La Juve svolta a sinistra? Alex Sandro richiestissimo, spunta Emerson

Il Manchester City valuta un'offerta monstre per scippare il brasiliano alla Vecchia Signora, che potrebbe virare sul romanista per sostituire l'ex Porto.

La Juve svolta a sinistra? Alex Sandro richiestissimo, spunta Emerson
La Juve svolta a sinistra? Alex Sandro richiestissimo, spunta Emerson

Una stagione straordinaria, al termine della quale potrebbero arrivare delle grandi novità a prescindere dall'epilogo. Nemmeno il tempo di godersi l'accesso alla finale di Champions League - la seconda in tre anni - conquistata dopo il 4-1 complessivo al Monaco e in attesa di affrontare ancora una volta una spagnola, e nel caso specifico una squadra di Madrid, la Juventus pensa già alle sirene di mercato da fronteggiare, che riguardano soprattutto la fascia sinistra del reparto difensivo. Alex Sandro, infatti, è giocatore particolarmente appetito in giro per il mondo, visto che dopo un primo anno piuttosto di apprendistato del campionato italiano e degli schemi di Max Allegri, in questa sua seconda stagione tra le fila dei bianconeri sta demolendo la corsia mancina con discese in lungo e in largo, con una caterva di assist e anche con una certa presenza in zona gol, anche se non appartiene più di tanto la vena realizzativa all'ex giocatore del Porto.

Un rendimento spaventoso, quello del terzino sinistro brasiliano, che è valsa una serie di rumors di mercato che lo riguardano. In particolare è il Manchester City a provare l'avanscoperta per portarsi a casa il numero 12 della Juventus. Stando alle notizie che arrivano da Oltremanica, infatti, i Citizens avrebbero in serbo un'offerta clamorosa per mettere le mani su Alex Sandro in vista della prossima stagione, individuando nell'esterno verdeoro l'uomo giusto per mettere a posto una delle falle più grandi emerse dall'inizio della gestione di Pep Guardiola. Proprio il manager catalano, affiancato dal suo braccio destro Txiki Beguiristain, ha puntato fortemente sul giocatore juventino, tanto che sarebbe pronta un'offerta addirittura da 50 milioni di euro. Una cifra importante anche per una società come la Juventus che, conti alla mano (si parla di un revenue di 126 milioni per il solo accesso in finale di Champions League), non ha bisogno di cedere in vista della campagna acquisti per la prossima stagione.

Tuttavia, qualora si intravedesse la possibilità di guadagnare e neanche poco dalla cessione dell'ex giocatore dei Dragoni (acquistato nell'estate di due anni fa per 26 milioni di euro), la Juventus avrebbe già pronta l'alternativa. Anch'essa brasiliana e anch'essa arrivata in Europa direttamente dal Santos. Stiamo parlando di Emerson Palmieri, terzino mancino che tre anni fa il Palermo non valorizzò più di tanto, al punto da non riscattarlo proprio dal Peixe, che lo avrebbe ceduto un anno dopo alla Roma. E dopo qualche piccolo momento di titubanza, l'ex rosa è diventato un pilastro della difesa di Luciano Spalletti, tanto da attrarre l'interesse di diverse squadre. E tra queste ci sarebbe proprio la Juve, pronta a destinare metà dell'eventuale incasso dalla cessione di Alex Sandro (ovvero 25 milioni) per scippare un altro giocatore ai giallorossi, un anno dopo il discusso arrivo di Miralem Pjanic in cambio della clausola rescissoria.