Terminata Genoa - Juventus, LIVE Serie A 2017/18 (2-4): Dybala guida una rimonta fenomenale!

Terminata Genoa - Juventus, LIVE Serie A 2017/18 (2-4): Dybala guida una rimonta fenomenale!
Fotomontaggio Vavel Italia | Andrea Mauri
Genoa
2 4
Juventus
Genoa: (3-4-2-1): Perin; Biraschi, Rossettini, Gentiletti; Lazovic, Miguel Veloso, Bertolacci, Laxalt; Taarabt (min. 51 Palladino), Pandev (min. 78 Lapadula); Galabinov. All. Juric
Juventus: (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner (min. 74 Barzagli), Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (min. 58 Matuidi), Pjanic (min. 81 Bentancur); Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri
SCORE: 1-0, min. 1, Pjanic (ag). 2-0, min. 7, Galabinov (rig.). 2-1, min. 13, Dybala. 2-2, min. 45 + 4, Dybala (rig.). 2-4, min. 90 + 2, Dybala.
ARBITRO: Luca Banti (ITA). Ammoniti: Lichtsteiner (min. 7), Gentiletti (min. 13), Biraschi (min. 17), Pjanic (min. 18), Mandzukic (min. 45 + 3), Cuadrado (min. 64), Laxalt (min. 78).
NOTE: Seconda giornata del campionato di Serie A TIM edizione 2017-2018: in campo allo stadio Marassi ci sono Genoa e Juventus. La sfida inizierà alle ore 18:00.

20.04 - Direi che è tutto. Un grazie a chi ci ha seguiti da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Juventus batte Genoa per 2-4 grazie alla tripletta di Dybala e il gol di Cuadrado!

20.02 - Anche stavolta a Marassi era iniziata male per la Juventus: stavolta, la squadra ha reagito in maniera seria, dimostrando in maniera limpida la propria forza. La tripletta di Dybala, migliore in campo per distacco, va in copertina, ma anche una freddezza del resto della squadra impressionante: questo nonostante gli episodi avessero portato, dopo 7 minuti, il 2-0 contro una squadra che ha comunque offerto una prova.

19.59 - Termina il match. Risultato di 2-4.

90' + 4' - CENTURION SI DIVORA UN'OCCASIONE INCREDIBILE! Anche se era a gioco fermo... l'argentino dopo un'uscita sbagliata di Buffon si trova tutto solo e di testa non riesce ad aprire i giochi!

90' + 2' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! DYBALA! 2-4! Dal limite parte a destra, rientra sul sinistro, tira sul primo palo dove beffa Perin: il numero 10 firma la tripletta ed una partita in-cre-di-bi-le.

90' + 1' - Iniziano i 4 minuti di recupero appena assegnati.

89' -Tanto giropalla e pochi affondi dalla squadra ospite, che sta gestendo bene il tutto nella propria metà campo.

88' - Lavora spalle alla porta marcato da tutta la difesa avversaria Higuain... ordinaria amministrazione.

86' - Matuidi si inserisce con uno scatto di 40 metri, servito da Bentancur, ma poi scivola al limite.

85' - Lapadula cerca uno stacco difficilissimo in girata, che termina largo non di poco. Bel tentativo dell'italo-peruviano, che è entrato bene in partita.

84' - PALLADINO! C'E' BUFFON! Si gira sulla sinistra dell'area l'ex Crotone che poi calcia ad incrociare di mancino: Buffon respinge, poi arriva la spazzata!

83' - Lapadula commette fallo su Higuain in un duello fra centravanti al limite dell'area bianconera.

82' - Palladino cerca di farsi valere sulla sinistra, ma Barzagli si fa valere.

81' - Pjanic non sta benissimo e chiede un cambio: dentro al suo posto Rodrigo Bentancur, al debutto ufficiale con Madama.

80' - Lapadula anticipa Rugani e trova un controllo a seguire in area: Buffon blocca in uscita con un ottimo intervento.

79' - Lapadula fa il suo debutto con la nuova squadra, entrando al posto di uno stanchissimo Pandev.

