Rebus difesa in casa Juve: Garay o De Vrij? Ballottaggio per il quinto centrale bianconero

La solidità della difesa bianconera ha lasciato molto a desiderare fino ad ora. Marotta pensa ad un centrale. Intanto Cancelo si allontana da Torino.

Rebus difesa in casa Juve: Garay o De Vrij? Ballottaggio per il quinto centrale bianconero
Rebus difesa: Garay o De Vrij?

La difesa bianconera è apparsa un po' troppo confusionaria, complice la partenza di Dani Alves e della colonna Bonucci, in tutto questo precampionato. Una solidità mancata che di fatto fa notizia se si parla della Juventus che del reparto arretrato ha sempre fatto motivo di vanto e orgoglio, soprattutto a livello di Nazionale maggiore. La necessità di un centrale difensivo sembra essere fondamentale, soprattutto dopo le parole di Chiellini che ha espressamente chiesto un cambio in più, senza cadere in allarmismi di alcun genere.

E non gli si può dar torto: su quattro centrali disponibili, solo uno, Rugani, dà garanzie a livello fisico. Molte meno gli altri tre, tutti over trenta e con una storia clinica non propriamente libera da infortuni. I nomi più papabili sembrano ridursi a due. In primis, troviamo Ezequiel Garay, difensore centrale in forza al Valencia classe '86 con un passato nelle file di Zenit, Benifca ed una breve parentesi nel Real Madrid. L'unico ostacolo è proprio il Valencia che lo considera pressoché incedibile, soprattutto dopo l'esoso esborso di appena un anno fa. Non è da escludere lo sblocco della trattativa con l'inserimento di Rincon.

Altro nome che gira in quel di Torino è il laziale Stefan De Vrij in forza alla Lazio. Olandese, 25 anni ed in scadenza con la Lazio. Un profilo relativamente low cost per i bianconeri che si garantirebbero un giocatore dalle buone prospettive e che si è dimostrato capace di gestire da solo un intero reparto, seppur con qualche amnesia. Grande fisicità e buona tecnica ma soprattutto personalità. Ma trattare con Lotito è sempre molto difficile, come dimostrano le trattative Milan-Biglia e Juve-Keita. Il presidnete biancazzurro è irremovibile sui prezzi dei cartellini e le trattative sono da sempre lunghe ed estenuanti.

Sul fronte terzino destro, si allontana la pista Cancelo che sembra essere ormai promesso al Tottenham di Pochettino, soprattutto dopo la cessione di Walker al Manchester City. Secondo il Daily Mail, gli Spurs sono pronti a versare 25 milioni di pound per il ventitreenne portoghese.