Terminata Roma-Juventus in Serie A 2016/17 (3-1): Gol di De Rossi, El Shaarawy e Nainggolan!

Terminata Roma-Juventus in Serie A 2016/17 (3-1): Gol di De Rossi, El Shaarawy e Nainggolan!
Fotomontaggio Vavel Italia | Andrea Mauri
Roma
3 1
Juventus
Roma: (4-3-3): Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas, Emerson Palmieri; De Rossi, Paredes, Nainggolan (min. 78 Juan Jesus); Salah (min. 90 + 3 Totti), Perotti (min. 69 Grenier), El Shaarawy.
Juventus: (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner (min. 64 Dani Alves), Bonucci, Benatia, Asamoah; Lemina, Pjanic, Sturaro (min. 69 Dybala); Cuadrado (min. 78 Marchisio), Higuain, Mandzukic.
SCORE: 0-1, min. 21, Lemina. 1-1, min. 25, De Rossi. 2-1, min. 56, El Shaarawy. 3-1, min. 65, Nainggolan.
ARBITRO: Luca Banti (sez. di Livorno). Ammoniti: Fazio (min. 46), De Rossi (min. 50), Paredes (min. 60), Benatia (min. 89).
NOTE: 36esima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2016/17: in campo allo Stadio Olimpico c'è la Roma, che ospita la Juventus. Si comincia alle ore 20:45.

22.46 - Direi che è tutto. E allora un grazie da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Roma batte Juventus per 3-1 grazie alle reti di De Rossi, El Shaarawy e Nainggolan!

22.44 - Aldilà di come finirà il campionato, la Roma non può che ricevere i complimenti da parte di chiunque per come ha tenuto in piedi un campionato che in tanti davano per perso sin dall'inizio fino addirittura all'ultimo. Con la vittoria di oggi nello scontro diretto sulla Juventus, magari anche con un po' di fortuna, i giallorossi si portano a -4 e comunque si giocheranno la possibilità dello Scudetto nelle prossime due giornate. Una grande serata di sport quella dell'Olimpico: bravi tutti e due, e che ce ne siano di più di partite come questa!

22.42 - GAME OVER! ROMA BATTE JUVENTUS PER 3-1!

90' + 5' - HIGUAIN! GRANDE PARATA DI SZCZESNY! Lemina imbuca per Higuain filtrando nella difesa giallorossa, il Pipita calcia potente sul primo palo ma trova il piedone del polacco!

90' + 3' - Applausi sia per Salah che lascia il campo sia per l'ingresso di Totti, al suo ultimo Roma-Juve.

90' + 2' - Contatto sospetto in sfavore di Dybala in area sul centro-destra: Higuain protesta e viene ammonito, il fallo di Paredes era netto.

90' + 1' - Emerson Palmieri ferma l'impostazione bianconera e si lancia al limite dell'area, tirando da lì: alto.

90' - 5 minuti di recupero, che iniziano con Salah che prova ad innescarsi nel contropiede ma poi cade e non ottiene rigore in area.

89' - Palesemente irregolare l'intervento di Benatia su Emerson Palmieri, anche ammonito il marocchino nella circostanza in mediana.

88' - Si torna a giocare solo adesso. Dybala cerca una percussione in mezzo a 5 addirittura, ma è troppo pure per il suo talento. Szczesny controlla allora il rimpallo.

87' - Tanto tempo perso nella circostanza. Il gioco è fermo da oltre un minuto e mezzo.

86' - A terra Emerson Palmieri che ha preso una botta da Bonucci nella situazione precedente.

85' - BONUCCI! FUORI PER CENTIMETRI! Mandzukic con un cross dalla sinistra trova l'inserimento sul secondo palo del numero 19, che la spedisce da pochi metri sul fondo!

84' - Lemina cerca il sinistro in area dopo che Pjanic è arrivato sul fondo dalla destra: ottiene solo un calcio d'angolo.

83' - Pjanic cerca il sinistro da fuori rasoterra per risolvere la situazione dei suoi, trova però una deviazione in fallo con le mani. Mandzukic, sofferente, sta provando a giocare la partita.

82' - Paredes sceglie la soluzione più concreta sparando in tribuna la palla vagante sulla sinistra.