78' - Cuadrado steso da Laxalt con un fallo un po' di nervosismo, ammonito l'ex Inter.

77' - Fallo plateale di Alex Sandro su Pandev.

76' - Pjanic tenta un duetto complicatissimo con Higuain, ma svirgola e poi cerca un tiro sulla ribattuta: dalla lunetta, deviazione e calcio d'angolo.

75' - Sembra ancora 4-2-3-1.

74' - Cambio per Allegri, che mette Barzagli al posto di Lichtsteiner.

73' - Cuadrado ancora duro con Laxalt, ma stavolta nei limiti della regolarità: rimessa laterale.

71' - Pjanic trova un ottimo anticipo, poi cerca il pallone dentro per Dybala che non controlla, al limite.

70' - Lichtsteiner chiude in fallo laterale l'iniziativa avversaria.

68' - Lazovic mette dentro dove Buffon blocca senza problemi. Cuadrado qui rischia il gioco pericoloso di Rossettini: fallo dell'italiano.

66' - LAXALT! DI POCO FUORI! Di sinistro ad incrociare, fuori non di molto! Che brivido!

65' - Palladino liscia sulla respinta dopo il cross da fermo.

64' - Ancora scatto del sudamericano, su cui Cuadrado entra in scivolata: giallo.

63' - Laxalt arriva sul fondo, scivola, perde la sfera.

62' - GOOOOOOOOOOOOL! CUADRADO! 3-2! Mandzukic gioca da centravanti e scodella per l'altro esterno, che rientra sul mancino dribblando Laxalt e sigla il 3-2!

60' - Ancora il numero 14, che arriva sul fondo sul pallone scodellato di Alex Sandro e ottiene un corner.

59' - E gira subito il pallone, in quest'azione, dopo un appoggio di Chiellini.

58' - Ecco il francese, che entra al posto di Khedira.

57' - Pronto ad entrare Blaise Matuidi, per dare intensità al centrocampo.

56' - Higuain accende il turbo, ma viene recuperato da Laxalt.

54' - Chiellini duro su Bertolacci in un contrasto aereo. Punizione.

52' - A terra Biraschi dopo un contrasto con Alex Sandro, che aveva avviato un contropiede con passaggio poi sbagliato da Higuain.

51' - Esce Taarabt, al suo posto dentro Palladino (ex di giornata).

50' - Palladino si alza, è pronto ad entrare.

48' - HIGUAIN! ANCORA FUORI DI POCHISSIMO! Scambio con Dybala, alla destra dell'area il numero 9 incrocia sul secondo palo e la mette fuori per centimetri!

47' - Cuadrado perde un altro pallone. Non è il miglior momento di forma per il colombiano.

46' - Higuain sbaglia un controllo, adesso è Biraschi a gestire il pallone.

19.10 - SI RIPARTE! Primo pallone mosso dalla Juventus!

19.10 - Le squadre tornano in campo. Nessuna sostituzione ad occhio.

19.00 - C'è davvero tanto da dire riguardo al primo tempo di questo Genoa-Juventus. Una partita fortemente condizionata dagli episodi, sia quando un autogol ed un rigore hanno dato un clamoroso doppio vantaggio ai rossoblù, sia quando un altro penalty ha ridato, con in mezzo il 2-1 di un incredibile Paulo Dybala (che ha così siglato una doppietta), il pareggio dei primi 45'. Due tiri dagli 11 metri da VAR, una componente a cui ancora dobbiamo abituarci ma che già pesa - e non poco.

18.54 - Termina il primo tempo. Parziale di 2-2.

45' + 5' - Il recupero andrà avanti dunque finché il tempo non verrà recuperato interamente.

45' + 4' - GOOOOOOOOOOOOOOOL! DYBALA! 2-2! Imparabile! E' stato ammonito Mandzukic, che ha richiesto il VAR (e non si può).

45' + 2' - VAR chiamato di nuovo. CALCIO DI RIGORE! Braccio alto dello slavo, troppo largo, penalty!

