria nell'incredibile partita contro il Bologna, terminata sul 3-2. La loro stagione è stata formidabile, specie in relazione alle aspettative iniziali: i lombardi sono in piena corsa per il raggiungimento della qualificazione alla prossima Europa League e non vogliono perdere punti.

Neanche quando l'avversario è così di livello. L'allenatore Gasperini in conferenza stampa si è detto fiducioso; intanto, per lui si prospetta un rinnovo fino al 2020 nel prossimo mese, più che meritato visti quelli che sono stati i risultati, con tanto di inserimento di nuovi giovani nell'organico.

Uno di questi ragazzi, Kessié, dovrebbe essere assente nel match di oggi. In settimana le sue quotazioni sembravano in rialzo, ma dalle parti di Bergamo non lo si vuole rischiare per il rush finale. Si farà leva perciò su altre giovani promesse per far male ai campioni d'Italia in carica.

Gasperini punterà sul 3-4-1-2. In porta c'è il solito Berisha, davanti a lui il trio con Masiello, Caldara (promesso agli avversari, intervistato in settimana) e Toloi. I due tornanti sono Conti e Spinazzola (anche lui nell'orbita torinese), in mezzo coppia Cristante-Freuler. In attacco, Kurtic supporta Petagna e il Papu Gomez.

QUI JUVENTUS

I bianconeri nell'ultimo matchday hanno agilmente strapazzato il Genoa, prolungando la loro serie di risultati utili consecutivi (che va avanti da 3 mesi). Inizia così il countdown verso lo Scudetto, che sarà il sesto consecutivo e stabilirà, con tutte le probabilità, un nuovo record per il nostro calcio.

Gran parte del percorso juventino passa però dal match odierno. Vietato pensare alla sfida di Champions League contro il Monaco di mercoledì prossimo: Allegri, nelle sue dichiarazioni della vigilia, ha ricordato la difficoltà e l'importanza di questa gara nel finale di stagione.

Praticamente nessun indisponibile per Madama al netto di alcune giovani riserve: oltre a Pjaca, alle prese con una rottura del crociato, oggi non sono stati convocati nè Rugani nè Kean, che hanno subito delle contusioni e sono stati preservati da quest'impegnativa trasferta di campionato.

Allegri non cambierà il suo 4-2-3-1. In porta c'è Buffon. I terzini sono Dani Alves ed Alex Sandro, i centrali invece Bonucci e Chiellini. Nelle rotazioni là in mezzo, riposa la riserva di lusso Marchisio: dentro Khedira e Pjanic. In avanti i soliti: Cuadrado, Dybala e Mandzukic alle spalle di Higuain.

PRECEDENTI

Senza scendere nel dettaglio dei precedenti, giusto qualche nozione: sono ben 183 i match di campionato giocati fra queste due squadre, con soltanto 11 successi atalantini, contro ben 109 degli odierni ospiti. Uno score mostruoso che comprende anche la gara d'andata, vinta per 3-1 dai bianconeri (gol di Alex Sandro, Rugani e Mandzukic).