81' - Fuori dal campo, a terra, dolorante il croato. Sembra rinunciatario, vediamo, i suoi sono in 10 per ora.

80' - Mandzukic ha qualche problema alla schiena, qualora non dovesse farcela dovrebbe lasciare i suoi in 10.

79' - Bonucci scodella quasi da trequartista alla ricerca di Lemina sull'esterno, ma per l'ex Marsiglia è impossibile raggiungere questa sfera.

78' - Marchisio è l'ultimo cambio scelto da Allegri, che toglie Cuadrado scalando Lemina a destra. Dentro pure Juan Jesus dall'altro lato, esce Nainggolan, giustamente con un'ovazione a celebrarlo.

77' - Dybala trova la barriera cercando addirittura il tiro. Quasi 30 metri di distanza.

76' - Fallo abbastanza duro di Grenier su Cuadrado. Punizione dalla trequarti per i torinesi.

75' - Bonucci premia l'inserimento di uno stanco Cuadrado con questo lancio lungo, ma l'ex Fiorentina non riesce a controllare. Rinvio dal fondo.

74' - DYBALA! ALTO! Dani Alves lavora da regista centralmente e trova Mandzukic che col sinistro crossa: grande inserimento al limite del sudamericano che in tuffo di testa la spedisce alta, non di molto!

73' - Fatica Lemina sulla pressione avversaria, concretizzata da Grenier: il gabonese concede un possesso con gli arti superiori sul lato mancino.

72' - Ottiene il massimo Salah, ormai spompato, in questa situazione palla al piede: un fallo laterale è oro in questa circostanza.

71' - Attacca a testa bassa adesso la squadra campione d'Italia, che cerca di lavorare con un fraseggio calmo.

70' - Il gioco riprende soltanto adesso. Tackle duro di De Rossi che toglie il primo possesso alla Joya, appena entrato.

69' - La Signora torna al 4-2-3-1: dentro anche Dybala al posto di Sturaro. Lascia il campo pure Perotti: l'argentino è rilevato da Grenier.

68' - Poca sensibilità mostrata da Asamoah con questo cross dalla trequarti, fin troppo lungo. Ci prova pure Dani Alves dalla stessa posizione sull'altro lato, ma Mandzukic è chiuso con grande mestiere da Manolas e Rudiger in un sandwich regolare.

67' - Esaltazione agonistica per i capitolini che frenano con grande veemenza l'iniziativa di Higuain ma poi non riescono a ripartire.

65' - Bonucci lavora d'intelligenza su Perotti e cerca una carambola che non arriva: l'ex Genoa può allora battere un fallo con le mani. GOOOOOOOOOOOL! NAINGGOLAN! 3-1! Possesso in area per il belga che tira fuori una conclusione di assoluta potenza sul primo palo dopo uno scambio con Salah che lo aveva lanciato sul centro-destra: Buffon non può nulla, è 3-1!

64' - Dentro Dani Alves al posto di Lichtsteiner per gli ospiti. Fallo su Fazio poco dopo, sulla corsia di sinistra.

62' - Disimpegnano bene i piemontesi e trovano il cross di Cuadrado con la chiusura di Rudiger ai danni di Mandzukic, anzi il teutonico guadagna pure punizione in favore.

61' - Pjanic e Cuadrado non riescono a tenere in campo una sfera sull'out di destra offensivo.

60' - Cuadrado ha campo sull'apertura splendida di Higuain, ma il suo cross dopo uno scambio con Lichtsteiner è addirittura bloccato da Szczesny. Poco dopo Paredes ammonito per un intervento duro.

59' - Asamoah cerca di arrivare sul fondo in area dopo che la palla è stata respinta, Emerson Palmieri lo chiude addirittura senza nemmeno concedergli un altro calcio d'angolo.

58' - Pjanic si appresta a battere il quarto corner della sua sfida.

57' - Lemina, pressato da Fazio, non controlla l'appoggio di Cuadrado e concede il rilancio a Szczesny.

56' - GOOOOOOOOOOOOOOOOL! EL SHAARAWY! 2-1! RIMONTA COMPLETATA! Possibilità dopo un calcio di punizione per l'ex Milan di rientrare a giro sul destro, tiro che si insacca piano piano sul secondo palo dopo una deviazione di Lichtsteiner!