45' + 1' - Gioco fermo: si sta verificando che l'esterno di casa non abbia cercato volontariamente il tocco di mano.

45' - LAZOVIC SALVA DI PETTO IN AREA PICCOLA! Cuadrado arriva sul fondo, il suo cross basso deviato finisce da Mandzukic che cerca il tiro, lo trova, ma trova anche la deviazione in corner di Lazovic! Due minuti di recupero, corner.

44' - Higuain respinto da Rossettini, Mandzukic di sinistro calcia poi dalla lunetta, alto.

43' - Mamma mia che bella la serie di parata dell'ex Pescara.

42' - PERIN STRA-OR-DI-NA-RIO! Lancio perfetto di Higuain per Dybala, che in profondità mette la palla d'esterno precisamente nell'angolo basso: il tiro è leggermente debole e Perin riesce a respingere, così come fa sulla seconda battuta di Mandzukic!

40' - Juric ora chiede più pressing ai suoi che sembrano - giustamente - sfiniti.

38' - Batti e ribatti al limite dell'area, ma alla fine l'azione dei liguri sfuma senza grossi patemi dopo un tiro deviato.

37' - Galabinov vince la lotta fisica in scatto con Rugani sul passaggio, in contropiede, di Pandev: il bulgaro è anticipato in area da una grande diagonale di Lichtsteiner in corner.

35' - Sempre possesso gestito dai difensori della Vecchia Signora.

34' - Lavora ancora Cuadrado, che qui sbaglia però il cross.

33' - GALABINOV! LARGO! Pandev attende in corsia la sovrapposizione di Lazovic che, dal fondo, mette un'ottima palla per il bulgaro: dal secondo palo, il suo colpo di testa è fuori!

32' - Uno-due fra Pjanic ed Higuain che non si chiude, ma il palleggio di quelli fuori casa ritorna subito vivo.

31' - Si continua a giocare solo nella metà campo genoana, con possesso gestito dalla controparte.

30' - Numero di Miguel Veloso con una veronica su Pjanic, poi però il portoghese sbaglia l'appoggio.

28' - HIGUAIN! Fuori di poco! Percussione di Chiellini che arriva in area, pallone dentro dove Dybala lascia a Pjanic che si fida dell'argentino, il quale incrocia di destro dopo un dribbling: palla fuori!

27' - I ritmi si sono abbassati, Alex Sandro qui accelera: il suo cross è però troppo lungo.

25' - Rugani cerca un anticipo sul pallone lanciato da Perin e lo trova, ma la sfera è ancora rossoblù.

24' - Alex Sandro scivola sul fondo cercando il cross, Lazovic ha la meglio e guadagna rimessa dal fondo.

23' - Buona verticalizzazione di Rugani per Dybala, che lascia sfilare per Higuain: buon anticipo sul centravanti e break di Taarabt, che in area perde però la sfera e poi commette fallo.

21' - Dybala fa tante finte ma perde un pallone velenoso a centrocampo.

20' - Pressing bianconero in questa fase: sembra che la squadra si sia ripresa dopo un avvio... strano.

19' - Tira ora il bosniaco, che trova il muro della barriera e un fallo laterale.

18' - Cure mediche per il croato, la punizione non si batte e Pjanic protesta troppo: giallo.

17' - Mandzukic, lanciato in profondità, è trattenuto da Biraschi che commette fallo e viene ammonito.

16' - Laxalt mette un cross potenzialmente buono al centro dell'area, ma l'uruguaiano non trova nessun attaccante. Fallo laterale.

15' - Dybala lancia dopo un dribbling clamoroso Cuadrado: il colombiano arriva sulla trequarti ma poi crossa malino, troppo lungo.

14' - GOOOOOOOOL! DYBALA! 2-1! Riapre subito il match un inserimento di Pjanic dopo un dai-e-vai con Higuain: cross dentro dello slavo, al centro dell'area col destro il sudamericano beffa Perin sul suo palo!

13' - Ammonito Gentiletti per un fallo cercando un anticipo su Dybala. Conclusione respinta del bosniaco.

