Juve-Monaco 2-1 - Le parole di mister Allegri

Il tecnico della Juventus commenta la sfida dello Stadium contro i monegaschi, facendo i complimenti al suo collettivo per i risultati raggiunti finora. Le prossime settimane saranno decisive per il destino di un'intera stagione. Vietato sbagliare.

Juve-Monaco 2-1 - Le parole di mister Allegri
Juve-Monaco 2-1 - Le parole del mister Allegri

La Juventus stacca il pass per Cardiff e va a giocarsi la seconda finale di Champions League in tre anni. I bianconeri vincono anche la gara di ritorno contro il Monaco grazie ai sigilli di Mario Mandzukic e Daniel Alves. Il tecnico Massimiliano Allegri parla ai microfoni di ​Premium Sport​, analizzando la prestazione dei suoi ragazzi.

L'allenatore si ritiene abbastanza soddisfatto: "sono molto contento di quel che stan facendo i ragazzi, non era semplice e han meritato la finale. Da domani abbiamo campionato, Coppa Italia e Champions, ma finora i ragazzi hanno fatto grandissime cose." Sarà infatti un finale di stagione intenso per la Juve, che già domenica sera all'Olimpico ​dovrà cercare di non uscire sconfitta in modo da conquistare il sesto scudetto di fila.

Allegri, poi, aggiunge: ​"Quel fallo di Glik su Higuain ci ha svegliati, ha riacceso la Juventus. Alla fine bisogna correre di più, riattaccare la spina. Le partite non sono mai finite , non vedo perché si debba avere una disattenzione e prendere gol." ​L'ex tecnico del Milan non manca l'occasione per volgere qualche critica nei confronti dei suoi giocatori. Il mister continua nell'analisi della partita, dicendo: ​"Dobbiamo migliorare alcune situazioni di gestione della palla, abbiamo un mese per poter migliorare, con tante partite importanti in mezzo."

Massima concentrazione, dunque, per le Zebre e lo dice lo stesso allenatore: ​"Siamo in un momento delicato della stagione, non dobbiamo rallentare la tensione. Nella doppia partita è sempre più difficile, in gara secca servono più accorgimenti tattici e dobbiamo essere bravi nei dettagli, perché fanno la differenza..."