55' - L'impostazione dei calciatori casalinghi fa fatica a colpire: lancio lungo verso Salah che colpisce la sfera saltando ma trova solo Buffon che non si deve nemmeno impegnare per bloccare.

53' - Altro fallo stavolta commesso di Paredes, ai danni di Sturaro, nella metà del campo.

52' - Molto maschia in avvio di ripresa la gara: erano stati 4 i falli nella prima frazione, adesso arriva il quarto nella ripresa per questo calcione a Paredes che stava impostando l'azione.

51' - Tocco duro anche di Nainggolan su Benatia. Altro fischio ed il pubblico ospitante ovviamente si accende.

50' - De Rossi in ritardo su Pjanic in una situazione che si sarebbe sviluppata in contropiede: c'è anche il giallo al numero 16.

49' - Rudiger spinge ancora molto sulla sua corsia di competenza, il traversone del tedesco viene deviato in calcio d'angolo.

48' - Pjanic si appresta a battere dalla metà campo avversaria e lo fa crossando una palla lunga, che si spegne in rinvio dal fondo.

47' - Anzi il gabonese è rimasto a terra e proprio in questo momento sta venendo medicato. Prende i suoi tempi l'africano che però è in grado, anche se un po' zoppicante, in grado di proseguire.

46' - Tanti passaggi sull'asse Sturaro-Benatia, poi un cambio di gioco di Higuain ed il primo giallo della gara per Fazio per un calcione da dietro sul ginocchio di Lemina.

21.51 - Si riparte! Muove la sfera la Juventus!

21.48 - Una foto chiave della partita: il gol di De Rossi. Fra poco ricominciamo, squadre di nuovo nel rettangolo verde.

De Rossi pareggia i conti con grinta. | AS Roma, Twitter.
De Rossi pareggia i conti con grinta. | AS Roma, Twitter.

21.40 - Primo tempo di intensità e qualità tecnica importante all'Olimpico. Roma e Juventus hanno preparato per questo posticipo due abiti interessantissimi sotto l'aspetto calcistico: solito ordine tattico per quello che riguarda i bianconeri, che poi in attacco hanno le qualità per colpire; forse un po' meno preparati ma sempre con tanta qualità i giallorossi, che portano parecchi problemi con i loro attacchi sulle corsie seguiti ad estenuanti fasi di palleggio. E' una grande partita: per scoprire chi vincerà, seguiteci anche nella seconda frazione, fra un po'. Ci vediamo dopo.

21.35 - Termina il primo tempo. Parziale di 1-1.

45' + 1' - Solo un minuto di recupero. 

45' - Mandzukic trova Cuadrado con il terzo cambio di versante della sua serata: bel cross del colombiano, Rudiger argina però Sturaro e il destro che segue dal secondo palo proprio del croato termina addirittura in fallo laterale.

44' - Emerson anticipa Lemina sul pallone alto di Benatia verso la fascia del brasiliano, che va in rimessa laterale.

43' - El Shaarawy tira in maniera velleitaria da fuori area col destro, Buffon ha tutto il tempo di leggere la traiettoria e bloccare.

42' - A terra Perotti che stava lavorando nella propria metà campo: giusto il fallo fischiato all'argentino. SALAH! BLOCCA BUFFON! Palla perfetta di Nainggolan in posizione da trequartista a pescare in area l'egiziano: l'ex Fiorentina di testa tutto solo in area telefona in bocca al portierone juventino!

41' - Pjanic crossa una seconda volta dopo un primo rilancio, la girata di Sturaro che trova in mezzo a tante gambe si spegne debolmente sul fondo.

40' - Mandzukic col tacco innesca Sturaro che va in progressione fino al limite dell'area dove trova Cuadrado sulla destra, il colombiano trova Lemina in area ma il gabonese è frenato in calcio d'angolo cercando un cross.

39' - Nella situazione precedente scontro fortuito Manolas-Higuain, il greco sembrava aver avuto la peggio ma è comunque in grado di continuare il suo match.

38' - Da ripetere il cross del bosniaco che aveva posizionato la sfera al di fuori della lunetta. Tira da fuori Cuadrado, che impatta male la sfera e regala un pallone ad un fortunato tifoso.

37' - Bell'uno-contro-uno di Asamoah su Rudiger, l'ex Stoccarda in scivolata chiude in corner.

