Marchisio, risentimento all'inguine. "Nulla di grave, lavorerò a Vinovo". E Gagliardini viene promosso

Il centrocampista tranquillizza tutti dopo l'infortunio occorso contro l'Uruguay. Il mediano dell'Inter lo sostituisce, lasciando provvisoriamente il ritiro dell'under21.

Marchisio, risentimento all'inguine. "Nulla di grave, lavorerò a Vinovo". E Gagliardini viene promosso
Fonte immagine: CalcioMercato.com

L'Italia vince e convince, nell'amichevole di Nizza contro l'Uruguay. All'Allianz Riviera gli azzurri conquistano un 3-0 importante per il morale e per il ranking, confermando la crescita, ma perdendo Claudio Marchisio, uscito dopo 19 minuti e sostituito da Montolivo. Rientrato a Torino nella giornata di oggi, il centrocampista della Juventus ha sostenuto al centro medico della società bianconera gli esami strumentali, i quali "hanno evidenziato un risentimento inguinale a livello dell’adduttore di destra", come si può leggere su un comunicato apparso quest'oggi su juventus.com.

Il centrocampista ha rilasciato anche alcune parole a Sky Sport, in relazione alla propria condizione, rassicurando tutti: "Nulla di grave, ora lavorerò qualche giorno a Vinovo". Un commento anche sul rinnovo di Allegri ("è un bel segnale, ha fatto cose grandiose insieme alla squadra e insieme dovremo continuare a farle") e sul finale di stagione della sua Juve: "La stagione non è finita come ci aspettavamo, spiace aver vinto uno scudetto storico, la Coppa Italia e non aver chiuso con la Champions. Questo è un rammarico che ci portiamo dentro, ma dobbiamo andare avanti e cercheremo di migliorarci il prossimo anno. Giocheremo per cercare di centrare ogni obiettivo, come sempre. In questi anni siamo riusciti a vincere quasi tutto e dovremo avere ancora fame e trovare le giuste motivazioni".

L'annata del numero otto bianconero è terminata. Marchisio non potrà infatti essere in campo domenica sera, nel match contro il Liechtsenstein, valevole per le qualificazioni a Russia 2018. Al suo posto, Giampiero Ventura ha convocato Roberto Gagliardini, attualmente impegnato con l'Under-21 nel ritiro di Roma verso gli europei in Polonia. Una parentesi di quattro giorni a Coverciano, per contribuire alla causa della Nazionale Maggiore, prima di ritornare nel gruppo di Di Biagio da lunedì. Nell'undici titolare, invece, Ventura dovrebbe optare per la coppia formata da De Rossi e Montolivo.