Juventus, Cuadrado e Dani Alves pronti a salutare?

Il colombiano non è uno degli incedibili e con la giusta offerta - almeno 30 milioni - partirà, così come il brasiliano, sul quale è piombato il suo ex allenatore Pep Guardiola che lo rivorrebbe al Manchester City

Juventus, Cuadrado e Dani Alves pronti a salutare?
Juventus, Cuadrado e Dani Alves pronti a salutare? | www.pulzo.com

Nonostante il riscatto sia stato ufficializzato meno di un mese fa, Juan Guillermo Cuadrado non può essere considerato uno degli incedibili della Juventus. Le panchine sempre più frequenti nel finale di stagione e la ricerca spasmodica dei dirigenti bianconeri di esterni offensivi sul mercato – Douglas Costa in primis – fanno sì che l’ala colombiana, con l’offerta giusta, possa salutare Torino.

Negli scorsi giorni si è parlato di un primo approccio da parte dell’Arsenal, che secondo il Sun avrebbe offerto circa 20 milioni di euro alla Juve per Cuadrado, individuato da Arsene Wenger come uno dei possibili sostituti di Alexis Sanchez; la prima proposta è stata però giudicata troppo bassa e rifiutata – 20 milioni sono il prezzo pagato dal club di corso Galileo Ferraris per acquistare l’ex Fiorentina dal Chelsea.

Ora si è fatto sotto il Paris Saint-Germain: dalla Francia è spuntata la voce – ripresa poi da Sky Sport - secondo la quale ci sarebbe anche già stato un incontro fra esponenti del club parigino e l’agente del giocatore Alessandro Lucci. La richiesta è di almeno 30 milioni, non è da escludere che durante la prossima settimana ci possa essere un contatto anche fra le due dirigenze in modo da intavolare una vera e propria trattativa; in questo modo per la Juventus ci sarebbe anche la liquidità necessaria per sferrare l’attacco decisivo per Douglas Costa.

La fascia destra potrebbe perdere anche un altro protagonista di questa stagione, cioè Dani Alves. Nell’intervista a Canais Esporte Interativo che ha fatto arrabbiare i tifosi bianconeri per aver consigliato a Dybala di lasciare la Juventus in futuro per poter migliorare ancora di più, il brasiliano ha confessato il suo grande sogno di giocare in Premier League e considerata l’età non verdissima – 34 anni compiuti un mese e mezzo fa – questa estate potrebbe essere una delle ultime occasioni per trasferirsi in Inghilterra. Il Mundo Deportivo non ha dubbi sul fatto che Pep Guardiola, con cui Dani Alves ha vinto di tutto e di più a Barcellona, sarebbe felicissimo di riabbracciarlo a Manchester, mentre per il Guardian i Citizens hanno pronti 5 milioni di sterline per ingaggiare il capitano della nazionale brasiliana: vista la spaccatura fra il giocatore e la tifoseria, la pista della cessione è concreta.