36' - Mandzukic pesca Cuadrado dall'altro lato: il colombiano crossa un po' male e trova una respinta pronta della retroguardia oppositrice.

35' - Lemina rimedia ad un suo precedente ricamo di troppo con un grande recupero. HIGUAIN! C'E' SZCZESNY! Non angola di nuovo la sua conclusione dai 22 metri il Pipita, attento comunque sulla traiettoria insidiosa il portiere polacco!

34' - Disimpegno elegante di Manolas che trova Rudiger, Sturaro lotta e concede a Rudiger soltanto un fallo con le mani. Buona partita dell'ex Genoa finora.

33' - Un po' schiacciata Madama nella fase corrente. Il tiki-taka capitolino è comunque troppo lento, in questi minuti, per colpire in maniera efficace.

32' - Si continua sulla stessa falsariga, con un lancio dalla sinistra alla ricerca di El Shaarawy che viene deviata fuori da Lichtsteiner. Paredes cerca allora, un po' spazientito dal possesso, la soluzione da lontano: tiro troppo alto dell'argentino.

30' - Pjanic sbaglia in impostazione, ma Salah poi non trova Nainggolan dalla corsia: Higuain prova ad accendere allora il motore in contropiede, ma Paredes lo ferma alla grande insieme a Manolas.

29' - Palleggio nella trequarti avversaria per la Lupa, che aspetta il momento giusto.

28' - Iniziativa centrale di Sturaro, che calcia da fuori col destro: sfera ancora controllabile per Szczesny, che gestisce con calma.

27' - Il numero 19 italiano cerca adesso un cambio di gioco verso Mandzukic, che non riesce a tenere in campo il complicato passaggio. Rimessa laterale.

26' - Bonucci con calma respinge il cross di Rudiger, poi De Rossi in trance-agonistica cerca una soluzione da lontanissimo che termina in curva.

25' - GOOOOOOOOOOOOOOOL! DE ROSSI! 1-1! Pareggio immediato dei giallorossi con il primo colpo di testa di Manolas, respinto prima da Buffon: il capitano romanista deve tirare altre due volte da pochi passi per pareggiare i conti!

24' - Disimpegno sbagliato di Bonucci, Sturaro risolve parzialmente la situazione ma poi Rudiger viene premiato da Paredes sulla destra con un'ottima giocata: il cross del tedesco è murato da Asamoah in calcio d'angolo.

23' - Fucilata da Higuain dai 30 metri col destro, blocca il tiro centrale Szczesny. A terra Paredes dopo un contatto duro ma regolare con Sturaro, è comunque in grado di proseguire.

21' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! LEMINA! 0-1! Lancio lungo perfetto di Sturaro per Higuain che in area è davanti a Szczesny e appoggia per l'inserimento di Lemina sul centro-sinistra che appoggia in rete! 0-1!

20' - Disimpegna bene Asamoah su Salah, poi Mandzukic cerca di lavorare entrando dentro al campo palla al piede ma trova la chiusura di Nainggolan sulla sua linea di passaggio quasi da trequartista.

19' - Manolas cerca una rovesciata che impenna la palla verso la porta dove Buffon concede un altro giro alla bandierina. Posizione di fuorigioco di Rudiger sul seguente rilancio di Szczesny dopo una respinta: punizione torinese.

18' - De Rossi sarebbe stato da solo davanti al portiere ma era in una posizione col corpo francamente strana: Bonucci l'ha comunque anticipato, sarà calcio d'angolo.

17' - Salah affrontato in maniera irregolare da parte di Benatia sulla trequarti avversaria, punizione pericolosa sulla destra ottenuta dell'egiziano.

16' - Higuain conclude questa fase con un'azione personale dalla sinistra che termina con un tiro a giro dal limite, alto.

15' - Tanto possesso da parte della Signora, con estrema pazienza.

14' - Cuadrado cerca la soluzione sulla destra, ma viene chiuso da Perotti. Rimessa laterale, un po' di fatica nel recupero da parte dei giallorossi, che adesso però controllano la sfera con Szczesny dopo un cross di Pjanic.

13' - Scomposto l'intervento aereo di Manolas in anticipo su Sturaro, c'è fallo a centrocampo.

