Juventus - C'è il rilancio per Szczesny. Offerta da 8,5 milioni

Il polacco non partirà in tournée con l'Arsenal, si spera possa andare in America con la Signora. Ma i Gunners vorrebbero qualcosina in più.

Juventus - C'è il rilancio per Szczesny. Offerta da 8,5 milioni
Wojciech Szczesny, portiere dell'Arsenal, qui con la maglia della Roma. | eurosport.com

La Juventus ieri ha affondato il secondo colpo del proprio calciomercato estivo, virtualmente chiudendo l'affare Douglas Costa. Adesso, Madama cerca nuovi rinforzi: sono tante le operazioni che si spera di chiudere entro questa settimana, quella che vedrà i vincitori degli ultimi sei Scudetti partire verso l'America per la solita tournée estiva.

Solita tournée estiva che tutti i top club europei fanno annualmente: fra questi anche l'Arsenal, che ieri ha lasciato l'Inghilterra per andare in Australia. Fra i convocati di Wenger, ci si è subito accorti di un nome mancante: quello di Wojciech Szczesny, il portiere ex Roma rientrato dal prestito ma già vicinissimo ad una nuova cessione, stavolta a titolo definitivo. La direzione prevista è proprio Torino, sponda bianconera: la cessione di Neto ha liberato lo spazio da secondo di Gigi Buffon per il polacco, che dal 2018 potrà poi essere il titolare. Una prospettiva mica male, ma di mezzo c'è la dirigenza dei Gunners, che ha presentato ai piemontesi una richiesta di 16 milioni di euro: dopo una prima offerta di 6, la Vecchia Signora è arrivata ad offrire 8,5 milioni. Una cifra che difficilmente convincerà i londinesi, ma visti i buoni rapporti e la forte spinta del calciatore slavo in prima persona, potrebbe bastare poco più per chiudere un affare che da più di un mese è considerato vicino alla conclusione. Serve un altro piccolo sforzo da entrambe le parti, poi, l'affare si farà senza la minima esitazione.

Anche perchè l'accordo fra Szczesny e la Juventus già sussiste da parecchio tempo, ha base quinquennale e prevede il pagamento di 4,5 milioni di euro per stagione. Una cifra che renderebbe il classe 1990 uno dei portieri più pagati d'Europa, anche più di Buffon, che al momento percepisce leggermente meno; al contempo però garantirebbe ai vice-campioni d'Europa, per il futuro, uno dei migliori portieri della Serie A.