Juventus: ufficiale l'ingaggio di Wojciech Szczesny

Il portiere polacco viene ingaggiato dall'Arsenal per 12 milioni, più tre di bonus in caso di raggiungimento di determinati obiettivi.

Juventus: ufficiale l'ingaggio di Wojciech Szczesny
Source photo: Youtube

Wojciech Szczesny è ufficialmente un giocatore della Juventus, primo atleta ad aver sposato il progetto bianconero firmando nella nuova sede. Per il portiere classe '90, destinato a raccogliere progressivamente la pesante eredità di Gianluigi Buffon, contratto quadriennale fino al 2021, che di fatto conferma la volontà della società torinese a scommettere su di lui. All'Arsenal, un corrispettivo di 12.2 milioni pagabili in due esercizi, a cui potrebbero aggiungersi altri tre in caso di raggiungimento di determinati obiettivi sportivi.

Molto dotato fisicamente, 196 centimetri di pura reattività, il polacco si è imposto nel calcio che conta grazie ai Gunners, che nel 2006 lo prelevarono dalle giovanili del Legia Varsavia. In Inghilterra, dopo il prestito al Brentford,  il polacco ha lentamente convinto Wenger a scommettere su di lui, subendo però nelle ultime annate la concorrenza degli altri interpreti difensivi presente nella rosa londinese. Alla Roma, Szczesny ha finalmente trovato la propria dimensione, disputando due anni in crescendo e salvando spesso i giallorossi. In bianconero, il polacco dovrà migliorare sotto alcuni aspetti, avendo però in Buffon il miglior maestro presente in circolazione.

Ecco, dunque, il comunicato ufficiale della società bianconera: "Torino, 19 luglio 2017 – Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società inglese The Arsenal Football Club Plc per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Wojciech Szczęsny a fronte di un corrispettivo di € 12,2 milioni pagabili in due esercizi.Il valore di acquisto potrà incrementarsi di massimi € 3,1 milioni al maturare di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale.Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quadriennale fino al 30 giugno 2021".