12' - Palla irraggiungibile da parte di Emerson verso El Shaarawy, gli ospiti possono ricucire il gioco dalla propria linea difensiva grazie ad un fallo con le mani.

11' - Nainggolan interviene molto bene in recupero a 30 metri dalla sua porta, fermando Higuain che ha avuto qualche problema nel controllo.

10' - Rudiger cerca un cross, la palla scorre nonostante la deviazione ma Sturaro copre il rinvio dal fondo che adesso Buffon si accinge a battere.

9' - Cuadrado non premia la sovrapposizione di Lichtsteiner e va fra le linee alla ricerca di Higuain, che viene chiuso però da Paredes. Ripartenza veloce dell'ex Empoli che cerca Salah, arginato bene in due tempi da Asamoah.

8' - El Shaarawy va a contrasto con Lichtsteiner ma il rimpallo gli è sfavorevole e la rimessa laterale è per lo svizzero.

7' - PALO DI ASAMOAH! Rimane sotto la palla a Mandzukic, che viene murato da 4 avversari: sulla respinta cannonata di Asamoah quasi da fermo che colpisce il palo alla destra di Szczesny!

6' - Rudiger sente la presenza di Mandzukic e si copre in calcio d'angolo sul cross di Lichtsteiner dalla trequarti.

5' - Pjanic ha cercato di rispondere al tentativo dell'argentino inventando lui in cabina di regia, trovando ancora Szczesny in anticipo su Cuadrado. Il primo fischio del match è in favore di Sturaro, in seguito, steso nella propria metà campo da Rudiger.

4' - Il croato è rientrato in campo ed è in grado di proseguire la sua gara. Paredes cerca una palla in verticale che si spegne agilmente fra le braccia di Buffon.

3' - Arrivano cure mediche per Mandzukic, che nella situazione precedente in area ha subito una pallonata dove fa più male, una circostanza molto maschile.

2' - Un rimpallo su cross di Emerson Palmieri concede il primo corner del match in favore dei suoi. Batti e ribatti ma alla fine Bonucci ce la fa a rilanciare.

1' - Lemina si alza subito nel pressing, rimpallando una palla che viene però comodamente gestita da Szczesny. In seguito campo sulla sinistra per El Shaarawy che va verso il centro ma trova la testa di Benatia.

20.49 - Un po' in ritardo, si comincia! Primo pallone mosso dalla Roma.

20.45 - SQUADRE IN CAMPO! C'è una novità nella terna arbitrale: Tonolini non ce la fa per un problema fisico a fare l'assistente di linea, sarà Paganissi ad aiutare il signor Banti di Firenze.

20.35 - Il riscaldamento delle due squadre è ormai terminato: una foto di Cuadrado ce lo testimonia. A breve squadre in campo, non mancate!

Juan Cuadrado durante il suo riscaldamento. | Juventus, Twitter.
Juan Cuadrado durante il suo riscaldamento. | Juventus, Twitter.

20.25 - Il riscaldamento delle due squadre è iniziato da un po'. Aria estremamente concentrata da parte di entrambe le fazioni.

20.15 - Sorpresa 4-3-3 nella Juve, che sceglie Lemina e Sturaro nel mezzo, schierandosi specularmente rispetto ai propri avversari.

20.05 - La risposta della Roma (4-3-3): Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas, Emerson Palmieri; De Rossi, Paredes, Nainggolan; Salah, Perotti, El Shaarawy.

19.55 - La formazione ufficiale della Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Benatia, Asamoah; Lemina, Pjanic, Sturaro; Cuadrado, Higuain, Mandzukic.

19.45 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Roma-Juventus, match valido per la 36esima giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2016-2017, il cui calcio d'inizio - previsto per le ore 20:45 - verrà fischiato dall'arbitro Banti.

De Rossi esulta dopo aver segnato nell'ultimo derby. | ansa.it
In una delle poche immagini felici (per la Roma) dell'ultimo derby, De Rossi esulta dopo aver segnato. | ansa.it

QUI ROMA

I giallorossi vengono dalla straripante vittoria per 1-4 ai danni del Milan, ma anche da una settimana di polemiche riguardanti il "caso" Totti. Il capitano non è stato lasciato entrare negli ultimi minuti da Spalletti per una passerella a San Siro con conseguente "richiamo" dei media, "richiamo" che ha fatto però infuriare l'allenatore capitolino.

