Juventus, a Genova senza Marchisio ed Asamoah. Dubbio modulo per Allegri

Il centrocampista dovrà restare ai box per circa un mese, il ghanese è al passo d'addio. Il tecnico livornese non scioglie le riserve sullo schieramento, ma dovrebbe partire con il 4-2-3-1.

Juventus, a Genova senza Marchisio ed Asamoah. Dubbio modulo per Allegri | www.tuttosport.com

Claudio Marchisio e Kwadwo Asamoah non sono saliti sul pullman che ha portato la Juventus a Genova, dove domani affronterà il Genoa per la seconda giornata di Serie A. Il centrocampista, dopo aver definitivamente spento ogni possibile rumor di mercato in riferimento ad una sua cessione, dovrà osservare 3-4 settimane di stop: gli accertamenti clinici svolti a Barcellona hanno evidenziato la necessità di ricorrere a delle terapie al ginocchio sinistro, quello operato per l’infortunio subito nell’aprile 2016, e tornerà a disposizione dunque tra circa un mese. Per il ghanese invece, l’esclusione è dovuta a motivi di mercato: l’ex Udinese è ad un passo dal trasferimento al Galatasaray, manca solo l’arrivo a Torino del sostituto - che sarà Benedikt Howedes – prima dell’ufficialità del trasferimento in Turchia.

Probabile formazione:

Massimiliano Allegri ha voluto mantenere un alone di mistero sulla formazione che scenderà in campo allo stadio Luigi Ferraris nella conferenza stampa di vigilia, soprattutto in riferimento al modulo e se il tecnico livornese sceglierà un centrocampo a 3 o a 2, ma è più probabile che sia la seconda ipotesi a prevalere. Davanti al solito Gianluigi Buffon – per l’ennesima volta premiato, con il titolo di miglior portiere della scorsa Champions League – la linea a 4 sarà composta da Lichtsteiner, Rugani, Chiellini ed Alex Sandro – esattamente come la gara di debutto contro il Cagliari; a centrocampo, al fianco di Miralem Pjanic, potrebbe esserci la prima da titolare per Blaise Matuidi, in ballottaggio con Khedira, eventualmente pronto a subentrare. In attacco l’altro dubbio di Allegri: Douglas Costa o Cuadrado dal primo minuto nel tridente di trequartisti completato da Dybala e Mandzukic, dietro alla punta centrale Gonzalo Higuaìn.  

La lista dei 22 convocati:

1 Buffon
2 De Sciglio
3 Chiellini
4 Benatia
5 Pjanic
6 Khedira
7 Cuadrado
9 Higuain
10 Dybala
11 Douglas Costa
12 Alex Sandro
14 Matuidi
15 Barzagli
16 Pinsoglio
17 Mandzukic
23 Szczesny
24 Rugani
26 Lichtsteiner
27 Sturaro
30 Bentancur
33 Bernardeschi
34 Kean