Juve - Schick: è fatta! Accordo da 25 milioni

Primo colpo di mercato della Juventus che porta a casa Patrik Schick dalla Sampdoria, che godrà di una rescissione contrattuale da 25 milioni di euro. Allegri vorrebbe tenerlo e portarlo in ritiro con i bianconeri, per poi decidere cosa fare per la prossima stagione.

Juve - Schick: è fatta! Accordo da 25 milioni
Juve - Schick: è fatta! Accordo da 25 milioni

E' solo il 10 Giugno, ma la Juventus sembra aver già messo a segno il primo grande colpo di mercato della sessione estiva: Patrik Schick arriva alla corte di Massimiliano Allegri. Il club ha pagato la clausola rescissoria di 25 milioni di euro, che rende a tutti gli effetti il gioiello classe '96 un giocatore bianconero. Il ceco viene da una grandissima stagione disputata con la maglia della Sampdoria, risultando decisivo prima entrando spesso a partita in corso, poi giocando anche da titolare nell'undici doriano: Marco Giampaolo lo ha fatto crescere partita dopo partita, fino a farlo diventare un giocatore fondamentale per la sua Samp. 

Gli occhi della dirigenza bianconera si sono immediatamente rivolti verso il giovane attaccante, oggetto del desiderio di tante squadre - Inter in testa - e reduce da un'annata in doppia cifra (11 reti), che per un classe '96 è davvero tanta roba. Oltre ai neroazzurri anche Napoli, Roma, Borussia Dortmund e Monaco avevano provato ad accaparrarsi le prestazioni di Schick, prima che Marotta e Paratici mettessero il piede sull'acceleratore per anticipare tutti e mettere a segno il colpo a mercato appena iniziato. L'accordo è stato raggiunto questa mattina durante l'incontro alla Lega Calcio per gli accordi sui diritti tv, e rispecchia la volontà del giocatore e del suo entourage, che negli ultimi tempi erano sembrati molto interessati alla proposta bianconera. Bisognerà ora decidere solamente se inserire eventuali contropartite nella trattativa, che porta alla Juve un giocatore che comunque non affollerà le varie liste europee in quanto under 21.

Il giocatore dovrebbe partire in ritiro insieme al resto della rosa bianconera: Allegri vorrebbe valutarlo prima di decidere, insieme alla società, cosa fare per questa prima stagione alla Juventus. Il ceco quindi non andrà subito in prestito, ma resterà in bianconero e più avanti si capirà se il suo futuro prossimo sarà immediatamente a Torino, anche se la società doriana vorrebbe tenerlo ancora per un anno a Genova.