Si è anche parlato tanto della sostituzione di Dzeko, uscito per infortunio anticipatamente nello scorso match di campionato ed oggi indisponibile. Il candidato numero 1 alla sostituzione del numero 9 bosniaco è Perotti, che in settimana è stato intervistato e si è già visto nella posizione di attaccante centrale.

Manca pure Strootman, all'ultima giornata di squalifica dopo il ricorso in Lega rifiutato in seguito alla simulazione dell'olandese nel derby. Resta fuori il lungodegente Florenzi, dovrebbe invece stringere i denti Nainggolan come al suo solito: il Ninja ha anche parlato ai microfoni alla vigilia di questo match.

Il probabile 11 scelto da Spalletti: è 4-3-3. | VAVEL.com via lineupbuilder.com
Il probabile 11 scelto da Spalletti: è 4-3-3. | VAVEL.com via lineupbuilder.com

Spalletti dovrebbe puntare su un 4-3-3. In porta c'è Szczesny; Rudiger fa il terzino destro, dall'altro lato c'è Emerson Palmieri. Fazio e Manolas centrali. De Rossi - che ha mostrato qualche giorno fa dei dubbi sul rinnovo del contratto - completa il centrocampo insieme a Paredes e Nainggolan. Salah, Perotti ed El Shaarawy in un tridente leggero.

I calciatori della Juventus esultano dopo aver segnato il primo gol contro il Genoa. | calciomercato.com
I calciatori della Juventus esultano dopo aver segnato il primo gol contro il Genoa. | calciomercato.com

QUI JUVENTUS

Nell'ultima giornata, per i bianconeri, è arrivato un pareggio nel derby contro il Torino che ha interrotto la striscia di vittorie interne consecutive. Comunque, i tifosi si sono consolati vedendo martedì la propria squadra accedere alla finale di Champions League battendo il Monaco per 2-1.

Oggi la Vecchia Signora tocca con mano la possibilità di una festa-Scudetto: basterà non perdere (non succede da 16 partite in Serie A). Ma Allegri in conferenza stampa è stato chiaro: se la squadra offrirà una prova al giusto livello, potrà arrivare anche una vittoria, che sarebbe importante sotto l'aspetto mentale.

Tanti gli indisponibili nella gara di oggi per il tecnico di origine livornese. Prima di tutto il lungodegente Pjaca, ma anche Rugani e Khedira (problema muscolare). Di minore entità l'infortunio di Marchisio, per questo inserito nei convocati ma probabilmente out in ogni caso. Kean è inoltre impegnato con l'Europeo under-17.

La risposta di Allegri è schierata col solito 4-2-3-1. | VAVEL.com via lineupbuilder.com
La risposta di Allegri è schierata col solito 4-2-3-1. | VAVEL.com via lineupbuilder.com

Allegri difficilmente si discosterà dal 4-2-3-1. Fra i pali c'è sempre Buffon. In difesa ci sono invece Lichtsteiner, Bonucci, Benatia - fresco di riscatto dal Bayern Monaco - e Asamoah. In mezzo, Rincon fa coppia con il grande ex Pjanic. L'attacco è formato dai soliti: Cuadrado, Dybala e Mandzukic supportano Higuain.

Higuain segna il gol decisivo nel match d'andata dopo una splendida azione personale. | corriereobjects.it
Higuain segna il gol decisivo nel match d'andata dopo una splendida azione personale. | corriereobjects.it

PRECEDENTI E CURIOSITÀ

Senza andare nel dettaglio dei precedenti, sappiate che la Lupa ha sempre fatto soffrire Madama all'Olimpico: il bilancio è di 30 vittorie giallorosse contro 25 bianconere (27 pareggi). Allo Stadium c'è da dire che i capitolini hanno sempre perso: l'ultima volta nel match d'andata, per 1-0, con una perla di Higuain.

Invece l'ultima trasferta dei torinesi contro questa squadra fu dolorosa: finì 2-1 ed il gol decisivo fu segnato da Pjanic, all'epoca romanista ed oggi uno dei due grandi ex (l'altro è Benatia). Fra queste due compagini si discute anche in ottica mercato: di recente, è stato accostato Emerson Palmieri al club di Corso Galileo Ferraris.