Juventus - Danilo si avvicina: accordo col giocatore, bisogna trattare col Real Madrid

Contratto quinquennale a 5 milioni l'anno per l'ex Porto. I Blancos continuano però a chiedere tanto: settimana prossima una nuova offerta arriverà da Torino.

Juventus - Danilo si avvicina: accordo col giocatore, bisogna trattare col Real Madrid
Danilo, terzino del Real Madrid: giocherà nella Juventus? | euosport.com

Adesso che è diventato ufficiale l'addio a Dani Alves, la Juventus dovrà muoversi per l'acquisizione di un terzino destro di livello. Da tempo è vivo un interessamento molto concreto per Mattia De Sciglio del Milan, ma l'italiano viene visto - almeno nell'ambito del progetto tecnico "sulla carta" - come riserva e quindi sostituto di Lichtsteiner, anche lui con le valigie in mano in direzione estera.

Il nome sempre più caldo è quello di Danilo del Real Madrid: ci sono grosse novità in questa giornata. L'entourage del brasiliano, incontratosi ieri insieme allo staff bianconero, avrebbe infatti raggiunto un accordo di massima per il possibile contratto futuro che legherebbe, fino al 2022, il sudamericano a Torino: 5 milioni di euro netti d'ingaggio annuale. Il gradimento del giocatore verso questa pista era già noto: l'avere però un'intesa a livello economico è una carta importante che Marotta e Paratici - di cui il 25enne è pupillo da almeno due anni - potranno giocarsi adesso che c'è da superare l'ultimo scoglio che separa il laterale dal vestire la maglia sotto la Mole.

Ultimo scoglio rappresentato dalla posizione dei Blancos che, non necessitando di soldi e sapendo di avere un appeal non indifferente - ergo, potendosi anche permettere di trattenere il calciatore senza troppi problemi - non scendono dalla propria richiesta iniziale, di 25 milioni di euro. Il primo approccio ufficiale di 15 milioni di euro non ha, per adesso, aperto a margini di trattativa molto ampi. In Spagna, nella giornata di ieri, si è parlato di un'altra offerta juventina in arrivo, di circa 22 milioni, che avrebbe decisamente avvicinato la valutazione delle Merengues. D'altronde, Florentino Pérez soltanto nel 2015 sborsò 31,5 milioni per portarsi a casa colui che poi, a Madrid, si è rivelato non in grado di reggere l'enorme pressione che una piazza come quella Galactica attua su ognuno, sia quando le cose vanno bene sia - soprattutto - quando le cose vanno male. L'idea di "rigenerare" il classe 1991 è molto gradita dalle parti di Corso Galileo Ferraris, dove c'è la coscienza che il tecnico Max Allegri è in grado di compiere un percorso di crescita del genere.

Bisogna concludere che comunque le sensazioni riguardo questa trattativa rimangono estremamente positive, filtra tanto ottimismo dalla Juventus. Perchè il Real Madrid ha comunque aperto da tempo alla cessione - anche se alle sue condizioni, perchè Danilo vuole andare via e gradirebbe la pista italiana, perchè l'entourage ha appena trovato un accordo economico con la Signora. La settimana che arriverà, la prima intera col calciomercato aperto, potrebbe essere decisiva: i campioni d'Italia dovranno virare su un altro profilo? Oggi pare di no...