12' - Fallo di Mandzukic vicino al centrocampo. Allegri chiede calma.

11' - Taarabt parte in percussione sulla sinistra, palla sul destro e tiro a giro in bocca a Buffon, che blocca.

10' - Calcio d'angolo guadagnato dopo una sponda di Mandzukic.

9' - Dybala cerca di fare raccordo e tocca il suo primo pallone in movimento, costruendo l'azione sulla difesa avversaria.

8' - Un minuto fa è stato ammonito Lichtsteiner, per proteste.

7' - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! GALABINOV! 2-0! Se lo procura e poi lo tira, calcia centrale, raddoppio dopo pochissimo tempo! Mamma mia che inizio!

6' - VAR chiamato ancora una volta! Vediamo la decisione. CALCIO DI RIGORE PER IL GENOA!

5' - Cross di Lazovic sul corpo di Alex Sandro, poi Galabinov cerca un dai-e-vai ma viene steso: chiedono rigore i rossoblù, ora ci sarebbe rinvio dal fondo di Buffon...

4' - HIGUAIN! SALVA PERIN! Deviazione in anticipo del Pipita sul primo palo, grande parata sul secondo palo dell'italiano!

3' - Cuadrado guadagna un fallo sulla destra della trequarti, posizione da cross per Dybala o Pjanic da fermo.

2' - Mandzukic ha troppa fretta sul lancio lungo, blocca Perin, ma l'avvio è stato tremendo per gli juventini.

1' - GOOOOOOOOOOOOOOL! AUTOGOL DI PJANIC! INCREDIBILE! Pandev dribbla con estrema facilità Alex Sandro sulla destra, il suo cross viene deviato sulla lunetta di Pjanic che la devia verso l'angolino basso della sua porta! Dopo 18 secondi è già 1-0!

18.04 - Si parte! Primo pallone mosso dal Genoa!

18.02 - Minuto di raccoglimento per le vittime del terremoto di Ischia.

17.59 - SQUADRE IN CAMPO!

17.50 - Risponde alla stessa emittente televisiva Stephan Lichtsteiner: "Ogni anno è molto difficile giocare contro il Genoa, sono sempre partite difficili, bisogna essere pronti dal primo minuto. Non bisogna ricordare quella partita di un anno fa: abbiamo avuto 30 minuti di nulla. Sto abbastanza bene, è importante ritrovare il ritmo subito". Tra poco si comincia, non mancate!

17.40 - Mattia Perin ha parlato così ai microfoni di Sky Sport, riferendosi alla vittoria per 3-1 di un anno fa: "E' stata una bella vittoria, inaspettata perchè subito così in vantaggio contro una grande squadra non capita spesso. Dobbiamo però concentrarci, la partita vera è oggi, non un anno fa. Buffon? Se sta bene come sta dimostrando non c'è bisogno che smetta, perchè il calcio italiano ha bisogno di lui".

17.30 - Nessuna sorpresa nelle scelte di Juric ed Allegri, che essenzialmente confermano le nostre attese.

17.20 - La risposta del Genoa (3-4-2-1): Perin; Biraschi, Rossettini, Gentiletti; Lazovic, Miguel Veloso, Bertolacci, Laxalt; Taarabt, Pandev; Galabinov. All. Juric

17.15 - La formazione ufficiale della Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri

17.10 - Non abbiamo ancora gli 11, ma una veduta dello stadio sì...

17.00 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali della gara.

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Genoa-Juventus, match valido per la seconda giornata del campionato di Serie A edizione 2017-2018, il cui calcio d'inizio - previsto per le ore 18:00 - verrà fischiato dall'arbitro Luca Banti.

Diretta Genoa-Juventus

dalla vittoria del Genoa dell'anno scorso con Mario Mandzukic in primo piano. | juventus.com
dalla vittoria del Genoa dell'anno scorso con Mario Mandzukic in primo piano. | juventus.com

QUI GENOA

I rossoblù hanno iniziato il proprio campionato con il pareggio anonimo contro il Sassuolo ed una prova che a dire il vero ha lasciato l'amaro in bocca ad entrambe le parti in gioco ma che ha lasciato intravedere qualcosa in più per la squadra allora ospite, la quale ora si accinge ad affrontare un big match.

Certamente il fattore campo influirà tanto: l'anno scorso, Marassi fu fatale ai campioni d'Italia che persero per 3-1, subendo tutte le reti nella prima mezz'ora di gioco. Certo i padroni di casa, da allora, sono cambiati parecchio: in quell'occasione, ad esempio, il mattatore fu Giovanni Simeone, ora alla Fiorentina...

L'argentino è stato sostituito con l'acquisto di Gianluca Lapadula. L'italo-peruviano, esattamente come Ricardo Centurion, partirà però dalla panchina, come confermato dal tecnico Juric in conferenza stampa: la sua condizione non ottimale (ha due allenamenti nelle gambe) non gli permette di giocare per 90'. Sempre squalificato anche Izzo.

Uno scatto da un'amichevole vinta dal Genoa contro l'Heerenveen per 4-0. | pianetagenoa1893.net
Uno scatto da un'amichevole vinta dal Genoa contro l'Heerenveen per 4-0. | pianetagenoa1893.net

In attacco, Ivan Juric dovrebbe allora continuare a puntare su Galabinov (che è stato intervistato negli scorsi giorni). Nel 3-4-2-1, alle sue spalle ci dovrebbero essere Taarabt e Pandev ma attenzione al giovane Omeonga e a Palladino. In mediana pochi dubbi: a destra Lazovic, poi Miguel Veloso, Bertolacci e Laxalt. Biraschi, Rossettini e Gentiletti (o Zukanovic) difendono invece la porta di Perin.

Live Genoa-Juventus

QUI JUVENTUS

L'avvio dei bianconeri è stato decisamente più convincente e concreto: 3-0 secco al Cagliari, nonostante la prima storica decisione del VAR ("il", non "la", secondo la Treccani), ed una sperimentazione tattica negli ultimi minuti che ha lasciato diversi punti interrogativi su un possibile 4-3-3 futuro.

Intanto, l'allenatore Allegri in conferenza stampa ha chiesto intensità, memore di quel KO della scorsa stagione che ancora un po' brucia e, più in generale, di tutti i malumori che Marassi (in particolare nella veste di casa del Grifone) ha generato a lui e alla sua squadra, che però resta avanti nel bilancio totale dei precedenti.

Non potranno portare la loro corsa due elementi di sacrificio come Claudio Marchisio e Kwadwo Asamoah in questo match: il primo a causa di un infortunio, il secondo perchè partente con direzione Galatasaray. Qualcuno parla già di Howedes come suo sostituto anche sulla fascia...

Uno scatto dall'estate bianconera, più precisamente dalla vittoria per 3-2 sul PSG in amichevole. | leonardo.it
Uno scatto dall'estate bianconera, più precisamente dalla vittoria per 3-2 sul PSG in amichevole. | leonardo.it

I dubbi di Max Allegri, che vuole una vittoria prima di affrontare il girone di Champions League, sembrano svaniti: sarà 4-2-3-1, sarà Buffon in porta con Lichtsteiner (solito ballottaggio con De Sciglio), Rugani, Chiellini ed Alex Sandro davanti a lui. Khedira dovrebbe affiancare Pjanic in mediana, mentre in avanti Cuadrado, Dybala e Mandzukic sono i favoriti per il posto alle spalle di Gonzalo Higuain, ma attenzione a Douglas Costa...

Diretta live Genoa-Juventus

MERCATO

Considerando anche i buoni rapporti, attenzione ad un possibile asse sul mercato Juve-Genoa ancora vivo. Madama sogna ancora Kevin Strootman dalla Roma, e per liberare questo posto (dopo che il tecnico genovese non ha chiuso la porta a nuovi arrivi a centrocampo) chissà che Sturaro non possa tornare nel club delle sue origini, dove non occuperebbe nemmeno un posto nelle liste.